Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di A. M. Mazzanti

Poema Cristo Maria. Il Risorto si racconta alla Madre

di Giorgio Mazzanti

editore: Morcelliana

pagine: 192

«È lo sguardo di Cristo che mostra - in questo poema - di non volersi più accontentare del "racconto degli altri" e che, con i
20,00

Omelie

di Giorgio Mazzanti

editore: Morcelliana

pagine: 192

«Questa la grandezza di Mazzanti: aver compreso che Cristo ci mette in contatto con Dio e con i gigli dei campi, che non vi è
20,00

Manuale in italiano-cinese di terminologia calcistica

di Jacopo Maria Mazzanti

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

pagine: 217

Un manuale tecnico dei termini calcistici in lingua cinese, pensato come strumento operativo per agli addetti ai lavori
15,00

Il grande libro della luna. Curiosità, poesie e indovinelli

di Marcelo Mazzanti

editore: Nord Sud

pagine: 80

La mattina del 16 luglio 1969, dal Centro Spaziale Kennedy in Florida, fu spedita nello spazio una navicella
15,90

Codice dei reati tributari

editore: La Tribuna

pagine: 1000

Questo volume affronta il tema, attuale e di grande interesse, dei reati tributari, esaminati alla luce delle norme più signif
35,00

Storie di animali che hanno cambiato il mondo. 50 storie vere di animali eccezionali

editore: Nord Sud

pagine: 160

Il primo animale a essere clonato, lo scimpanzè che comunicava grazie al linguaggio dei segni, il primo essere vivente che si
15,90

Amore infinito, infinita variazione. Uomo e donna nel Cantico dei Cantici. Una lettura

di Giorgio Mazzanti

editore: San paolo edizioni

pagine: 216

L'amore, quando accade, ha sempre il senso del miracolo, il sapore della prima volta e porta con sé la nostalgia della durata. Questo dice il Cantico dei Cantici: non una storia a lieto fine, ma una dinamica che sempre si rinnova. L'Amata e l'Amato si incontrano in mezzo a una folla di persone, si cercano, si uniscono, si smarriscono, attraversano prove e difficoltà e infine si ritrovano per una corsa d'amore verso un amore ancora più alto. Corsa che si fa eterna come eterno è l'Amore, il nome di Dio da cui è scaturito. Se l'Amata e l'Amato rimangono aperti a questo Mistero non temono nulla, neppure la morte. L'Amore è forte più della morte. Un commento e una rilettura originali del Cantico dei Cantici.
18,00

Sotto la pelle dell'orsa

di Roberta Mazzanti

editore: Iacobellieditore

pagine: 65

Due brevi testi di scrittura tra il memoir e la riflessione sull'esser donne nel XXI secolo. "Il dono effimero della bellezza" si addentra nel significato, e l'uso, della bellezza del corpo giovane inalberato dalla generazione delle ragazze degli anni Cinquanta, della sua potenza e della sua fragilità nell'impatto con una cultura delle madri fatta ancora di pudore e cautela. Delle difficoltà di gestirla, quella bellezza, tra ostentazione e nascondimento, a volte fino alla tentazione di cancellarla con il rifiuto del cibo. In "Quell'andatura incerta" c'è una figlia che osserva, ricorda, si sdoppia, allontana e ritrova la propria madre, e nell'andirivieni vuole capire qualcosa di entrambe. Perché lì, in quei passi incerti e incessanti dall'una all'altra, stanno nodi profondi: nella lunga storia di figlia e di madre che rivela anche a se stessa, l'autrice cerca di dire un intreccio di sentimenti che coinvolge altre donne, diverse per età e per scelte di vita. Un racconto personale, concreto, diretto e consapevole che ogni legame amoroso è un lavoro paziente e intelligente di strappi e ricuciture.
8,00

