Il tuo browser non supporta JavaScript!

Hoepli: Le Biografie

Kierkegaard. L'inquieto filosofo del cuore

di Clare Carlisle

editore: Hoepli

pagine: 336

Questa biografia presenta l'inquieta vita di Kierkegaard, "Socrate della Cristianità" che, come diceva lui stesso, viveva la v
32,90

Newton. Il sacerdote della natura

di Rob Iliffe

editore: Hoepli

pagine: 632

Isaac Newton si staglia come una figura di assoluto primo piano sulla scena della sua epoca
39,90

Darwin. L'evoluzione di una vita

di Janet Browne

editore: Hoepli

pagine: 1184

A ben oltre un secolo dalla sua morte, le idee di Charles Darwin sono ancora in grado di ispirare scoperte scientifiche, ma di
59,90

Hegel. Il filosofo della ragione dialettica e della storia

di Terry Pinkard

editore: Hoepli

pagine: 880

Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770-1831) è da sempre raffigurato come uno dei pensatori più astrusi e impenetrabili della fil
44,90

Lutero. Un riformatore visionario

di Scott H. Hendrix

editore: Hoepli

pagine: 440

Il 31 ottobre 1517 Martin Lutero, che era all'epoca uno sconosciuto frate agostiniano, fa affiggere sul portale della chiesa d
34,90

Descartes. Il filosofo della rivoluzione scientifica

di Desmond Clarke

editore: Hoepli

pagine: 608

Oggi Descartes è perlopiù ricordato per la celebre frase 'Penso, dunque sono', ma il suo più importante contributo alla storia delle idee fu il suo tentativo di costruire una filosofia in assoluta sintonia con la nuova concezione scientifica che si affermò nel Seicento. Descartes fu indubbiamente uno dei principali protagonisti della rivoluzione scientifica, contribuendo in modo rilevante a elaborarne i concetti chiave. In quattro delle sue maggiori opere elaborò un sistema che rispondeva alle esigenze delle nuove scienze, attirandosi così l'implacabile ostilità dei teologi sia cattolici sia calvinisti, legati a quella filosofia scolastica che Descartes sperava di rimpiazzare. Alcuni contemporanei insinuarono che le sue prove dell'esistenza di Dio nelle Meditazioni fossero talmente vane da far pensare che egli doveva essere in realtà un ateo mascherato, e che la sua discussione dello scetticismo serviva soltanto ad attizzare le fiamme del libertinismo. Descartes morì a Stoccolma senza che il mondo se ne accorgesse, ma ben presto diventò uno dei più famosi pensatori del XVII secolo, una posizione di cui continua tuttora a godere. Questa è una delle prime biografie che affronta l'intero spettro degli interessi di Descartes negli ambiti della teologia, della filosofia e delle scienze, e che ne ricostruisce nel suo insieme l'itinerario intellettuale.
44,90

Paracelso. Magia, medicina e profezia alla fine dei tempi

di Charles Webster

editore: Hoepli

pagine: 412

Theophrastus von Hohenheim (1493-1541), meglio noto con il nome di Paracelso, fu medico, convinto sostenitore della magia naturale, attivista radicale durante la prima fase della Riforma, e uno dei più acuti commentatori delle principali questioni sociali e religiose del suo tempo. Grazie all'impiego di una vasta gamma di fonti edite e inedite, Charles Webster offre al lettore uno straordinario affresco della vita e dell'opera di Paracelso, analizza il suo impegno per una riforma complessiva del clero e delle professioni mediche e legali, e descrive le sue aspettative per la chiesa cristiana del futuro, sottolineandone le affinità con la dottrina spiritualista propugnata dagli anabattisti. Un viaggio istruttivo e avvincente, che si conclude con le speculazioni apocalittiche di Paracelso, espressione quanto mai vivida di quel senso di crisi e di attesa della fine dei tempi, dove sembrano riflettersi le inquietudini della sua convulsa e travagliata epoca. Scritto con uno stile narrativo elegante e sobrio, questo libro è la biografia definitiva dell'uomo conosciuto come "Paracelso il Grande".
34,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.