Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di G. Sartori

Baco

di Giacomo Sartori

editore: Exòrma

16,50

Giovanni Pico della Mirandola

di Sartori Alberto

editore: EMP

pagine: 310

Giovanni Pico della Mirandola (1463-1494), umanista e filosofo, è tra le più note e importanti figure del Quattrocento italian
25,00

Ustica. Scenari di guerra

editore: Becco giallo

pagine: 144

La ricotruzione a fumetti della strage di Ustica
17,00

La congiura di Catilina

editore: Mondadori

pagine: 238

La congiura di Catilina, la rivolta che nell'autunno del 63 a
13,50

La passione di credere. Testi sulla fede

di Luigi Sartori

editore: Cittadella

pagine: 120

Un grappolo di testi sulla fede raccolti tra i numerosi scritti di un teologo che ha attraversato, con intraprendenza, le sfid
11,90

La corsa verso il nulla

di Giovanni Sartori

editore: Mondadori

pagine: 83

Con la consueta lucidità di analisi ed estrema chiarezza, in queste pagine Giovanni Sartori affronta alcuni temi cruciali del
13,00

Grand tour. L'anima dei luoghi nei progetti dello Studio Peregalli

editore: La nave di teseo

pagine: 311

L'unione tra nostalgia per il passato e curiosità per il presente: così potrebbe definirsi la filosofia sottesa ai lavori dell
75,00

Elementi di teoria politica

di Giovanni Sartori

editore: Il mulino

pagine: 441

Disposti in ordine alfabetico quasi a costituire un lessico essenziale, i capitoli di questo volume, da "costituzione" a "videopotere", delineano un percorso logico che va dai fondamenti costitutivi di ogni sistema politico alla riflessione sul destino delle società liberaldemocratiche nel mondo contemporaneo.
18,00
52,00

La corsa verso il nulla. Dieci lezioni sulla nostra società in pericolo

di Giovanni Sartori

editore: Mondadori

pagine: 105

Con la consueta lucidità di analisi ed estrema chiarezza, in queste pagine Giovanni Sartori affronta alcuni temi cruciali del nostro tempo: la crisi della politica, i labili confini tra libertà e dittatura, il "conflitto di culture e di civiltà" fra Islam e cristianesimo, la "guerra terroristica" e la "guerra al terrorismo". Come in molti suoi editoriali sul "Corriere della Sera", il noto politologo scrive inoltre di questioni di vitale importanza per la nostra Repubblica, come il sistema elettorale "perfetto", l'ondata migratoria e il diritto di cittadinanza, e - in ultimo - il delicato quesito su quando la vita biologica diventa propriamente umana. "Gli uomini, una volta scesi dagli alberi e diventati bipedi implumi, si sono organizzati in piccole tribù dedite alla caccia e all'agricoltura" ricorda Sartori. "Il salto è avvenuto con la scoperta della macchina, che ha creato una nuova società, la società industriale. Tutto bene, finché non ci siamo resi conto che anche le macchine potevano essere prodotte dalle macchine, togliendo lavoro a un mondo sovrappopolato, sempre più tele-diretto." "La corsa verso il nulla" offre stimolanti spunti di riflessione e raccoglie le amare considerazioni di un grande saggio della cultura politica sul lento declino a cui l'Italia e l'Europa sembrano destinate per non aver saputo salvaguardare i valori fondanti di una società realmente liberal-democratica.
15,00

Innovare i servizi per il lavoro: tra il dire e il mare. Apprendere dalle migliori pratiche internazionali

editore: Franco Angeli

pagine: 220

La crisi che tuttora attraversa l'Europa pone i diversi Paesi e i loro sistemi di servizi per il lavoro di fronte a sfide ined
29,00

Comunità e democrazia nei quartieri. Un'ipotesi di lavoro per attivare processi partecipativi e generativi di cittadinanza nei quartieri e nei paesi

di Stefano Sarzi Sartori

editore: Erickson

pagine: 204

Cosa succederebbe se le politiche sociali cominciassero a interessarsi all'intera comunità a partire dai quartieri? Cosa accadrebbe se alla logica dell'emergenza si sostituisse un approccio quotidiano alle problematiche? E come cambierebbe il modo di affrontare il disagio sociale se a uno sguardo specialistico si aggiungesse uno sguardo globale? Come cambierebbe lo stesso modo di vivere la comunità e di gestire i quartieri? "Comunità e democrazia nei quartieri" risponde a queste domande facendo propria una nuova visione di welfare che, partendo dal basso, punti a coinvolgere tutte le dimensioni della vita delle persone. Sulla base dell'esperienza maturata nel concreto sviluppo di comunità viene proposto un nuovo paradigma dialogico-relazionale in grado di farsi carico degli aspetti più essenziali della società ma capace anche, in questo modo, di incidere più profondamente sulla dimensione politica della stessa.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.