Perla nera

di Mazzanti Alice

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 263

Crystal è la principessa del regno marino di Oceania
16,50

Uomo donna mistero grande

di Giorgio Mazzanti

editore: San paolo edizioni

pagine: 220

Pur tra crisi e incertezze, l'amore uomo-donna custodisce ancora, come in una segreta catacomba, un grande mistero e una viva promessa. Esso è radicato sul fedele progetto di Dio, progetto che riflette il suo essere Comunione di Amore di Tre Persone. Un tale amore si partecipa all'amore umano, sponsale e nuziale. Cristo stesso, il Figlio di Dio fattosi carne, si è posto come Sposo per la Sposa, la Chiesa-Umanità, che ha in Maria, Donna per eccellenza, la sua viva e perfetta immagine. Così ha assunto, ratificato ed esposto l'amore sponsale. Tutto è sorretto dallo Spirito Santo, l'Eros divino, festoso e forte, che fa sì che l'amore non decada dal suo ardore e dalla sua tensione verso la propria piena realizzazione. Uomo e donna, immergendosi in questo Mistero d'Amore divino-umano, possono trovare la verità di sé, oltre il semplice piano fisiologico sentimentale. Pur tra limiti, tensioni e ferite, possono diventare lo spazio del mistero di Dio. Così mentre vi partecipano, lo rendono anche manifesto. E la trama del loro amore diviene anche esposizione dei Gesti di attenzione e premura (i sacramenti) posti da Cristo per ogni uomo. Umano e divino, carne e spirito si intrecciano tra loro per rivelare l'Unico supremo Amore, fatto di dono e di gioia. La coppia può essere il piccolo roveto che, ardendo, richiama e vive il Roveto d'amore di Dio che arde per l'Uomo. Un libro per entrare nel "grande mistero" uomo donna, riflesso e partecipazione dell'amore di Dio.
15,00

Discesa agli inferi e dramma nuziale. Dall'abisso di morte alle nozze escatologiche. Una linea interpretativa

di Giorgio Mazzanti

editore: San paolo edizioni

pagine: 128

La vicenda terrena di Cristo si pone come la progressiva esegesi del Dio trinitario, dinamica incessante di Amore interpersonale, che per amore dell'uomo - raggiunto dal male e dal niente in molteplici modi - mette a rischio dentro la Storia tutto se stesso, fino al totale annientamento. La discesa agli inferi di Cristo, ben lungi dal risultare l'extravaganza di un Dio lontano e solitario, si rivela anche l'opposto esatto del Nulla annichilente "che ingoia perfino Dio": e cioè compimento definitivo di un'avventura "nuziale" con l'uomo impostata da Dio "en arché", fin dal principio, nella kenosi primordiale della creazione, e "sospesa" dal peccato, cioè dal mancato "sì" a Dio del primo Adamo, uomo e donna. Un "riprendere le fila" della creazione, che il nuovo Adamo/Cristo compie, non a caso, in coppia con Maria/Eva, offrendo all'Umanità la definitiva icona dell'Uomo-Donna, insieme archetipo ed éskaton.
13,00

I sacramenti simbolo e teologia

di Giorgio Mazzanti

editore: Edb

pagine: 504

Il volume prosegue il discorso avviato ne I sacramenti simbolo e teologia. 1. Introduzione generale e 2. Eucaristia, battesimo e confermazione, in cui i sacramenti della Chiesa sono presentati ricorrendo alla chiave interpretativa fondamentale del simbolo. All'Eucaristia, culmen et fons di tutti i sacramenti, è stata data priorità fondativa-teologica: Cristo vuole che a ogni persona umana pervenga questa sua proposta d'amore che, alla fin fine, coincide con l'invito alle Nozze con lui. Come, attraverso che cosa e attraverso chi sarà possibile comunicare e tradurre tale invito? In che modo e per mezzo di chi portare a tutte le persone questo amore ultimativo, escatologico e totale? È questa la domanda fondamentale che guida l'autore nel considerare il sacramento dell'Ordine.
44,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.