Il tuo browser non supporta JavaScript!

Etas: Management

Strategia degli scacchi per vincere nel business

di Bruce Pandolfini

editore: Etas

pagine: 144

Eleganti e rigorosi, gli scacchi sono un gioco che seduce, confonde e rapisce. Si basano sulla conoscenza della strategia e il senso tattico, per studiare la concorrenza, avere un piano di lungo termine e uno di breve termine e supportarli con le mosse giuste: le stesse competenze che caratterizzano ogni impresa di successo. In quindici "lezioni", il libro illustra le regole del gioco attraverso esperienze e racconti delle partite più difficili e le declina per il mondo del business, per condividere con i giocatori migliori i segreti per pensare e agire nel modo più veloce, innovativo ed efficace. Dalla scacchiera alla sala riunioni, alla vita quotidiana, l'autore mostra a tutti come trasformare le regole in arte, e vincere.
13,50

Differente. Il conformismo regna ma l'eccezione domina

di Youngme Moon

editore: Etas

pagine: 268

Accade di tanto in tanto che un libro semplicemente "spacchi" la routine. Adesso è il momento di "Differente" di Youngme Moon, un testo per "persone che non leggono libri di business", un libro che sembra una conversazione intima con un amico che ha riflettuto su come funziona il mondo, e che ti conduce a vederlo in un modo completamente nuovo. Se c'è una convinzione comune che pervade ogni impresa, in ogni settore, è l'importanza di "competere come pazzi" per differenziarsi. Tuttavia, questo testa-a-testa con i concorrenti su funzioni, quantità, prezzi e ogni altro aspetto di prodotti e servizi - ha l'effetto perverso di rendervi uguali a chiunque altro. Il messaggio di Youngme Moon è semplice. Uscite da questo meccanismo che non vi sta portando da nessuna parte. Aspirate a offrire al mondo qualcosa di significativamente differente - differente in un modo che sia insieme fondamentale ed esauriente. Lungo la strada, questa premiata docente e innovatrice attinge alle sue ricerche, ai suoi case study e alle sue esperienze per tessere una ragnatela di storie di imprese "alternative", mavericks e iconoclasti che hanno profondamente rigettato l'ortodossia in favore di un approccio più avventuroso, con coraggio, immaginazione e passione. Il risultato è una decostruzione mozzafiato della strana e meravigliosa cultura in cui viviamo e consumiamo, una "fotografia" della differenziazione diversa da qualunque altra si possa trovare nel business oggi.
22,50

Sun Tzu, Machiavelli & Co. L'arte della guerra e della politica aziendale

editore: Etas

pagine: 288

Il passato viene in aiuto al mondo del business con questo compendio delle idee del "Guerriero" e del "Principe", dell'antica arte della guerra orientale e delle sottigliezze della politica occidentale. Partendo dagli insegnamenti delle grandi menti strategiche di Sun Tzu e Machiavelli - e dai consigli del pioniere del self-help Samuel Smiles - il libro fornisce soluzioni vincenti per superare gli oppositori, ottenere il massimo dai collaboratori, gestire la propria immagine pubblica, diventare un leader di successo. Dai tre bestseller scritti nell'antica Cina, nella Firenze rinascimentale e nell'Inghilterra vittoriana . "L'Arte della guerra" di Sun Tzu, "Il Principe" di Machiavelli e "Self-help" di Smiles -, il libro distilla 100 idee senza tempo attraverso esempi di personaggi dell'imprenditoria, della politica e della letteratura dei nostri giorni, le supporta ciascuna con un esempio aziendale e suggerisce i passi da intraprendere in concreto per metterle in pratica.
16,50

Lettere dai leader. Consigli per l'eccellenza dai personaggi più influenti del mondo

di Henry O. Dormann

editore: Etas

pagine: 304

Quale metodo migliore, per raccontare il proprio vissuto e perpetuare le proprie idee, che scrivere una lettera aperta alle generazioni future? Forte della sua esperienza - e dei contatti personali di altissimo livello - come fondatore e direttore della rivista "Leaders", l'autore ha raccolto circa 80 lettere scritte da alcune delle personalità più importanti del mondo nei campi più svariati - business, sport, politica, religione - e le ha organizzate per temi di attualità: dall'ottimismo nell'affrontare le sfide, alla necessità di una buona preparazione, dal rapporto tra passione e soddisfazione nel lavoro, all'importanza dei mentori, fino all'essenza del vero successo. Ciascuna lettera è preceduta da una nota biografica del mittente, in cui vengono descritti brevemente la sua carriera, il ruolo che ricopre e gli insegnamenti fondamentali che si possono trarre dalla sua attività. Come mette in evidenza Dormann nell'introduzione, "i leader in queste pagine hanno 'vissuto' e ora offrono la loro esperienza come un tesoro a chi è ambizioso e ha la mente aperta - in definitiva a chi vuole essere qualcuno nella vita".
20,00

