Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di C. Barbato

Zoo

di Paola Barbato

editore: Piemme

pagine: 440

Immagina di risvegliarti da una notte senza sogni e di ritrovarti sdraiata su una superficie fredda e dura, i vestiti del gior
18,50

Io so chi sei

di Paola Barbato

editore: Piemme

pagine: 515

Sono passati solo due anni, e di tutto ciò che è stata non è rimasto nulla
18,50

Non ti faccio niente

di Paola Barbato

editore: Piemme

pagine: 420

1983
17,50

Io è un'altra. Cose che le donne non dicono

di Anna Barbato

editore: Ad est dell'equatore

pagine: 158

Tutto nasce da una riflessione sull'universo maschile e su quello femminile e da una banale, in apparenza semplice domanda: gli uomini conoscono davvero le donne? Hanno una seppur minima idea degli innumerevoli e fantasiosi trucchi ed escamotages ai quali oggi le donne ricorrono per apparire ai loro occhi più belle, più dolci, più cool, più intelligenti e altro ancora, di quanto in realtà esse siano? Possibile che un semplice cromosoma abbia messo in piedi un universo di differenze? Ecco, dunque, una galleria di tipologie femminili che invadono le strade, i locali pubblici, le palestre, gli uffici delle nostre città. Dalla Formica alla Red Line, dalla E-girl alla Silicon-girl, dalla Toygirl alla Stakanova, fino ad arrivare a quella che, probabilmente, rappresenta la tanto agognata "donna ideale". Ed ecco, allora, la mia riflessione: in un mondo affollato di siffatte creature, in cui riuscire ad avere un legame duraturo appare quasi come un'utopia, nell'eterno scontro uomo-donna, chi ha ragione? Uno scritto diretto agli uomini e alle donne, in cui si racconta, in chiave ironica, talvolta tagliente e spesso divertente, di donne. Stando, per una volta, dalla parte degli uomini. Con un finale a sorpresa...
12,00

Mapplethorpe. Look at the pictures. DVD

editore: Feltrinelli

Solo la vita personale di Robert Mapplethorpe è stata più scandalosa delle sue fotografie. Questo film ne parla senza falso pudore. Grazie all'esclusivo accesso all'archivio dell'artista, i registi Randy Barbato e Fenton Bailey, vincitori dell'Emmy Award, ci aprono le porte della New York edonista e libertaria degli anni settanta, della sua scena gay e sadomaso, e della vita privata di Mapplethorpe, figura chiave della fotografia del ventesimo secolo. Con Mapplethorpe troviamo nel film anche Patti Smith, che di lui scriverà: "Su Robert è stato detto molto e molto altro si dirà. Verrà condannato e venerato, i suoi eccessi biasimati o romanzati. Alla fine la verità potrà essere ritrovata solo nella sua opera. Essa non svanirà". Nel booklet: immagini tratte dal film, note di regia.
14,90

Il filo rosso

di Barbato Paola

editore: Rizzoli

pagine: 346

Da cinque anni Antonio Lavezzi non ha più una vita
19,00

Giacomo & Scaglia e la paura della piscina

di Daniela Barbato

editore: Adnav Edizioni

pagine: 40

12,50

Mani nude

di Barbato Paola

editore: Rizzoli

pagine: 429

Davide Bergamaschi
9,50

Bilico

di Barbato Paola

editore: Rizzoli

pagine: 319

Tre sono le vittime, finora
17,00

Il Decalogo. Con CD Audio. Vol. 8: Non rubare.

Non rubare

editore: Alboversorio

pagine: 48

Un dialogo tra Ernesto Galli della Loggia e Don Nini Barbato
15,00

Psicologia dell'emergenza

Manuale di intervento sulle crisi da eventi catastrofici

editore: Edup

pagine: 189

Questo libro vuole essere uno studio dei disastri dal punto di vista sociologico e psicologico
13,00
42,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.