Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franco Angeli: Ass. italiana formatori. Strumenti

I fondi per la formazione: istruzioni per l'uso. Stendere un piano formativo finanziato

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Ci sono vari miliardi di euro (dai fondi comunitari, a quelli interprofessionali, al fondo per formazione per i lavoratori temporanei, etc.) all'anno che vengono erogati per la formazione in Italia. La crisi momentanea dei mercati internazionali pone una sfida a chi si occupa di formazione, dal committente, al fornitore, al partecipante, di trovare nuove risorse per riuscire a cogliere la duplice sfida che pone sistematicamente la competizione internazionale, ovvero "fare di più con meno". Spesso ci si trova di fronte a frasi del tipo " bel progetto, ma non ci sono i fondi"; se questo può essere un dato di fatto, è altrettanto vero che spesso le fonti di finanziamento sia interne che esterne alla azienda sono lì che aspettano e non vengono utilizzate. Infatti come per la buona formazione il successo nasce nella fase progettuale, così il reperimento dei finanziamenti alla formazione nasce da una buona fase progettuale proprio nella ricerca dei fondi, siano essi di fonti interne all'azienda che di fonti esterne.
23,00

Oltre il potenziale. L'approccio del self empowerment per la valutazione e lo sviluppo della persona

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Una metodologia innovativa di valutazione e sviluppo del potenziale che si pone in un'ottica di ripensamento non solo della va
26,00

Per una formazione vitalizzante. Strumenti professionali

di Massimo Bruscaglioni

editore: Franco Angeli

pagine: 272

Il libro è dedicato ai formatori che cercano strumenti professionali utili e consistenti, nell'ambito di una formazione concreta e "vitalizzante". Massimo Bruscaglioni è considerato uno dei maestri e padri della formazione nel nostro paese. Ha esperienza di 35 anni di formazione sul campo, soprattutto nelle aziende, e di riflessione concettuale e teorica sulla formazione. È stato Presidente dell'Associazione Italiana Formatori.
27,00

Incontri sulla scena. Lo psicodramma classico per la formazione e lo sviluppo nelle organizzazioni

editore: Franco Angeli

pagine: 320

Il libro, nato dall'unione delle esperienze operative e dei vertici di osservazione di uno psicologo e di un formatore aziendale, si focalizza sulle applicazioni formative dello psicodramma classico con rigore di metodo e forte contestualizzazione organizzativa. Lo psicodramma è un metodo d'approccio psicologico finalizzato allo sviluppo personale che esplora il mondo psichico e le relazioni attraverso l'azione e la rappresentazione scenica, guidate da consegne registiche finalizzate ad attivare specifiche funzioni mentali. Attraverso lo psicodramma si possono creare efficacissime regie di cambiamento e apprendimento a beneficio di persone e organizzazioni, in perfetta assonanza con le dinamiche che attualmente attraversano la società e l'economia e con bisogni della moderna formazione, sempre più centrata sulla valorizzazione dell'emozionalità e dell'esperienza soggettiva di ciascuno. Il testo è reso particolare dalla presenza di numerosi protocolli di intervento psicodrammatico applicati in svariate organizzazioni, analiticamente descritti e rigorosamente commentati passo per passo, una vera miniera di spunti sia teorico-metodologici sia pratici. Il libro è dedicato a professionisti della formazione e della consulenza, manager delle risorse umane, insegnanti, educatori, animatori, studenti universitari e a tutti coloro che desiderano conoscere o approfondire le potenzialità formative dello psicodramma classico.
32,50

Trasferire l'apprendimento. Strategie operative per un elevato rendimento sugli investimenti in formazione

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Oggi gli esperti mettono in discussione la reale efficacia sul lavoro dei programmi di formazione per i dipendenti delle organizzazioni. Secondo alcune stime, le aziende, le organizzazioni non profit e i governi spendono ogni anno circa 50 miliardi di dollari in programmi di sviluppo delle risorse umane; le ricerche condotte, tuttavia, mostrano che solo il 10% di ciò che viene appreso durante la formazione trova poi applicazione nel lavoro. Quando le casse delle organizzazioni si trovano sotto pressione, come accade oggi, non è sorprendente che il budget per la formazione sia il primo a essere ridotto, o perfino eliminato. Per gli executive, quindi, aumentare il rendimento degli investimenti in formazione è una necessità sempre più urgente e questo fa del trasferimento dell'apprendimento una questione prioritaria per i formatori. In questo libro, Mary Broad e John Newstrom spiegano perché il completo trasferimento nel lavoro delle abilità acquisite con la formazione sia un fattore critico per la sopravvivenza e per la crescita delle organizzazioni e presentano un metodo sistematico per coinvolgere manager e discenti nel trasferimento, così che una forza lavoro sempre più diversificata se ne possa avvantaggiare. Gli autori mostrano come gestire il ruolo decisivo di facilitatori del trasferimento e forniscono strumenti per interpretarlo con successo.
29,00

La pasta madre. Il teatro d'impresa nella formazione alla sicurezza

editore: Franco Angeli

pagine: 192

La tematica della formazione nell'ambito della sicurezza sul posto di lavoro è di estrema attualità
25,50

Giochiamo? Riflessioni sull'uso del gioco nei percorsi formativi diretti agli adulti

di Renata Borgato

editore: Franco Angeli

pagine: 112

Nella formazione degli adulti occorre rinnovare non solo i contenuti dei corsi ma anche i metodi didattici
16,00

E-learning: parole e concetti. Glossario ragionato della formazione e del lavoro in rete

di Adriano De Vita

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Il volume (che non è un glossario di informatica!) nasce come strumento fondamentale di studio e lavoro per tutti coloro che si occupano professionalmente di formazione e di gruppi di lavoro in rete, che operano nella scuola, in abito aziendale e nella formazione professionale. Si tratta di un glossario ragionato che, se non ha l'ambizione di una enciclopedia, intende però esplicitare gli sfondi culturali che contribuiscono alla costruzione dei significati. Di ogni termine viene proposta una sintetica definizione, che ne indica il significato principale, seguita da un approfondimento concettuale che ne evidenzia le diverse interpretazioni possibili, i suoi contesti d'uso, l'ambiente che l'ha originato.
24,00

Teatro d'impresa. Il teatro nella formazione dalla teoria alla pratica

editore: Franco Angeli

pagine: 128

"Teatro d'Impresa". Una bella parola: due mondi, ognuno con un suo fascino, apparentemente distanti in modo irrimediabile, si ritrovano collegati. Questo libro tenta di fare ordine su un argomento che intrinsecamente non è ordinato. Su una tecnica che si è rapidamente imposta sul mercato della formazione senza che nessuno abbia a proposito (in realtà non è un caso troppo isolato) le idee veramente chiare. In queste pagine si tenta un processo di definizione e di classificazione dei vari approcci. Vengono presentati i punti forti e anche quelli deboli. C'è la possibilità di ascoltare la testimonianza di diversi artefici e dei più autorevoli ricercatori sul tema. Alla parte manualistica che propone una rigorosa scansione delle fasi e delle criticità, viene affiancata la parte di riflessione teorica: dai limiti strutturali al dibattito ideologico sulla possibilità di coesistenza tra teatro e impresa. Sono passati ormai dieci anni da quel fatidico 17 luglio 1997 che per molti rappresenta l'inizio dell'avventura del Teatro d'Impresa in Italia, questo libro ne racconta la storia.
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.