Il tuo browser non supporta JavaScript!

Emi: Cooperazione internazionale. Strumenti

Pagare con la vita. Lo scandalo dell'indebitamento dei paesi poveri

editore: Emi

pagine: 192

Il debito internazionale è una delle sfide più forti per l'inizio del nuovo millennio. I paesi poveri devono pagare oltre duemila miliardi di dollari a governi, banche e istituzioni finanziarie del nord del mondo. Questo debito è insostenibile, perché crea una spirale di povertà che rende schiavi milioni di persone. È ingiusto, perché è stato già ripagato in lunghi anni di "aggiustamenti strutturali". È iniquo, perché è stato contratto da élite politiche che agiscono per proprio esclusivo interesse. La gravità del problema sta ormai raggiungendo l'opinione pubblica mondiale. Organizzazioni della società civile e istituzioni religiose hanno creato Jubilee 2000. La Chiesa italiana, raccogliendo l'appello del Papa, sta portando avanti la "Campagna ecclesiale per la riduzione del debito estero dei paesi più poveri". Questo libro approfondisce il senso di questa mobilitazione generale e ne diventa uno strumento.
7,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.