Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franco Angeli: Politiche e servizi sociali

Adolescenti autori di reato. Il percorso psico-sociale in ambito istituzionale

editore: Franco Angeli

Il testo nasce dall'elaborazione di un modello concreto di intervento sia psicologico che sociale effettivamente esistente - c
19,00

Essere anziani oggi. Riflessioni su invecchiamento e morte

editore: Franco Angeli

Il libro unisce informazioni riguardo ai problemi socio-sanitari degli anziani e alle risposte sociali presenti in Italia e ri
17,00

Adolescenti in connessione. Un modello flessibile di presa in carico educativa

editore: Franco Angeli

pagine: 188

Questo testo è frutto di una messa alla prova sul campo, di una ricerca appassionata che ha verificato la correttezza di alcun
24,00

La tutela sociale e legale dei minorenni. Interpretazione e applicazione del diritto minorile

editore: Franco Angeli

pagine: 200

I principi che regolano il diritto minorile sono anzitutto materia d'interpretazione da parte dei magistrati ma la loro conosc
26,00

Teoria e pratica del servizio sociale: un'introduzione

di Luca Fazzi

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Nella loro attività quotidiana gli assistenti sociali sono chiamati a prendere decisioni importanti per la tutela e il benesse
26,00

Il setting operativo dell'assistente sociale. Metodologia e strumenti per una professione d'aiuto

editore: Franco Angeli

pagine: 196

Il testo si compone di tre parti
26,00

Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale

editore: Franco Angeli

pagine: 158

Tre milioni di italiani s'impegnano, secondo l'ISTAT, in forme di volontariato non organizzato. Mentre finora fare volontariato ed essere membro di un'associazione erano in pratica dei sinonimi, stanno emergendo forme di cittadinanza attiva e d'impegno sociale non più mediate da appartenenze associative. Si tratta soprattutto di mobilitazioni brevi, puntuali, legate a singoli eventi o ad appelli per cause ben precise. In questo panorama si è inserito il fenomeno della partecipazione di migliaia di volontari, in gran parte giovani, al grande appuntamento milanese di Expo Milano 2015. CSVnet e Ciessevi, per non disperdere il patrimonio di vissuti e stimoli che l'esperienza del volontariato in Expo ha rappresentato, hanno incaricato un'équipe di docenti e ricercatori di condurre una ricerca su questa esperienza. La ricerca ha approfondito i caratteri biografici, le motivazioni, le modalità di contatto con la proposta, i livelli di soddisfazione, le disponibilità all'impegno nel futuro dei volontari. In sintesi, giovani, istruiti, donne, sono stati i tratti biografici prevalenti dei volontari di EXPO Milano 2015. Scaturisce nel complesso il profilo di un volontariato post-moderno, non necessariamente contrapposto a quello continuativo e mediato da appartenenze associative, ma più propenso a forme d'impegno flessibili, concentrate nel tempo, scarsamente formalizzate. Curiosità, interesse personale, ricerca di benefici soggettivi salgono alla ribalta, ma si combinano in vario modo con senso civico, cittadinanza attiva, spirito di servizio. La ricerca è stata diretta da Maurizio Ambrosini. Vi hanno preso parte con vari apporti Marta Bonetti e Riccardo Guidi (Università di Pisa), Anna Maria Meneghini, Antonella Morgano e Sandro Stanzani (Università di Verona), Elena Marta e Maura Pozzi (Università Cattolica Milano), Michela Lenzi e Massimo Santinello (Università di Padova).
20,00

