Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di G. Grosso

Purificare la sorgente. Male, conoscenza per connaturalità e pratica letteraria del romanzo in J. Maritain

di Mauro Grosso

editore: Mimesis

pagine: 494

La tesi che questo studio intende dimostrare è che esiste una conoscenza del male distinta da quella discorsiva e concettuale
34,00

Tintoretto e l'architettura

editore: Marsilio

pagine: 231

L'interesse di Jacopo Tintoretto (1519-1594) per l'architettura affonda le sue radici negli anni della formazione, in quel vit
25,00

Detti segreti. Il Vangelo di Tommaso nell'antichità

di Grosso Matteo

editore: Bonanno

pagine: 328

Scoperto nel 1945 presso Nag Hammadi nell'Alto Egitto, il Vangelo secondo Tommaso, contenente 114 detti attribuiti a Gesù, ha
30,00

Oltre il silenzio. Come elaborare e superare il trauma dell'abuso sessuale subito nell'infanzia

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Oltre il silenzio nasce dalla necessità di aprire un dialogo all'interno del panorama italiano sul problema troppo spesso ignorato dell'abuso sessuale nell'infanzia, e di offrire a donne che hanno subìto tale trauma uno strumento concreto per affrontarlo, capirlo e superarlo. L'abuso sessuale nell'infanzia è tra le forme di violenza di genere più diffuse: secondo le più recenti statistiche internazionali, una bambina su quattro ha subìto abusi sessuali prima del diciottesimo anno di età. Oltre alla sua allarmante diffusione, l'abuso sessuale ha un profondo impatto sulla vita di chi lo subisce. Molte donne colpite da tali violenze continuano a soffrire maggiormente d'ansia, bassa autostima, depressione e isolamento rispetto a chi non ha subìto abusi. Le conseguenze dell'abuso si ripercuotono anche sulle relazioni interpersonali e sulla vita sociale, creando difficoltà nel mantenere rapporti soddisfacenti, compromettendo la capacità di sviluppare il proprio potenziale sul lavoro e, più in generale, di partecipare e contribuire a pieno alla vita sociale. Ancora oggi molte donne che hanno subìto abuso sessuale nell'infanzia continuano a essere lasciate sole a combattere per se stesse. Il volume è anche un'utile risorsa per tutti coloro che a livello personale - familiari, partner, amici - o professionale - dottori, psicoterapeuti, operatori olistici - vogliano ampliare la propria comprensione nei riguardi di chi ha subìto abusi al fine di migliorare la qualità del supporto.
17,50

Interazioni in italiano lingua franca sul luogo di lavoro: una prospettiva pragmatica

di Giulia Isabella Grosso

editore: Ets

pagine: 187

La presenza di immigrati nella società italiana ha contribuito in maniera sostanziale alla "ridinamizzazione dello spazio ling
17,00

La comunità terapeutica per persone tossicodipendenti

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

pagine: 456

Il tema della dipendenza da sostanze (in particolare stupefacenti) resta in gran parte inesplorato nel dibattito pubblico. Uno degli approcci ricorrenti è stato - ed è tuttora - quello della delega alle comunità terapeutiche che dovrebbero accogliere soggetti malati per restituirli risanati dopo un congruo periodo di tempo. Questa concezione miracolistica della comunità terapeutica è, evidentemente, fuori dalla realtà e fonte di potenziali delusioni. Il libro di Maurizio Coletti e Leopoldo Grosso, entrambi impegnati da decenni nel settore, affronta il tema in modo scientifico, descrivendo e analizzando le potenzialità e i limiti dell'approccio comunitario nel più ampio panorama del trattamento delle dipendenze. Prefazione di Luigi Ciotti. Postfazione di Luigi Cancrini.
20,00

