Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franco Angeli: CENSIS

54º rapporto sulla situazione sociale del Paese 2020

editore: Franco Angeli

pagine: 536

Giunto alla 54ª edizione, il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase di e
45,00
48,00

49° rapporto sulla situazione sociale del paese 2015

editore: Franco Angeli

pagine: 544

Giunto alla 49ª edizione, il Rapporto Censis prosegue l'analisi e l'interpretazione dei più significativi fenomeni socio-econo
45,00

Rivedere i fondamenti della società italiana. Un mese di sociale 2015

editore: Franco Angeli

pagine: 152

Rivedere i fondamentali della società italiana è il titolo dell'appuntamento di riflessione del Censis "Un mese di sociale/2015". La nostra economia non ha subito i danni della crisi con la stessa gravità di altri sistemi economici, ma allo stesso modo non beneficerà con altrettanta intensità dei vantaggi della ripresa. Vince una logica "omeostatica" del sistema, con riequilibri interni in termini di risparmi, consumi, investimenti, comportamenti di adattamento sommerso. In questa ancora difficile congiuntura è utile riflettere sulle più recenti evoluzioni dell'economia italiana intesa sia come mercato per le multinazionali, sia come territorio di decollo per i tanti italiani che, orgogliosi delle loro specificità, vanno in giro per il mondo a fare impresa. In questa nuova economia apolide si rischia però di lasciare scoperta una porzione di sociale non presidiato e di far prevalere uno statalismo autoreferenziale.
19,00

I vuoti che crescono. Un mese di sociale 2014

editore: Franco Angeli

pagine: 160

I vuoti che crescono è il titolo dell'appuntamento di riflessione del Censis "Un mese di sociale/2014". Nella dimensione della rappresentanza degli interessi e delle identità, cosa viene dopo il destino "a perdere" di Senato, Cnel, grandi sindacati, confederazioni datoriali? Il segmento degli adulti di 50-70 anni sembra abbandonato al triste destino di esuberi, prepensionati, "esodati", "staffettati", senza alcun meccanismo utile per conservare almeno una porzione di quell'importante capitale umano. Assistiamo poi a un crollo di fiducia nella carriera scolastica come strumento di mobilità sociale, rivelato dagli alti tassi di abbandono scolastico e dalla crescente disaffezione per i percorsi di studio universitari (specie triennali). Infine, senza le Province, e senza un'articolazione alla scala provinciale di uffici pubblici (dalle Prefetture alle Camere di commercio), di organizzazioni di categoria e di aziende di servizi locali, come si può rimodulare la dimensione territoriale intermedia? Bastano Unioni di Comuni, Città metropolitane e smart cities?
20,00

Una visione di futuro per l'Italia. Un mese di sociale 2010

editore: Franco Angeli

pagine: 96

"Una visione di futuro per l'Italia" è il titolo dell'appuntamento di riflessione del Censis "Un mese di sociale/2010", dedicato questa volta a un esercizio di vision, per andare oltre i consolidati schemi di interpretazione fenomenologica e immaginare un futuro possibile per il Paese. Come staremo al mondo? Quali grandi sfide saranno per noi decisive nei prossimi anni (le risorse di base, il nuovo ciclo tecnologico, l'evoluzione demografica mondiale, i sistemi valoriali nuovi)? E come si riorganizzerà la comunità nazionale? Il ciclo lungo dell'individualismo ci ha portato alla molecolarità delle imprese e del lavoro, allo sfarinamento delle diverse forme di rappresentanza collettiva, alla grande liberazione dei diritti e alla deregulation dei comportamenti, a un crescente primato del soggettivismo etico. La nostra società è stata segnata dal declino del potere ideologico e da una crescita del "potere nudo" (personale, finanziario, mediatico). Chi saranno i players del nuovo potere? E quali strade percorreranno per favorire il passaggio dal potere all'egemonia?
13,50

Spiritualità e operosità delle donne imprenditrici. Risultati di un'inchiesta e testimonianze

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Lo sviluppo dell'imprenditoria femminile si inserisce nel lento ma progressivo cammino di emancipazione della donna verso una sua affermazione nel campo lavorativo. Le specificità della dimensione femminile dell'impresa si individuano in una cultura del profitto ben temperato, nell'operosità incline a coltivare la componente spirituale, nell'ascolto e nell'attenzione riservata alla persona, in una certa sapienza che ha radici religiose. La ricerca, commissionata al Censis dall'Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI, delinea puntualmente un quadro di orientamento sull'attuale fase di sviluppo della cultura d'impresa al femminile. Il volume si completa con le testimonianze di alcune donne imprenditrici sulla loro esperienza di vita.
21,00

Gli snodi di un anno speciale. Un mese di sociale 2008

editore: Franco Angeli

pagine: 112

Gli snodi di un anno speciale è il titolo dell'appuntamento di riflessione del Censis "Un mese di sociale/2008", nel quale sono stati approfonditi i quattro passaggi socioeconomici fondamentali di un anno in cui si sono addensate le aspettative di discontinuità rispetto al passato. Il primo passaggio riguarda la parabola del localismo italiano: dal tradizionale primato del territorio alla deriva verso il corporativismo localistico, fino alla auspicabile affermazione di una prassi comunitaria del vivere sociale. Il secondo concerne l'attuale crisi del sociale, intesa come crisi di senso collettivo ed esaurimento della forza di spinta del welfare italiano, che lascia emergere un'ampia dimensione di bisogni sociali non presidiati. Il terzo riguarda i sottoinsiemi economici, sociali, culturali che stanno dimostrando vitalità continuata, in modo dissonante rispetto al dibattito monocorde sul declino italiano. Tra inquietudini globali e un crescente allarme sociale, il quarto passaggio è legato all'incrinatura della fiducia cieca nel primato assoluto del mercato e al ritorno, nella percezione diffusa, di un nuovo bisogno di Stato.
16,00

Leader senza popolo. Popolo senza leader

editore: Franco Angeli

pagine: 176

L'iniziativa del Censis "Un mese di sociale", che annualmente approfondisce i fenomeni più rilevanti in atto nella società italiana, quest'anno ha avuto come tema di approfondimento e titolo "Leader senza popolo. Popolo senza leader". Se da un lato si è assistito, infatti, a una serie di adunate popolari di massa prive di un riconoscimento di leadership, dall'altro appare difficile scorgere nella classe politica vigente veri e propri leader capaci di captare in maniera duratura e riconoscibile un loro popolo. In questo volume sono stati raccolti i testi di ricerca presentati nelle quattro giornate di incontro e gli interventi dei partecipanti.
22,50
28,50
36,50

Crescere in discontinuità. Mese del sociale 1991

editore: Franco Angeli

pagine: 556

33,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.