Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di A. Zullo

Dadà. Ediz. italiana e francese

editore: La linea (bologna)

pagine: 32

Roger Canasson, fantino, e Dadà, cavallo, sono campioni di salto ostacoli
16,00

Il mio piccolino

editore: Bompiani

pagine: 80

I testi, essenziali ma carichi di significato, accompagnano le immagini sfociando in un libro commovente ed elegante che parla
9,00

Schemi di diritto internazionale privato e processuale

di Adriano Zullo

editore: Neldiritto Editore

pagine: 270

La collana "Il diritto in schemi" intende fornire un utile supporto per l'apprendimento e il ripasso delle principali discipli
17,00

Grattacieli

di Germano Zullo

editore: Mondadori

pagine: 48

Agenore Agobaro De' Grandis Riccoraro e Prospero dei Messibene Junior sono due miliardari alle prese con la costruzione delle
20,00

Nonnasballo

di Mirko Zullo

editore: Cairo

pagine: 173

Michelle ha poco più di vent'anni, non riesce a guardarsi nuda allo specchio e non ha mai avuto una storia d'amore
15,00

Il più grande calciatore di tutti i tempi

di Zullo Germano

editore: La nuova frontiera

pagine: 94

In un attimo si accorge di non essere più il giocatore che credeva e sognava di essere
12,00

Il manuale del windsurf

di Valeria Zullo

editore: Nutrimenti

pagine: 93

Didattica, tecniche, materiali, specialità, strategie di regata, altura. Un manuale completo scritto da una grande atleta, più volte campionessa italiana e mondiale, detentrice del record europeo di traversata su windsurf e prossima sfidante al record mondiale. Un libro ricco di fotografie e illustrazioni che guida passo passo i principianti all'apprendimento delle tecniche di base e che svela ai windsurfisti già esperti tutti i trucchi di ogni specialità e le strategie di regata più efficaci.
15,00

Gli uccelli

di Germano Zullo

editore: Topipittori

pagine: 72

15,00

Giulio De Angelis architetto: progetto e tutela dei monumenti nell'Italia umbertina

di Enza Zullo

editore: Gangemi

pagine: 207

Una monografia su Giulio De Angelis, architetto della fine Ottocento, noto al grande pubblico almeno per un edificio: la sede degli ex Magazzini Bocconi in largo Chigi, uno dei pochi autentici avamposti della modernità nella Capitale umbertina. L'analisi serrata sull'attività di De Angelis costituisce l'occasione per indagare tendenze e incertezze di una generazione di architetti che cercava di rispondere ai bisogni della società in cambiamento: la sede del "Popolo Romano" in via Due Macelli, la Galleria Sciarra e gli edifici vicini, i villini al Macao e al Gianicolo testimoniano lo sforzo di rinnovare il panorama architettonico cittadino e nazionale, grazie anche alle conoscenze delle esperienze maturate in Francia e negli Stati Uniti.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.