Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di G. Diamanti

Scriminanti incomplete e giudizi controfattuali. Contributo a uno studio sull'imputazione dell'illecito penale

di Francesco Diamanti

editore: Giappichelli

pagine: 416

Esistono delle condizioni in presenza delle quali il fatto tipico può risultare giustificato nonostante l'assenza di un elemen
48,00

Tra politica e società. Fondamenti, trasformazioni e prospettive

editore: Il mulino

pagine: 399

Questo innovativo manuale esplora il nesso esistente tra due dimensioni portanti del vivere comunitario: la società e la polit
32,00

Popolocrazia. La metamorfosi delle nostre democrazie

editore: Laterza

pagine: 176

Il populismo è comparso e compare sempre in periodi di forti incertezze, di momenti traumatici, di fasi di crisi
15,00

Le divergenze parallele. L'Italia: dal voto devoto al voto liquido

editore: Laterza

pagine: 263

Le elezioni del 4 marzo 2018 si sono svolte nel segno delle divergenze
15,00

Una nuova Italia. Dalla comunicazione ai risultati, un'analisi delle elezioni del 4 marzo

editore: Castelvecchi

pagine: 144

Cosa spiega i sorprendenti risultati delle elezioni politiche? Quali strategie hanno messo in campo leader e partiti nella cam
16,50

Password. Renzi, la Juve e altre questioni italiane

di Ilvo Diamanti

editore: Feltrinelli

pagine: 106

"È come se avessimo finito le parole. Se le avessimo ormai esaurite. Io, all'inseguimento delle Password che si succedono, una settimana dopo l'altra, mi scopro incapace di trovare La Password. La Parola capace di decifrare e catalogare le altre. Così, sperduto in mezzo a tante parole, rischio di scoprirmi afasico. Senza parole. Per questo ho pensato fosse utile ricominciare dalle parole. Per dire agli altri quel che sta avvenendo. Per contribuire a comprendere e ad affrontare i cambiamenti e le resistenze del nostro mondo. Cercare la chiave del discorso per poter comunicare." Ilvo Diamanti torna a raccontare l'Italia in brevi, illuminanti istantanee. Diamanti affronta le questioni più pressanti della contemporaneità italiana, mescolando cifre statistiche e citazioni della cultura popolare, episodi di vita quotidiana e scenari politici, considerazioni sociologiche e battute bonarie. E ripartendo, nella confusione dei nostri tempi, dalle parole. Un manuale di istruzioni, una guida per il curioso, un repertorio di concetti e un'indagine sociologica in pillole: da "Renzismo" a "Tifo", da "Anti-politica" a "Voto", da "Nord" a "Romanzo criminale", l'Italia dei nostri giorni in quaranta voci.
10,00

Dare i numeri. Le percezioni sbagliate sulla realtà sociale

editore: Edb

pagine: 104

La discussione pubblica italiana rischia di partire da una somma di percezioni clamorosamente sbagliate
10,00

Tempi strani

Un nuovo sillabario

di Diamanti Ilvo

editore: Feltrinelli

pagine: 153

Ilvo Diamanti ha pubblicato qualche anno fa un "Sillabario dei tempi tristi": si augurava allora che il vento cambiasse, ed è
14,00

Democrazia ibrida

di Ilvo Diamanti

editore: Laterza

pagine: 138

La democrazia ibrida che stiamo attraversando denuncia la crisi della democrazia rappresentativa, apertamente sfidata dalla democrazia diretta. Diventa difficile capire quel che succederà domani. Perché i segni dell'ibridazione si riproducono, senza soluzione di continuità. Ma insieme agli spazi politici e comunicativi, è cambiata anche la società. Al suo interno avanzano i 'cittadini ibridi', che sperimentano forme di partecipazione e parlano linguaggi di segno diverso. Fra televisione, piazza e rete. A loro è affidato il compito (la speranza?) di restituire un futuro alla democrazia rappresentativa. Che è ibrida per 'costituzione'. Crocevia fra governo e partecipazione, efficienza e passione, istituzione e mobilitazione. Diventare ibridi: non è un vizio, ma una virtù (e una necessità) democratica.
5,90

Sillabario dei tempi tristi

di Diamanti Ilvo

editore: Feltrinelli

pagine: 153

In fondo, chi può stabilire se questi tempi siano o meno tristi? Ovviamente: chi li vive
7,50

Gli italiani e la Bibbia

editore: Edb

pagine: 136

È un rapporto "singolare" quello fra gli italiani e la Bibbia: intenso e distaccato, ma anche frequente e intermittente, competente e lacunoso. Nessun altro libro è in grado di marcare, nella stessa misura, l'identità personale e sociale degli italiani, e i suoi testi, che hanno ispirato nei secoli l'arte, la letteratura e il cinema, echeggiano un po' dovunque, dai luoghi di culto ai media, dalla famiglia a internet. Opera singolare e ambivalente, pervasiva e al tempo stesso specifica, la Bibbia è un testo "multimediale" che definisce uno scenario, entra nel linguaggio comune, attraversa il sentimento religioso e laico, il sacro e il profano, la destra e la sinistra. Per questo, spesso, sta sullo sfondo, nascosta, quasi invisibile. Al rapporto tra gli italiani e la Bibbia è dedicato il volume, frutto di un'indagine commissionata a Demos & Pi da EDB e dalla Fondazione Unipolis in occasione del quarantesimo anniversario della pubblicazione in Italia della Bibbia di Gerusalemme. Postfazione di Enzo Bianchi.
10,00

L'interazione in pratica

di Simone Diamanti

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Come riusciamo a interagire con gli oggetti, a capire cosa possiamo fare con prodotti complessi e multifunzione? Come li si può progettare per aiutare gli utenti a comprenderli meglio, più in fretta, e per renderli più soddisfacenti nell'uso? Nessuna di queste domande è nuova, e tutte hanno già ricevuto molte risposte. Questo libro tenta di darne una dal punto di vista della semiotica. Il risultato è un approccio diverso e complementare a quelli dell'usabilità o della psicologia cognitiva, che cerca di analizzare come il significato degli oggetti viene compreso rispetto all'interazione. Attraverso molti esempi volutamente eterogenei, dalla mucca in scatola ai videogiochi, il libro parte da una ricognizione del campo della human computer interaction; propone quindi una ridefinizione dei concetti di interazione e interfaccia, per misurarsi poi con la questione dell'autorialità e della co-autorialità nei testi interattivi. Infine, illustra l'utilizzo dei concetti di sceneggiatura e ratio per valutare l'interazione nel momento in cui essa avviene, e il senso dell'oggetto nel suo farsi.
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.