Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di G. Maino

Con amore

di Elisa Maino

editore: Rizzoli

pagine: 192

Il primo anno di università per Mia è un nuovo inizio, finalmente può lasciarsi il liceo alle spalle e realizzare il suo sogno
15,90

Non ti scordar di me. #Ops

di Elisa Maino

editore: Rizzoli

pagine: 288

L'estate è finita, per Evelyn è tempo di cominciare una nuova avventura: l'accademia di danza
16,90

Cartongesso

di Francesco Maino

editore: Einaudi

pagine: 258

Michele Tessari è un avvocato che avvocato non vuole essere, ex necroforo, affetto da un disturbo bipolare, intrappolato nella vita come una cavia isterica ma consenziente, persino complice. Un "complice debole" del mondo in cui è immerso. Il disfacimento della sua terra si rispecchia in quello della sua esistenza, inquinata da un odio "che cammina come l'infezione, dalle caviglie alla bocca", dove si trasforma in grido. E quel grido investe la classe politica, le carceri, la giustizia, il sistema universitario, giù giù fino ai singoli individui, fino al narratore stesso, imbibito degli stessi mali contro cui si scaglia. È un grido modulato da una scrittura apocalittica, con una portentosa violenza evocativa. Non c'è consolazione in queste pagine, nessuna catarsi: solo letteratura. E, in letteratura, "coraggio" è soprattutto raccontare la verità. "Questo è il paese delle cose che stanno morendo. No. Questo è il paese dei corpi. Un paese pieno di corpi. Corpi che si svegliano morti, escono morti di casa, tornano morti; corpi che parcheggiano, scendono, sputano, corpi che si salutano, sbadigliano, bestemmiano sempre, fatturano. Corpi camminanti".
12,00

Principi e applicazioni del restauro virtuale

di Donatella Biagi Maino

editore: EDIFIR

pagine: 164

L'informatica, come disciplina scientifica e tecnologia pervasiva, ha ormai contagiato ogni attività umana e quindi anche il s
20,00

Povertà alimentare in Italia: le risposte del secondo welfare

editore: Il mulino

pagine: 174

Con quali strumenti è possibile aggredire la povertà alimentare? Nell'affrontare questo tema, oggi sempre più al centro del dibattito pubblico, il volume fa riferimento alle risposte del secondo welfare, cioè a quelle soluzioni innovative che scaturiscono dal ripensamento dei rapporti tra soggetti pubblici e privati. Un'analisi che va dalle risposte più "tradizionali", caratterizzate dalla prevalente gestione del problema da parte di enti di matrice religiosa, a quelle più innovative, che coinvolgono reti sociali e singoli cittadini, impegnati nella produzione così come nella raccolta e distribuzione delle eccedenze.
16,00

Cartongesso

di Maino Francesco

editore: Einaudi

pagine: 239

Michele Tessari è un avvocato che avvocato non vuole essere, ex necroforo, affetto da un disturbo bipolare, intrappolato nella
19,50

I problemi emotivo-comportamentali nei bambini tra 3 e 5 anni. Assessment, fattori di rischio e fattori protettivi

di Eleonora Maino

editore: Vita e pensiero

pagine: 208

Il volume "I problemi emotivo-comportamentali nei bambini tra 3 e 5 anni" affronta una tematica oggi di grande rilevanza: l'individuazione dei fattori protettivi e di rischio nello sviluppo psicologico dei bambini in età prescolare analizzati all'interno di un intreccio di variabili relazionali e sociali. In particolare, a partire da un'ampia panoramica della letteratura sul tema, l'autrice Eleonora Maino propone un modello teorico multifattoriale per la comprensione dei problemi emotivo comportamentali dei bambini valutato su famiglie facenti parte della popolazione generale e su famiglie che si sono rivolte ai consultori - e una riflessione sul significato "clinico" di tali problematiche e sulle procedure di assessment, ponendo particolare attenzione a quelle che utilizzano una prospettiva multiple informant. Molteplici sono i risultati e le prospettive di lettura offerte dal volume - a partire dagli elementi del modello che discriminano famiglie considerate normali da quelle definibili cliniche - e, al tempo stesso, data la complessità del tema indagato, altrettanti sono gli interrogativi che si aprono e le nuove piste di ricerca.
18,00

Il mobile italiano degli anni '40 e '50

editore: Laterza

pagine: 302

Gli anni Quaranta furono un periodo intenso e vitale per il mondo del mobile. È in questi anni che, grazie agli affascinanti "animaleschi" mobili di Carlo Mollino e a quelli raffinati e aerodinamici di Carlo de Carli, Ico Parisi e Gio Ponti, si crea e afferma ovunque l'immagine prestigiosa del "made in Italy". Il decennio dopo vede invece l'affermarsi del design industriale, con la produzione di pezzi funzionali e al tempo stesso eleganti e poco costosi. Spiccano fra i creativi i nomi di Franco Albini, Vico Magistretti, Marco Zanuso. Tutto un periodo, questo, che nel recente passato è stato impropriamente svalutato a favore del design degli anni '60, e che finalmente oggi è rivalutato dal mercato e dagli studiosi. Molti mobili qui illustrati, considerati pietre miliari nella genesi e storia del design italiano, sono ormai presenti nelle collezioni di musei in Italia e all'estero. Il volume, riedito con aggiornamenti, offre una guida puntuale dell'arredamento di questi vent'anni, con una introduzione storica e schede monografiche su architetti e mobilieri corredate da un ricco apparato iconografico.
45,00

A misura di bambino

Cent'anni di mobili per l'infanzia in Italia (1870-1970)

di Maino M. Paola

editore: Laterza

I mobili per l'infanzia conoscono in Italia alla fine dell'Ottocento un rapido successo
30,00

Il mobile déco italiano 1920-1940

editore: Laterza

pagine: 286

Troppo a lungo negletto perché identificato con il regime politico ad esso contemporaneo, il mobile italiano degli anni Venti e Trenta torna oggi a rivelare tutta la sua squisita eleganza. Questo libro è una guida puntuale all'arredamento di quei decenni, arricchita da una introduzione storica e da schede monografiche dedicate a famosi architetti e mobilieri.
30,00

Progettare il restauro. Tre secoli di indagini scientifiche sulle opere d'arte

editore: EDIFIR

pagine: 142

L'interesse per una più approfondita conoscenza degli eventi legati alla Conservazione e al Restauro avvenuti nel passato e pe
20,00

La politica sanitaria

di Franca Maino

editore: Il mulino

pagine: 316

Negli anni Novanta la sanità italiana è stata investita da almeno due grandi ondate riformistiche che, oltre a mettere in discussione i precedenti equilibri fra pubblico e privato, hanno avuto forti implicazioni sul piano territoriale, con un arretramento dello stato ed un avanzamento dei livelli subnazionali, in particolare di quello regionale. Ciò ha comportato una lievitazione della spesa sanitaria regionale e una netta differenziazione della sanità nelle diverse regioni.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.