Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. Aletti

Senza tipologia nessun Vangelo.Figure bibliche e cristologia nei Sinottici

di Jean-Noël Aletti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 200

Quel che gli esegeti del Nuovo Testamento hanno detto e dicono della tipologia dei racconti evangelici dipende ancora molto da
28,00

Gesù: una vita da raccontare. Il genere letterario dei vangeli di Matteo, Marco e Luca

di Jean-Noël Aletti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 180

Nel contesto culturale del I secolo della nostra era, scrivere una vita di Gesù, quello che noi chiamiamo un vangelo, costitui
30,00

Carne, ossa, muscoli e tendini. In difesa della vita nascente

di Leandro Aletti

editore: Gribaudi

pagine: 134

"La ricostruzione fedele e minuziosa degli anni di fuoco della legge sull'aborto da chi l'ha vissuta di prima persona"
13,00

New approaches for interpreting the letters of saint Paul

di Aletti Jean-noel

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 183

37,00

Lettera ai Colossesi. Introduzione, versione, commento

di Aletti Jean-Noël

editore: Edb

pagine: 280

Opera di riferimento per la sua originalità e precisione esegetica, il commentario di p
28,50

Il Gesù di Luca

di Jean-Noël Aletti

editore: Edb

pagine: 272

Le due opere di Luca - Vangelo e Atti degli apostoli - si aprono con un prologo di taglio storico. Ci si può allora domandare: Luca ha un progetto teologico? E prima ancora: Luca è uno storico o un teologo? Quesiti che possono sempre più precisarsi: la sua teologia è forse subordinata a un'intenzione storica? Perché e come racconta Gesù di Nazaret? E se a Gesù è dedicato il Vangelo, quale Gesù emerge dagli Atti? Gli Atti sono una conferma o un approfondimento, una variazione o una correzione? Il volume affronta questi interrogativi, ricostruendo la cristologia narrativa di Luca, le sue tecniche e le sue linee portanti, dalle quali emerge la costruzione del "personaggio Gesù" in un crescendo di forza che si dispiega in un dittico: il Vangelo e gli Atti degli apostoli. Per Luca raccontare significa soprattutto "valorizzare la coerenza di un itinerario, mettendo gli eventi vissuti da Gesù e dai suoi discepoli in relazione con il passato biblico: le allusioni del tipo promessa/compimento strutturano il racconto. Raccontare significa per Luca manifestare la logica di una storia" (dal cap. 1).
27,00

God's justice in romans

Keys for interpretating the epistle to the romans

di Aletti Jean-noel

editore: Pontificio istituto biblico

pagine: 448

27,00

Preti pedofili? La questione degli abusi sessuali nella Chiesa

editore: Cittadella

pagine: 128

Superando il clamore delle polemiche mass-mediatiche sulla questione dei preti pedofili, il volume offre una presentazione inf
9,80

Dal caos al cosmos

Teoria delle strutture conoscitive

di Aletti Daniele

editore: Anicia

pagine: 414

20,00

Il racconto come teologia. Studio narrativo del terzo vangelo e del libro degli atti degli apostoli

di Aletti Jean-Noël

editore: Edb

pagine: 248

Il volume costituisce la seconda edizione riveduta e accresciuta di un saggio dall'omonimo titolo, da tempo esaurito
25,50

Lessico ragionato dell'esegesi biblica. Le parole, gli approcci, gli autori

editore: Queriniana

pagine: 168

Un dizionario che presenta in modo chiaro e rigoroso le parole utili all'analisi e alla spiegazione della Bibbia, appositament
15,00

L'elogio di sé in Cristo

L'utilizzo della «periautologia» nel contesto dei Filippesi 3,1-4,1

editore: Pontificio istituto biblico

27,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.