Sesso, denaro, felicità. Il senso della vita (e della morte) per manager e non solo

di Manfred Kets de Vries

editore: Etas

pagine: 320

Nei momenti difficili ce ne rendiamo conto. La vita non ruota tutta intorno ai simboli del potere e della posizione sociale. La carriera è un'entità sfuggente. La fama una casualità. La ricchezza instabile. Da questo punto di vista, a ben poco servono le teorie formulate - e insegnate - nelle business school e nelle università. Ciò che veramente conta sono le relazioni umane, che fanno la differenza e creano significato. Riflettendo sui quattro pilastri fondamentali dell'esistenza - Sesso, Denaro, Felicità e Morte - e forte della sua esperienza come clinico, psicoanalista, coach e docente, Kets de Vries conduce il lettore alla scoperta delle paure e delle aspirazioni che appartengono a ogni persona, e indica una via per il superamento dei conflitti attraverso la conoscenza di se stessi e la costruzione di relazioni significative con coloro che ci stanno intorno. La prospettiva originale e unica con cui vengono affrontati gli argomenti fa di questo libro un percorso nella mente dell'uomo moderno, lungo il quale ciascun lettore (manager ma non solo) potrà trovare punti di contatto con la propria esperienza personale e affrontare con nuova consapevolezza le sfide della vita.
22,00

Le checklist del manager

di Richard Newton

editore: Etas

pagine: 208

Dalla pianificazione del proprio tempo all'organizzazione di quello dei collaboratori; dall'idea iniziale di un progetto alla sua impostazione e implementazione; dalla gestione dei rischi al controllo del funzionamento del team: "Le checklist del manager" è uno strumento pratico e funzionale per chiunque lavori in azienda e voglia condurre a termine rapidamente e con efficacia i suoi compiti e progetti. La struttura a liste di controllo, unica nel suo genere e specificamente disegnata per chi non ha tempo da perdere, consente di fruire di informazioni e consigli in tempo reale e di verificare con il minimo sforzo se si sono presi in considerazione tutti gli aspetti delle diverse attività. Un libro essenziale per mantenere il controllo delle sfide quotidiane.
18,00

Flip. Strategie d'impresa per la generazione Y

di Peter Sheahan

editore: Etas

pagine: 272

"Flip" significa rovesciare, ribaltare, muoversi rapidamente, come il business di oggi richiede. Significa affrontare in modo non convenzionale la strategia d'impresa, pensare in modo contro-intuitivo e cambiare prospettiva, in qualsiasi momento, in più occasioni, ogni volta che il mercato lo richiede, per distinguersi dalla massa della concorrenza ed evitare di correre nel mucchio. Questa nuova "filosofia", di business ma anche di vita, è l'approccio naturale delle nuove generazioni ed è già applicata dalle superstar del business moderno da Richard Branson a Rupert Murdoch, ad Apple, Google, Toyota. Ma tutti possono impararlo. Da una delle stelle nascenti della consulenza mondiale, una guida che mira a sviluppare la flessibilità necessaria per adottare questa nuova prospettiva e avere successo nel XXI secolo, nel 2009 come nel 2015 o nel 2027. Attraverso un'ampia casistica internazionale, l'autore spiega in modo chiaro e brillante quali sono i segreti - che potrebbero apparire paradossali, ma che invece funzionano - per offrire prodotti e servizi in grado di vincere la sfida.
21,00

Professione dream manager. Come diventarlo subito e per sempre

di Matthew Kelly

editore: Etas

pagine: 176

L' Admiral Servizi di Pulizia (ma potrebbe essere qualsiasi altra azienda) ha un problema: i dipendenti la abbandonano a frotte. Dopo una serie infinita di indagini sul costo del turnover e del basso morale, il direttore generale se ne esce con una soluzione al confine tra genio e pazzia: assume un "dream manager" - un po' life coach, un po' consulente finanziario - per aiutare i collaboratori a realizzare ciò che desiderano. Non gli obiettivi professionali, ma proprio i loro sogni personali. Il clima aziendale cambia completamente. Un dipendente riesce con il suo aiuto ad acquistare la sua prima casa; un altro trova più tempo da passare con la sua famiglia; un altro ancora fa il viaggio che aveva sempre desiderato. Con una piega inaspettata, il dream manager aiuta anche chi non ha più un ruolo a trovare un nuovo lavoro e... il turnover si abbassa, il morale e l'attaccamento all'azienda fanno un balzo in avanti. I risultati economici anche. Come dice Patrick Lencioni nella prefazione, le idee più potenti sono quasi sempre le più semplici e spesso giungono da direzioni inaspettate.
15,50

