Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di G. Dimaggio

Stranamore ha la meglio. Monogamia, poliamore, infedeltà e uno psicoterapeuta

di Giancarlo Dimaggio

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 320

Qual è il destino delle relazioni amorose che aspirano alla stabilità? La monogamia è fatta per durare e, se davvero dura, ci
18,00

La terapia metacognitiva interpersonale di gruppo (TMI-G) per i disturbi di personalità

editore: Franco Angeli

pagine: 258

Il lettore troverà in questo manuale non solo un protocollo manualizzato, ma una profonda conoscenza clinica
28,00

Un attimo prima di cadere. La rivoluzione della psicoterapia

di Giancarlo Dimaggio

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 440

Lacerato dal dolore, un uomo, la cui professione è curare le ferite psichiche, arriva sull'orlo del precipizio
21,00

Corpo, immaginazione e cambiamento. Terapia metacognitiva interpersonale

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 459

Come accelerare il cambiamento psicoterapeutico? Come superare le barriere che gli schemi interpersonali maladattivi frappongo
35,00

La riva invisibile del mare

di Salvatore Dimaggio

editore: San paolo edizioni

pagine: 160

Orrori innominabili, degradazioni incomprensibili, e un business pervasivo e onnipotente che costringe una parte sempre più co
16,00

L'illusione del narcisista. La malattia nella grande vita

di Giancarlo Dimaggio

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 202

Non passano la maggior parte del tempo a sentirsi il re del mondo
18,00

Terapia metacognitiva interpersonale della schizofrenia. La procedura formalizzata di intervento

editore: Franco Angeli

pagine: 248

I pazienti con schizofrenia presentano una grave disfunzione nella capacità di elaborare rapidamente gli stimoli sociali, e ci
32,00

Organizzare la cultura. Imprenditoria, istituzioni e beni culturali

di Paul DiMaggio

editore: Il mulino

pagine: 277

Paul DiMaggio è oggi uno dei più innovativi e influenti sociologi americani. Ben noto in Italia come studioso delle organizzazioni, DiMaggio è però anche, e forse soprattutto, un finissimo conoscitore di processi e istituzioni culturali. In particolare, i suoi lavori sull'imprenditoria culturale, le classificazioni artistiche, i rapporti tra cultura e stratificazione sociale costituiscono da tempo riferimenti indispensabili per la sociologia della cultura, la storia culturale, l'economia della cultura, i cultural studies. I contributi raccolti in questo volume mostrano come la produzione di una gerarchia culturale abbia bisogno di un sapiente utilizzo di rituali e contrassegni, destinati a regolare le relazioni tra pubblico e opera d'arte. Così viene istituito, o addirittura sacralizzato, il confine tra cultura "alta" e "popolare"; così la produzione culturale si fa oggetto di imprenditorialità e management; così certi tipi di cultura diventano, in determinati luoghi ed epoche, un preziosissimo capitale, socialmente spendibile.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.