L'organizzazione dei servizi sociali

editore: Franco Angeli

pagine: 196

I servizi sociali vengono erogati da una vera e propria selva di enti: comuni, ASL, Prefetture, Ministero della Giustizia, organizzazioni no profit. Ognuno di essi è regolato da norme diverse e ha diverse modalità operative. Questo volume si propone come guida agli operatori del sociale: una guida sia per chi si appresta a intraprendere la carriera di assistente sociale (studenti dei corsi triennali e magistrali in Servizio Sociale, neolaureati in Servizio Sociale aspiranti a superare le prove di ammissione all'Albo Professionale A e B dell'Ordine degli Assistenti sociali) sia per chi è già inserito nel mondo del lavoro sociale e vuole capire meglio come funzioni. Il testo si divide in due parti: nella prima si offre un'analisi generale delle prestazioni e delle organizzazioni che operano nel sociale, con un'attenzione particolare alle competenze necessarie per espletare la professione di assistente sociale nei vari enti, distinte tra quelle da acquisire in aula e quelle da acquisire durante il tirocinio. Per quanto riguarda l'organizzazione dei tirocini, si è fatto riferimento alle prassi in vigore in Germania e in Svizzera, paesi noti per essere dotati di sistemi di formazione in aula e apprendimento on the job. La seconda parte approfondisce invece la tematica del rapporto tra sociale e sanitario, assumendo la prospettiva dell'assistente sociale che deve saper dare una risposta ai suoi utenti; in questa seconda parte il modello esaminato è quello della Regione Toscana.
23,00

La preadolescenza. Passaggio evolutivo da scoprire e da proteggere

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Uno sguardo panoramico sulla preadolescenza, una fase evolutiva molto delicata, spesso erroneamente sottovalutata da genitori,
26,50

Il diritto ai diritti. Riflessioni e approfondimenti a partire dalla Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Il volume raccoglie un insieme di riflessioni e approfondimenti a partire dalla Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, adottata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006 e ratificata dall'Italia con legge del 3 marzo 2009 n. 18. Nel testo, la Convenzione rappresenta l'occasione e lo stimolo per proporre il punto di vista di docenti universitari e protagonisti delle politiche sociali su argomenti quali il progetto di vita per le persone con disabilità, l'integrazione, l'inclusione, la partecipazione alla vita pubblica, il lavoro, la salute, le barriere architettoniche e rinvenire i collegamenti con la legislazione italiana, tentando una verifica sulla sua applicazione a tutti i livelli.
32,00

Il lavoro sociale che cambia. Per una innovazione della formazione universitaria

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Questo volume nasce dalla sperimentazione di alcuni percorsi di innovazione didattica condotti nell'ambito della formazione universitaria. Tale sperimentazione ? che viene ampiamente illustrata grazie alla voce dei protagonisti: docenti, studenti e volontari ? è il frutto e la premessa, al contempo, di una più ampia riflessione sul mutamento delle istanze di ordine didattico nell'Università nel tempo presente, e più precisamente sulla capacità degli studenti di attraversare e comprendere le aspettative emergenti nel tessuto sociale, da un lato, e sulla capacità dei docenti di fornire loro strumenti per sostare e re-stare riflessivamente nel campo della pratica professionale, dall'altro lato. A partire dall'idea centrale di una "rinnovata alleanza con il territorio per portare avanti la propria missione didattica", il libro introduce ad una visione dell'Università come dispositivo di apprendimento collettivo, partecipato, "situato" nei contesti circostanti, particolarmente indicato ai social workers del futuro.
23,00

I servizi sociali. Guida per psicologi e operatori sociali

editore: Franco Angeli

pagine: 322

Le ultime trasformazioni economiche che l'Italia sta attraversando non favoriscono certamente sul territorio la valorizzazione dei Servizi Sociali, valorizzazione che spesso non è dunque tra gli obiettivi prioritari da raggiungere nell'ambito dei progetti degli enti locali. Questo testo vuole proporre un agile percorso in cui, tracciando un quadro delle più frequenti problematiche sociali, si evidenziano le necessità emergenti della collettività, le dinamiche che gli operatori affrontano quotidianamente e gli interventi di supporto che i Servizi Sociali riescono a offrire. Il volume, con taglio informativo e operativo, propone una descrizione puntuale di problematiche quali le disabilità, l'aids, l'alcolismo, le tossicodipendenze, la criminalità e la devianza, la pedofilia e l'abuso sessuale nonché i relativi interventi di gestione e supporto di queste problematiche da parte dei Servizi Sociali sul territorio. Con numerosi riferimenti alla pratica del lavoro psicologico e sociale, il testo è utile alla formazione e all'aggiornamento di studenti, psicologi, assistenti sociali e operatori sociali ma si rivolge anche alle amministrazioni locali e agli enti del Terzo Settore.
38,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.