Diventare un leader risonante

editore: Etas

pagine: 240

Che cosa distingue i grandi leader? La capacità di "risuonare" positivamente negli altri, come Annie McKee e Richard Boyatzis
19,00

Le inarrestabili. Scoprire gli asset nascosti per incrementare la crescita delle imprese

di Chris Zook

editore: Etas

pagine: 256

Nei prossimi dieci anni due imprese su tre, se non vogliono fallire o essere acquisite, dovranno affrontare un'inevitabile ridefinizione strategica: rinnovare il proprio core business per sostenere e dare un nuovo slancio alla crescita. La concorrenza sempre più globale e i rapidi cambiamenti dell'economia hanno messo in crisi le tradizionali formule di crescita e molte aziende oggi assistono quasi impotenti a una drastica riduzione dei profitti e delle quote di mercato. Ma, senza saperlo, posseggono già la chiave del loro successo: sono "potenzialità" che finora hanno sottovalutato o ignorato e che invece sono essenziali per garantire la crescita futura. Con semplicità e chiarezza, Chris Zook descrive tipologie, caratteristiche e condizioni che questi asset nascosti devono soddisfare per diventare la base di una nuova ed efficace strategia di crescita. Basato su un'estesa ricerca condotta da Bain & Company e arricchito da oltre 30 interviste con CEO di aziende leader come De Beers, American Express, Apple, Procter & Gamble, Nike e Samsung, il volume fornisce metodi e strumenti operativi di facile applicazione per: diagnosticare lo stato di salute dell'azienda; riconoscere le minacce al core business e quando è necessario introdurre cambiamenti strutturali; individuare e implementare piattaforme, customer asset, capacità sottovalutate e non pienamente sfruttate; differenziarsi dai concorrenti e ottenere la leadership economica.
21,00

Classic Drucker. L'uomo che ha inventato il management

di Peter F. Drucker

editore: Etas

pagine: 256

Per più di mezzo secolo Peter Drucker ha ispirato ed educato i manager di tutto il mondo, e con i suoi scritti sulla Harvard Business Review ha potentemente forgiato la disciplina stessa del management. Questo libro raccoglie i suoi contributi più significativi e presenta l'opportunità di una riflessione complessiva sui grandi cambiamenti avvenuti nelle organizzazioni, sull'evoluzione del ruolo di chi gestisce l'impresa e sulle strategie per affrontare con successo le sfide del management di oggi e di domani. Attraverso il suo acuto sguardo, vengono affrontati tutti i "nodi" del mondo aziendale, tra i quali: mantenere impegno e produttività durante tutta la vita lavorativa; identificare i settori del business in cui si è in grado di dare il contributo migliore; riconoscere quando i presupposti su cui si basa il proprio business stanno cambiando; prendere decisioni efficaci, in particolare nei confronti dei collaboratori; rafforzare la capacità innovativa della propria organizzazione e apprendere dai fallimenti; gestire e implementare il sistema delle conoscenze all'interno dell'impresa e motivare e incentivare i lavoratori che le detengono; riconoscere quando è il momento di abbandonare pratiche consolidate per beneficiare dei cambiamenti del mercato.
21,00

Televisione e teatro in azienda. Usare nuovi linguaggi per innovare le imprese

di Andrea Notarnicola

editore: Etas

pagine: 208

Nel Ventunesimo secolo l'economia sta cambiando: da industriale diventa creativa. Le aziende devono imparare a trasformare la propria offerta in uno spettacolo e in un'occasione di apprendimento continuo per i clienti e per la società intera. I diversi linguaggi dello spettacolo diventano un modo per tradurre ciò che spesso è solo scritto (come manuali, materiali didattici, presentazioni di prodotti e servizi, relazioni, cataloghi ecc.) in esperienze da vedere, da ascoltare e da vivere. Le aziende vincono se riescono a coinvolgere e mobilitare le persone offrendo nuove emozioni. Anche in Italia, le esperienze di innovazione personale, organizzativa e sociale proposte nelle forme dello spettacolo - il cosiddetto "edutainment" - interessano già diversi settori e centinaia di aziende; coinvolgendo i professionisti della consulenza strategica, della televisione, del teatro, della formazione, della comunicazione e del web. La contaminazione dei linguaggi dà così luogo a nuove forme di azione manageriale.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.