Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Egea: Impresa & professionisti

L'affitto di azienda. Profili giuridici, economico-aziendali e contabili. Il suo utilizzo nelle crisi d'impresa

editore: Egea

pagine: 256

Il volume, dal taglio multidisciplinare, affronta le principali implicazioni che si possono verificare in presenza di una oper
32,00

Le acquisizioni. Valutare e gestire i processi di crescita

di Valter Conca

editore: Egea

pagine: 440

Il libro, nella nuova edizione che tiene conto dell'attuale fase di crisi, affronta alcuni punti cruciali, tipici di ogni proc
42,00

IAS/IFRS - US GAAP. Principi contabili italiani. Confronto e differenze

editore: Egea

pagine: 320

Il libro rappresenta un pratico riferimento tecnico che pone a confronto in forma sistematica i principi contabili internazionali adottati dall'Unione Europea (IFRS) con i principi contabili applicabili negli Stati Uniti (US GAAP) e in Italia (ITA GAAP). In uno scenario in cui i principali organismi di emanazione contabile - FAB e IASB - sono attualmente impegnati nelle attività volte a realizzare l'ambizioso processo di convergenza fra gli US GAAP e gli IFRS, IAS/IFRS-US GAAP - "Principi contabili italiani" costituisce una solida guida di consultazione, completa di specifiche sezioni che, per ogni argomento e con esplicite note di rinvio alla fonte primaria, consente di cogliere le principali differenze tra i principi, anche di tipo applicativo. Tali sezioni, infatti, includono esempi concreti, tratti dai documenti di rendicontazione contabile dei principali operatori quotati, volti a illustrare le implicazioni pratiche connesse all'applicazione di differenti principi contabili.
28,00

Cessioni d'azienda e di rami aziendali. Normativa civilistica. Prassi contabile. Trattamento fiscale

editore: Egea

pagine: 190

Il libro, una vera e propria guida per l'attuazione di operazioni di cessione di aziende, non si limita a fornire un quadro de
22,00

IAS/IFRS - US GAAP. Principi contabili italiani. Confronto e differenze

editore: Egea

pagine: 411

Il libro rappresenta un pratico riferimento tecnico che pone a confronto in forma sistematica i principi contabili internazionali adottati dall'Unione Europea (IAS/IFRS) con i principi contabili applicabili negli Stati Uniti (US GAAP) e in Italia. In uno scenario in cui i principali organismi di emanazione contabile - FASB e IASB - si sono reciprocamente impegnati a realizzare l'ambizioso processo di convergenza fra gli US GAAP e gli IFRS, IAS/IFRS - US GAAP -"Principi contabili italiani" costituisce una solida guida di consultazione, completa di specifiche sezioni che, per ogni argomento e con esplicite note di rinvio alla fonte primaria, consente di cogliere le principali differenze tra i principi, anche di tipo applicativo. Tali sezioni, infatti, includono esempi concreti, tratti dai documenti di rendicontazione contabile dei principali operatori quotati, volti a illustrare l'effetto pratico connesso all'applicazione di differenti principi contabili.
35,00

IFRS. Principi contabili internazionali

editore: Egea

pagine: 213

Gli IFRS hanno ormai una rilevanza globale e rappresentano un linguaggio comune e un punto di riferimento per i mercati finanziari dell'Unione Europea e in molti altri mercati, tra cui i paesi emergenti. Da qui la necessità, per chi si occupa di informativa finanziaria, per i redattori dei bilanci, per i manager, per gli investitori e per tutti coloro che sono interessati a comprendere la performance delle imprese, di un'opera che consenta la comprensione delle innovazioni apportate dai principi e sia guida pratica alla loro applicazione. La redazione del primo bilancio IFRS è un processo articolato che coinvolge tutte le funzioni aziendali; esso richiede un'analisi approfondita della natura delle attività e passività contabili, dei processi di raccolta ed elaborazione dati e delle metodologie valutative impiegate dall'azienda. Il presente volume illustra le opzioni a disposizione del redattore del primo bilancio IFRS e come usufruire dell'opportunità per gestire e ridurre la complessità del processo di adozione. Completa il volume la trattazione delle informazioni di natura qualitativa e quantitativa che sono richieste al fine di agevolare la comprensione degli effetti della transazione da parte del lettore del bilancio.
28,00

Crescita e governance nelle imprese familiari

di Antonello Di Mascio

editore: Egea

pagine: 426

La concorrenza dei paesi emergenti e la globalizzazione chiedono scelte coraggiose al sistema produttivo italiano. La competizione a livello di Sistema Paese impone alle istituzioni, alle imprese e alle famiglie imprenditrici una valutazione del posizionamento del Sistema Italia per stare al passo sui mercati internazionali. Per una concomitanza storica queste sfide si intrecciano con il delicato tema del passaggio generazionale di una elevata percentuale di imprese del made in Italy. Fronteggiare insieme crescita e passaggio generazionale può tradursi in una grande opportunità per il Sistema Paese e per le numerose family business che in esso operano. Il libro affronta parallelamente i temi della crescita e della governance che si intersecano nella delicata fase del passaggio generazionale che dovrà essere gestito nell'ambito di un sistema competitivo sempre più pressante. Come affrontare il passaggio generazionale? Chi coinvolgere nelle decisioni? Come motivare le nuove generazioni? Come aprire il capitale a soggetti terzi? A queste domande il libro risponde ricorrendo alla teoria e alle esperienze degli imprenditori che hanno affrontato con successo la sfida della crescita nella continuità intergenerazionale dell'impresa familiare.
35,00

