Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di D. Da Empoli

Intelligenza artificiale: ultima chiamata. Il sistema Italia alla prova del futuro

di Stefano Da Empoli

editore: Università Bocconi Editore

pagine: 170

Di intelligenza artificiale (AI) si parla molto, eppure finora il dibattito italiano si è concentrato poco sull'impatto reale
18,00

Gli ingegneri del caos. Teoria e tecnica dell'Internazionale populista

di Giuliano Da Empoli

editore: Marsilio

pagine: 158

Nel mondo della Brexit, di Donald Trump e di Matteo Salvini ogni giorno porta con sé una gaffe, una polemica, un colpo di scen
17,00

La prova del potere. Una nuova generazione alla guida di un vecchissimo Paese

di Da Empoli Giuliano

editore: Mondadori

pagine: 155

Si dice spesso che l'Italia non riesce più a immaginare il futuro
17,00

La rabbia e l'algoritmo. Il grillismo preso sul serio

di Giuliano Da Empoli

editore: Marsilio

pagine: 91

La rabbia populista che altri paesi stanno scoprendo solo adesso in Italia è la principale motivazione di voto da oltre un qua
12,00

Pier Leone Ghezzi e il contesto artistico della prima metà del Settecento. Documenti d'archivio

di Maria Cristina Dorati Da Empoli

editore: Viella

pagine: 438

Questo studio si basa su fonti documentarie dell'Archivio di Stato di Roma e in parte anche dell'Archivio Segreto Vaticano
48,00

Contro gli specialisti

La rivincita dell'umanesimo

di Da Empoli Giuliano

editore: Marsilio

pagine: 156

Pensavamo che il progresso camminasse sulle gambe di professionisti sempre più specializzati
12,00
35,00

Obama

La politica nell'era di Facebook

di Da Empoli Giuliano

editore: Marsilio

pagine: 159

Obama è il primo uomo politico che sia riuscito a fare leva sul potenziale di una nuova generazione, quella che gli americani
12,00

Journal of public finance and public choice

Economia delle scelte pubbliche (2006). Vol. 1

di Da Empoli Domenico

editore: Gangemi

pagine: 80

18,00

Canton Express. Due viaggi in Oriente (1503-2008)

di Giuliano Da Empoli

editore: Einaudi

pagine: 324

Il primo viaggio è quello realizzato nel 1503 da Giovanni da Empoli, giovane mercante fiorentino, che si imbarca sulle navi che conducono per la prima volta Alfonso de Albuquerque sulle rive dell'India. È l'inizio di un'avventura che durerà per quindici anni e che vedrà Giovanni partecipare ad alcuni dei più importanti eventi della prima globalizzazione. Tre viaggi in tutto, durante i quali toccherà le rive del Brasile, dell'Africa orientale, dell'India, della Malesia, di Sumatra e della Cina e sarà testimone di eventi fondamentali come la battaglia di Goa nel 1510, la presa di Malacca nel 1511, la prima missione diplomatica portoghese in Cina nel 1517. Il secondo viaggio è quello realizzato dall'autore sulle orme di quel suo antenato cinque secoli dopo: Goa, Malacca, Sumatra, Canton. Oltre a rievocare il viaggio dell'antenato, si raccontano i mutamenti che l'Oriente sta vivendo oggi. Ognuna delle tappe, di conseguenza, si è trasformata in un'occasione per esplorare un aspetto del risveglio asiatico e della nuova globalizzazione del mondo: dal boom delle fedi orientali (Goa) alla rinascita di città stato globali come la Malacca dell'epoca (Singapore, a soli 200 km di distanza). Dai buchi neri della globalizzazione (con la pirateria che fa la sua ricomparsa sulle coste di Sumatra), alla questione urbana nel sud della Cina (che è stato il primo laboratorio del capitalismo cinese già a partire dall'inizio degli anni '80).
16,50

Pier Leone Ghezzi

Un protagonista del Settecento romano

di Dorati Da Empoli M. Cristina

editore: Gangemi

pagine: 507

Viene qui ricomposta la poliedrica personalità di Pietro Leone Ghezzi con un'edizione critica delle sue "Memorie", con lo stud
44,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento