Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di B. Seveso

Maternità e vita familiare nella Grecia antica

di Gabriella Seveso

editore: Studium

pagine: 196

La rappresentazione del legame fra madri e figli è, nella cultura greca antica, molto complessa e articolata e rivela tratti s
16,50

L'educazione delle bambine nella Grecia antica

di Gabriella Seveso

editore: Franco Angeli

pagine: 144

La storia dell'educazione delle bambine è stata per lungo tempo occultata all'interno di ricostruzioni o di descrizioni neutre
18,00

Paternità e vita familiare nella Grecia antica

di Gabriella Seveso

editore: Studium

pagine: 204

Gli interrogativi su cosa significa essere "padre" e su quale possa essere la funzione genitoriale sono sorprendentemente pres
16,50

La pratica della fede. Teologia pastorale nel tempo della Chiesa

di Bruno Seveso

editore: Glossa

pagine: 986

Come funziona la fede cristiana nella storia effettiva delle singole persone e del mondo? La sua pratica è, nel medesimo tempo, dono di Dio e impresa dell'uomo. È evento insondabile di grazia e avvenimento che accade nella storia, esposto ai venti che attraversano la storia degli uomini. L'intreccio originario di fede e cultura trova concretizzazione nella vita cristiana. L'esigenza di mantenere fedeltà intatta al Vangelo nel campo mutevole della storia impegna la vita cristiana a riconfigurare i propri equilibri. La vita cristiana è sempre la stessa ma non può rimanere sempre la medesima. È interiormente obbligata alla "invenzione" di se stessa nel tempo degli uomini. Rilevazione e discussione delle condizioni in cui la pratica della fede accade entro la novità della storia costituiscono il motivo conduttore di questo manuale di teologia pastorale.
70,00

Litigando col destino

di Annalisa Seveso

editore: Gruppo Albatros Il Filo

pagine: 273

Eliana sta per laurearsi in Giurisprudenza e porta avanti una relazione con Alex, un giovane appartenente a una famiglia molto
19,00

Piero Maggioni. Catalogo generale delle opere (1950-1995)

di Giorgio Seveso

editore: Editoriale Giorgio Mondadori

pagine: 222

"Avevo scritto già anni fa come Maggioni sia con pieno diritto parte in causa di una linea di pittura che, proprio qui in Lombardia, come per una sorte di comune denominatore, ha tenuto e tiene assieme, per assonanze e parallelismi spesso tanto sfuggenti quanto però concreti, presenza e temperamenti diversi. Una linea che nel paesaggio e nella natura cerca e trova l'innesco di una tensione espressiva sempre singolare, sospesa ogni volta, pur nella diversità di ciascuno, all'equilibrio straordinario tra l'immagine figurativa e l'immagine informale, tra il racconto della visione e lo spolverio dei sentimenti puri, all'interno di una complessità di spunti, di motivi, di contributi stilistici che rimane sorprendente. Questa linea, questa sorta di imprinting naturalistico e insieme espressionistico ed esistenziale, meditativo e assorto, lirico e inquieto, è stata la sua genesi, la partenza verso un'avventura d'arte che si è mossa su più territori, esplorando e affollando stagione per stagione, direttrici formalmente differenti, linguaggi "primitivi" o diversamente sofisticati." (Giorgio Seveso)
130,00

Nata sotto un salice

di Annalisa Seveso

editore: Iacobellieditore

pagine: 264

12,00

Ti ho dato ali per volare

di Gabriella Seveso

editore: Ets

pagine: 178

16,00

Piero Maggioni. Raccolta dei disegni. Ediz. italiana e inglese

di Giorgio Seveso

editore: Editoriale Giorgio Mondadori

pagine: 302

"Avevo scritto già anni fa come Maggioni sia con pieno diritto parte in causa di una linea di pittura che, proprio qui in Lombardia, come per una sorte di comune denominatore, ha tenuto e tiene assieme, per assonanze e parallelismi spesso tanto sfuggenti quanto però concreti, presenza e temperamenti diversi. Una linea che nel paesaggio e nella natura cerca e trova l'innesco di una tensione espressiva sempre singolare, sospesa ogni volta, pur nella diversità di ciascuno, all'equilibrio straordinario tra l'immagine figurativa e l'immagine informale, tra il racconto della visione e lo spolverio dei sentimenti puri, all'interno di una complessità di spunti, di motivi, di contributi stilistici che rimane sorprendente. Questa linea, questa sorta di imprinting naturalistico e insieme espressionistico ed esistenziale, meditativo e assorto, lirico e inquieto, è stata la sua genesi, la partenza verso un'avventura d'arte che si è mossa su più territori, esplorando e affollando stagione per stagione, direttrici formalmente differenti, linguaggi "primitivi" o diversamente sofisticati." (Giorgio Seveso)
42,00

Speriamo in bio. La grande rivoluzione pacifica contro i cibi che minacciano la nostra salute

di Marina Seveso

editore: Orme Editori

pagine: 254

Il testo vuole esaminare la realtà nascosta dietro al carrello del supermercato: come viene prodotto e allevato il cibo, i rischi per la salute, la carenza sempre più pericolosa delle risorse che agevolano l'agricoltura intensiva e la grande distribuzione. L'alternativa è la produzione biologica o sostenibile, di cui nel saggio si esaminano affidabilità, controlli, vantaggi, e prospettive.
16,00

Pensare la scuola. Contraddizioni e interrogativi tra storia e quotidianità

editore: Mondadori bruno

pagine: 176

È sempre più diffuso il dubbio se oggi la scuola sia ancora un contesto di apprendimento che coinvolge, emoziona, fa crescere ragazze e ragazzi o se, invece, la sua attuale struttura sia anacronistica e priva di efficacia. A partire da questi interrogativi, il libro propone alcune riflessioni sulla dimensione concreta della forma "scuola", presentando, nella prima parte, le aporie e gli interrogativi irrisolti che emergono dalla storia delle istituzioni educative, nella seconda, un'analisi della quotidianità scolastica, fatta di spazi, tempi, corpi, codici e oggetti propri. Questo percorso permette agli autori di asserire che la scuola può ancora essere capace di far compiere a chi la frequenta un'esperienza di apprendimento.
13,00
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.