IFRS. Principi contabili internazionali

editore: Egea

pagine: 224

Nell'ambito degli IFRS il bilancio consolidato è riconosciuto come bilancio primario, scalzando il ruolo che invece il bilancio di esercizio ricopre nella prassi contabile italiana. L'adozione dei principi contabili internazionali, inoltre, ha spostato l'attenzione sulla nozione di controllo piuttosto che sulla forma legale attraverso la quale si organizzano i gruppi. Oggetto di questo volume è l'illustrazione, spesso anche pratica, dei concetti fondamentali che sottendono all'identificazione sia delle operazioni straordinarie sia delle acquisizioni e formazioni di gruppi economici, soffermandosi in particolare sui concetti di identificazione dell'area di consolidamento, nozione di controllo e analisi dei voti potenziali. Particolare attenzione è dedicata alle aggregazioni aziendali sotto la lente dell'IFRS 3, ma anche a tutte le fattispecie contabili di rilevazione, misurazione e rappresentazione in bilancio di collegate, joint venture e special purpose entities. Completa il volume la disamina di alcune implicazioni connesse alle valute utilizzate per la rappresentazione dei bilanci e ai casi relativi alle cosiddette economie iperinflazionate. Esempi illustrativi chiari e dettagliati corredano l'esposizione dei concetti base degli standard di riferimento per agevolare la comprensione del lettore.
28,00

IFRS. Principi contabili internazionali

editore: Egea

pagine: 247

Dal 2005 i principi contabili internazionali (IFRS) sono entrati a far parte della legislazione italiana. Sebbene la normativa a oggi riguardi principalmente i gruppi quotati e le istituzioni finanziarie è ragionevole prevedere che in pochi anni l'utilizzo degli IFRS si estenderà alla maggior parte delle imprese. Gli IFRS hanno ormai una rilevanza globale e rappresentano un linguaggio comune e un punto di riferimento per i mercati finanziari dell'Unione Europea e in molti altri mercati, tra cui i paesi emergenti. Da qui la necessità, per chi si occupa di informativa finanziaria, per i redattori dei bilanci, per i manager, per gli investitori e per tutti coloro che sono interessati a comprendere la performance delle imprese, di un'opera che consenta la comprensione delle innovazioni apportate dai principi e sia guida pratica alla loro applicazione.
28,00

Il primo bilancio redatto con gli IAS/IFRS. Aspetti normativi, contabili, fiscali, informativi e di controllo

editore: Egea

pagine: 344

Il volume esamina l'insieme dei problemi che devono essere affrontati da una società al momento della First Time Adoption degli IAS/IFRS nel proprio bilancio. Nella transizione dal bilancio tradizionale al bilancio previsto dai principi internazionali, infatti, le ricadute operative riguardano gli aspetti contabili del passaggio, le implicazioni di carattere tributario, le problematiche informative di "produzione" e "gestione" dei dati necessari. Tutto ciò condiziona anche l'attività degli organi di controllo, che hanno il compito di rassicurare gli utilizzatori del bilancio sulla correttezza delle procedure attuate. Inquadrati i soggetti che hanno la facoltà oppure l'obbligo di passare ai principi contabili internazionali, il primo problema affrontato dagli Autori è l'analisi delle principali novità per individuare successivamente le decisioni operative da assumere per preparare il passaggio. Il punto centrale della trattazione è rappresentato dall'esame dei comportamenti contabili necessari al momento dell'effettiva transizione, momento che è regolato da norme internazionali (in particolare, l'IFRS 1) e da norme interne (in particolare, il D.Lgs. 38/2005). L'esame approfondisce le regole applicabili attraverso una serie significativa di casi operativi delle problematiche contabili della fase di transizione, che devono tener conto non solo dei nuovi principi contabili, ma anche della normativa fiscale.
30,00

Asset management e private banking. Gestire con successo patrimoni complessi: le strategie dei migliori asset manager

editore: Egea

pagine: 575

La previdenza complementare: nuove opportunità di business per il gestore e nuove certezze per il futuro del fruitore
45,00

Cooperative. Disciplina civilistica e fiscale. Adempimenti contabili

editore: Egea

pagine: 416

Il libro analizza in maniera puntuale e sistematica il modello giuridico-economico delle cooperative, alla luce della riforma del diritto societario introdotta con il D.lgs. 6/2003 e successive modificazioni. Dopo aver illustrato la nozione di scopo mutualistico e i requisiti richiesti dal legislatore per ottenere Io status di cooperativa a mutualità prevalente che consente l'applicazione delle agevolazioni fiscali previste dalle leggi speciali, gli autori affrontano gli aspetti civilistici, contabili e fiscali relativi alla gestione quotidiana con un'attenzione particolare alle regole di governance, approfondendo gli aspetti peculiari delle diverse tipologie di cooperative operanti sul mercato nazionale. Utili tabelle riepilogative aiutano il lettore nella comprensione del funzionamento dei sistemi di amministrazione e controllo e negli adempimenti da adottare nelle operazioni straordinarie. Il modello di business di una nota cooperativa italiana della distribuzione e la sintesi dell'origine e dell'evoluzione delle banche cooperative, chiudono il volume. Il testo è integrato da un CD-Rom che, oltre ai decreti attuativi previsti dalla riforma, contiene il Codice di Autodisciplina del marzo 2006 e le principali e più interessanti sentenze emesse tra il 1998 e il 2005, documenti indispensabili ai fini di una valutazione attenta delle conseguenze derivanti dalle principali problematiche riscontrabili in sede di gestione e di governance di società cooperative.
37,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.