Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. I. De Benedictis

Un filo di corallo rosso

di Maurizio De Benedictis

editore: Avagliano

pagine: 397

Due giovani italiani, ricercatori di Storia moderna, trascorrono un periodo sabbatico a Parigi
19,00

Tumulti

Moltitudini ribelli in età moderna

di De Benedictis Angela

editore: Il mulino

pagine: 300

Folle esasperate che protestano contro governi ingiusti e oppressivi; governi che condannano e reprimono l'agire dei ribelli:
27,00

Per la storia del collezionismo italiano. Fonti e documenti

di Cristina De Benedictis

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 374

L'autrice intende illustrare quel fenomeno complesso e sfuggente che è il collezionismo, indagandone per la prima volta in man
30,00

Da Paisà a Salò e oltre. Parabole del grande cinema italiano

di De Benedictis Maurizio

editore: Avagliano

pagine: 584

Entrare dentro l'immagine dei registi che hanno fatto grande il cinema italiano
25,00

L'eterno fuoco

L'anima di un sacrilego. Le sorti di un mondo

di De Benedictis M. Rosaria

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 380

Ovunque nell'aria, nell'acqua, tra le fiamme, nel cuore della terra, Talarseade era magia
19,00

L'estate di Greta Garbo

di De Benedictis Maurizio

editore: Avagliano

pagine: 226

Nell'estate del 1938, con la guerra alle porte, si svolge una celebre vacanza di Greta Garbo sulla costiera Amalfitana, in un
13,00

Acting. Il cinema dalla parte degli attori

di De Benedictis Maurizio

editore: Avagliano

pagine: 249

Gary Cooper, mentre giravano Marocco, per non guardare in faccia il regista Josef von Sternberg, che l'intimidiva, fissava le
14,00

Radiogramma e arte radiofonica

Storia e funzioni della musica per radio in Italia

di De Benedictis Angela I.

editore: EDT

Una ricerca che trae origine dal quesito, antico quanto la radio stessa, se sia esistita o possa esistere un'arte specificamen
22,00

Una guerra d'Italia, una resistenza di popolo. Bologna 1506

di Angela De Benedictis

editore: Il mulino

pagine: 203

In questo libro si parla di una guerra di cinque secoli fa, una delle tante "horrende guerre" dalle quali tutta la penisola italiana fu direttamente interessata tra la fine del '400 e la metà del '500. Nel 1506 Bologna visse una guerra che le veniva portata da due parti: dal suo sovrano, il papa Giulio II, e dai francesi. L'uno e gli altri agivano sostenendo di combattere una "guerra giusta", secondo le concezioni giuridico-politiche del tempo. Bologna resistette, con modalità diverse e con esiti diversi, al papa e ai francesi, secondo quanto le concezioni giuridico-politiche del tempo ritenevano fosse lecito. Nelle loro cronache gli osservatori contemporanei comunicarono al pubblico gli avvenimenti rifacendosi alle idee di "guerra giusta".
13,00

Politica, governo e istituzioni nell'Europa moderna

di Angela De Benedictis

editore: Il mulino

pagine: 446

Nell'Europa moderna la politica venne sempre più a coincidere con nuove forme di potere principesco e monarchico, che si realizzarono attraverso processi di accentramento e grazie a una nuova teoria e a una nuova prassi dell'amministrazione dello stato. Su questo sfondo, il volume pone in primo piano ed esamina le istituzioni della società per ceti, in particolare comportamenti e concezioni di quelle istituzioni che in ogni stato sceglievano di offrire consenso al re o di negarglielo a seconda del suo rispetto per le leggi e per il diritto. Dopo aver trattato quattro monarchie, l'autrice passa a considerare anche altri stati, in quanto governi misti di monarchia, aristocrazia e democrazia.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.