Libri di F. A. Leccese

Massomafia. Sui rapporti tra mafia e massoneria deviata

Massomafia. Sui rapporti tra mafia e massoneria deviata

di Andrea Leccese

editore: Castelvecchi

pagine: 88

"La vera forza della delinquenza mafiosa risiede nella sua capacità di creare rapporti con la politica, la pubblica amministra
12,50
Il voto di scambio politico-mafioso. Con un'intervista ad Agostino Cordova

Il voto di scambio politico-mafioso. Con un'intervista ad Agostino Cordova

editore: Armando editore

pagine: 79

"La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce malissimo
10,00
A me piace il Sud. Riflessioni, interviste e proposte sulla questione meridionale

A me piace il Sud. Riflessioni, interviste e proposte sulla questione meridionale

editore: Armando editore

pagine: 128

Un libro onesto, crudo nella disanima dei problemi e coraggioso nel proporre soluzioni
12,00
Maffia e Co. Riflessioni sul capitalismo criminale

Maffia e Co. Riflessioni sul capitalismo criminale

di Andrea Leccese

editore: Armando editore

pagine: 96

Mafia è la parola italiana più famosa al mondo. Si pronunciava Maffia, era un antico vocabolo toscano che indicava boria. Un termine toscano, non siciliano. E la prima falsa credenza da confutare è quella che vuole la mafia come un fenomeno esclusivamente meridionale. Mafia Capitale ci aiuta su questo fronte. La delinquenza organizzata può attecchire ovunque, il mafioso altro non è che uno spregiudicato imprenditore dotato di potere economico e politico. Lumeggiare la dimensione del fenomeno mafioso serve ad individuare concretamente le soluzioni più efficaci per arginarlo.
10,00
Sufi network. Le confraternite islamiche tra globalizzazione e tradizione
18,00
La strada dei miracoli

La strada dei miracoli

di Safiria Leccese

editore: Piemme

pagine: 179

La forza della preghiera per uscire da un lutto improvviso
16,50
Inciucio forever. La costante del trasformismo della politica italiana
12,00
Innocenti evasori

Innocenti evasori

di Andrea Leccese

editore: Armando editore

pagine: 80

Il problema dell'evasione fiscale non è solo un problema tecnico, ma soprattutto morale e politico. Non è possibile pensare di risolverlo solo con interventi normativi. Ogni genere di riforma avrà uno scarso effetto, se i cittadini non saranno convinti della necessità dell'imposizione tributaria. Per combattere efficacemente l'evasione, occorre perciò creare un clima etico molto forte, nel quale le famiglie percepiscano che il Fisco è il fondamento della democrazia e che le imposte finanziano una spesa pubblica di qualità.
9,00
Torniamo alla Costituzione!

Torniamo alla Costituzione!

di Andrea Leccese

editore: Infinito Edizioni

pagine: 128

«L'Assemblea Costituente esprime il voto che la nuova Carta Costituzionale trovi senza indugio adeguato posto nel quadro didat
11,00