Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di E. Pili

Tommaso d'Aquino. Croce-via di un'ontologia trinitaria?

editore: Città Nuova

pagine: 224

Tommaso d'Aquino (1225-1274) rappresenta uno snodo imprescindibile nella storia del pensiero occidentale in riferimento alla r
23,00

Pensare l'ebraismo. Jacques Maritain e Simone Weil

di Emanuele Pili

editore: Castelvecchi

pagine: 88

Sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale, Jacques Maritain e Simone Weil hanno riflettuto profondamente sulla natura e la ri
11,50

Il taedium tra relazione e non-senso. Cristo crocifisso in Tommaso d'Aquino

di Emanuele Pili

editore: Città Nuova

pagine: 328

Una ricerca sul pensiero e lo studio dell'Aquinate sul Verbo incarnato e sull'uomo nella condizione ontologica più elevata. Nell'ambito degli studi sul pensiero di Tommaso d'Aquino manca ancora una ricerca esauriente sull'esperienza vissuta da Cristo sulla croce. Lo studio intende colmare questa lacuna, poiché tale tematica è rilevante non solo per comprendere la visione dell'Aquinate sul Verbo incarnato ma soprattutto per la sua idea dell'uomo nella condizione ontologica più elevata. Vengono così analizzate diverse questioni speculative, in particolare la passione del taedium, ovvero la radicale esperienza della solitudine e del non-senso. Lo studio si articola in due parti: la prima è dedicata alla speciale quanto unica relazione che lega il Figlio con il Padre, guardata soprattutto attraverso analisi della visio e della fruitio Dei. La seconda volge all'indagine delle passioni, considerate anche nella loro valenza morale, che hanno albergato nell'anima del Crocifisso.
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.