Per la fama di Tiziano nella cultura artistica dell'Italia spagnola

Da Milano al viceregno

di Grosso Marsel

editore: Forum Edizioni

pagine: 304

Questa ricerca affronta il problema della fama di Tiziano nella cultura artistica cinquecentesca di area meridionale, mettendo
24,00

Salvati almeno tu

di Francesco Grosso

editore: Ets

pagine: 196

"Ma quale fascia di mercato occupo, io? A quale pubblicitario interesso? Forse non interessava a nessuno. Lui era non solo fuori da quel target, ma non avendo un lavoro, né denaro da spendere, né voglia di comprare qualcosa, doveva considerarsi semplicemente fuori dal processo produttivo; un soggetto marginale, periferico, nocivo, addirittura".
14,00

Francia

di Enrico Grosso

editore: Il mulino

pagine: 186

L'influenza intellettuale che la Francia e il suo sistema politico e istituzionale hanno esercitato sul diritto costituzionale europeo è persistente. Con un'attenzione particolare allo sviluppo storico dei singoli istituti, il volume analizza i diversi aspetti del sistema francese, ricostruendone l'evoluzione e inquadrandolo nel complessivo sviluppo del costituzionalismo europeo. Ma emergono anche le ragioni che fanno della Francia una "eccezione costituzionale" sotto molteplici aspetti: la sua inclassificabile forma di governo, la sua ostilità allo sviluppo di autonomie politiche territoriali, la tardiva e a lungo negletta introduzione di un giudizio di legittimità costituzionale delle leggi.
10,50

Alla ricerca della verità. La filosofia cristiana di É. Gilson e J. Maritain

di Mauro Grosso

editore: Città Nuova

pagine: 376

È possibile una filosofia cristiana? È l'interrogativo che attraversa il pensiero e l'opera di Gilson e Maritain, interrogativ
22,00

Tra equilibri e compromessi. Differenze di genere e pari opportunità in una realtà locale

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Le donne si presentano nella società contemporanea come un collettivo sociale dinamico e protagonista del cambiamento: rispetto agli uomini investono di più in formazione, riescono meglio negli studi, assumono una molteplicità di ruoli nel corso della vita, ricercando ai problemi della conciliazione soluzioni personali tra equilibri e compromessi. Ai cambiamenti dei modelli culturali femminili non corrispondono, infatti, pari opportunità di vita e permangono notevoli disuguaglianze: la differenza di genere, come risorsa da valorizzare quale contributo allo sviluppo sociale, non è pienamente riconosciuta. Il fatto che pratiche discriminatorie continuino a persistere evidenzia il grado di asimmetria che caratterizza attualmente la vita pubblica e privata di donne e uomini. Il volume ripercorre alcune prospettive teoriche che consentono di indagare i concetti di differenza e uguaglianza in relazione al genere: gli studi sociologici mettono in luce la costruzione socioculturale del concetto di genere, ma anche la necessità di rivalutare le peculiarità dell'essere donna e il significato delle pari opportunità, definite a livello legislativo ma non ancora pienamente realizzate.
19,50

Gola profonda. La pornografia prima e dopo Linda Lovelace

editore: Lindau

pagine: 253

Una settimana di lavorazione, un budget misero di 23.000 dollari, ma negli anni un incasso che supera ampiamente i cento milioni di dollari. "Gola profonda" viene qui presentato in un'analisi a tutto campo, attenta alle singole sequenze e ai personaggi, ma anche aperta a considerazioni più ampie intorno al "pornografico" nelle società di oggi. In questa nuova edizione riveduta e ampliata, gli autori distillano dalle immagini di questo vero cult movie un caleidoscopio di significati simbolici del tutto incompresi e finora ignorati dalla critica ufficiale. Per chi ha visto il film di Damiano non mancheranno gli stimoli per riconsiderarlo sotto una diversa angolatura. Per chi invece se lo è lasciato scappare è l'occasione buona per scoprirlo e comprendere sempre meglio quanto siano stati irripetibili gli anni '70 nel cinema americano.
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.