Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di F. Mastrovito

Il mistero dei libri perduti

di Miriam Mastrovito

editore: Zero91

pagine: 271

Tea Reali è una giovane scrittrice. Sogna di pubblicare il suo romanzo senza scendere a compromessi con editori spregiudicati e attenti solo a chiedere l'inevitabile obolo anche agli autori più promettenti. Un giorno, Tea ottiene un colloquio presso la sede centrale della Wizard Edizioni. I corridoi di quel vecchio edificio sembrano condurre lungo una casa degli orrori, le statue di pietra scrutano con occhi terrificanti, lo stesso editore ha un aspetto sinistro e modi poco rassicuranti. Tea è sul punto di scappare, quando una figura indistinguibile sbuca dal nulla e le sottrae il manoscritto. La ragazza insegue il ladro nei sotterranei della Wizard e perde conoscenza. Si risveglierà così a Biichenland, un regno parallelo in cui vive una comunità di Troll. Nessuno di loro sa leggere o scrivere e i libri, rubati dal coraggioso Adelindo, sono stati scambiati per mattoni. Ora il varco che collega i due mondi rischia di chiudersi definitivamente proprio a causa di una presenza umana. Solo liberare la regina Wakandha dal nefasto Morten potrebbe rompere tutti gli strani incantesimi di quel regno.
17,00

Romeo & Julienne. Scrittori e personaggi tra fornelli e web

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 103

Spietate e pronte a tutto: cosa accadrebbe se Alice e la Regina di Cuori si sfidassero a colpi di foodblog? Da quale isola Ulisse posterebbe recensioni su TripAdvisor, mentre Penelope aspetta il suo ritorno? Cosa twitterebbe l'innamorato @romeo_mont sotto il balcone della sua Julienne? Immaginate i personaggi che amate passare le giornate tra cucina e social network. Nulla di strano, visto quanto golosi erano i loro gloriosi autori. Antonella Gigante insieme a Francesca Mastrovito ci fanno scoprire il lato 'social-foodie' di personaggi cult, la vena culinaria degli scrittori (sapevate che Rodari era figlio di un fornaio e Shakespeare di un assaggiatore di birra? Che Polifemo è il primo "piccolo" produttore di formaggio della letteratura?) e ricette a tema letterario. Una divertente e colta carrellata tra fornelli, laptop e macchine da scrivere, da seguire anche su www.romeoejulienne.com, blog di libri, cucina e colpi di fulmine, pieno di idee per il prossimo pomeriggio di lettura o il piatto con cui vi cimenterete.
9,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.