Il tuo browser non supporta JavaScript!

Firenze University Press: Studi E Saggi

Le sirene del corporativismo e l'isolamento dei dissidenti durante il fascismo

editore: Firenze University Press

pagine: 257

Il volume raccoglie nove saggi su rilevanti vicende della politica, dell'economia e del diritto in Italia durante il fascismo
16,90

Oltre gli stereotipi. La ricerca-azione di Renzo Rastrelli sull'immigrazione cinese in Italia

editore: Firenze University Press

pagine: 162

Il volume raccoglie una serie di scritti di Renzo Rastrelli (1948-2008), a lungo docente di Storia politica e diplomatica dell
14,90

I nostri valori, rivisti. La biblioteconomia in un mondo in trasformazione

di Michael Gorman

editore: Firenze University Press

pagine: 246

"I nostri valori, rivisti" è la rilettura profonda, a quindici anni dalla prima edizione, di un'opera - I nostri valori - che
17,90
24,90

De bibliothecariis. Persone, idee, linguaggi

di Mauro Guerrini

editore: Firenze University Press

pagine: 484

Nell'attività del bibliotecario la dimensione tecnica, essenziale per lavorare con competenza, non può prescindere o separarsi
19,90

Bibliometria e scienze del libro: internazionalizzazione e vitalità degli studi italiani

di Simona Turbanti

editore: Firenze University Press

pagine: 177

La vitalità di un settore scientifico è normalmente attestata dalla ricaduta che le ricerche e le pubblicazioni hanno sulla co
17,90

Cittadini e no. Forme e funzioni dell'inclusione e dell'esclusione

di Patricia Mindus

editore: Firenze University Press

pagine: 354

Il tema della cittadinanza è tornato ad essere di grande attualità. Chi deve essere considerato cittadino? Che cosa significa essere cittadino? Quali sono i meccanismi che regolano l'inclusione e l'esclusione dalla cittadinanza? Come si giustificano e come si criticano tali meccanismi? Con un approccio pluridisciplinare, il volume presenta gli studi sulla cittadinanza, muovendosi tra scienza politica, giurisprudenza e scienze sociali. Lo scopo è di ricostruire il dibattito, con riferimenti a casi empirici, e consentire, sulla base dell'analisi concettuale, una discussione dei principali modelli di cittadinanza e delle varie forme che hanno assunto nella storia. La teoria funzionale proposta fornisce uno strumento per individuare quando l'attribuzione dello status è giustificata o meno.
19,90

La peculiare costituzione dell'Unione Europea

editore: Firenze University Press

Organismo politico unico, l'Unione europea ha dato luogo a paradossi e enigmi costituzionali importanti che John Erik Fossum e
18,90

Giustizia, uguaglianza e differenza. Una guida alla lettura della filosofia politica contemporanea

editore: Firenze University Press

pagine: 302

Almeno fino all'inizio degli anni Novanta, quando il paradigma del riconoscimento è sembrato soppiantare il paradigma delle teorie della giustizia re-distributiva, tutte le maggiori teorie politiche contemporanee hanno cercato di individuare l'ingiustizia in una qualche forma di diseguaglianza e tentato in vano modo di rendere gli individui uguali all'interno di un determinato spazio per l'elaborazione di confronti interpersonali: sia esso lo spazio delle libertà fondamentali, del reddito, della ricchezza, delle condizioni per il rispetto di sé, del benessere, delle opportunità di benessere o delle capacità. L'obiettivo di questo lavoro è ricostruire le principali concezioni dell'uguaglianza e della giustizia emerse dal dibattito filosofico-politico contemporaneo e, al tempo stesso, rendere conto delle teorie critiche che esse hanno ispirato, dalle teorie nelle quali si integra o si supera il linguaggio dell'eguaglianza con quello della differenza ai paradigmi che si collocano radicalmente al di là di tutte quelle posizioni normative che più o meno esplicitamente si rifanno alla tradizione liberale, come il paradigma della biopolitica e quello del capitalismo cognitivo.
17,90

Studi di archeologia del Vicino Oriente. Scritti degli allievi fiorentini per Paolo Emilio Pecorella

editore: Firenze University Press

pagine: 376

Il volume presenta studi e ricerche recenti degli allievi di Paolo Emilio Pecorella, docente di Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico nell'ateneo fiorentino. Sono contributi che rispecchiano i molti interessi e le diverse attività sul campo che il maestro promosse, e che la sua scuola oggi continua: in Siria e Mesopotamia (J.S. Baldi, S. Nannucci, V. Orsi, C. Coppini, G. Baccelli), in Anatolia (F. Manuelli, A. D'Agostino, G. Guarducci, S. Valentini) , a Cipro (L. Bombardieri), e in Iran (S. Anastasio).
27,90

Homo oeconomicus. Paradigma, critiche, revisioni

di Sergio Caruso

editore: Firenze University Press

pagine: 189

Sull'homo oeconomicus Pantaleoni e Pareto rifondarono la teoria economica. Nonostante le critiche, il concetto ha poi trovato una strana fortuna: non solo fra economisti, anche nell'uso corrente, dove assume una confusa varietà di significati. Per mettere ordine questo libro distingue: le ipotesi metodologiche, forse passibili di correzione sulla base della nuova psicologia economica; le antropologie deboli, recuperabili come 'astrazioni determinate' entro contesti tipici; le versioni estreme, che riducono la natura umana all'egoismo assoluto. Di quest'ultime l'autore fa una critica radicale con un vasto strumentario desunto dalla psicologia, dall'antropologia filosofica e dalla filosofia politica; ne mostra così l'infondatezza empirica, l'inconsistenza concettuale, la pericolosità ideologica.
16,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.