Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Gogna Alessandro

Visione verticale. La grande avventura dell'alpinismo

di Alessandro Gogna

editore: Laterza

pagine: 240

A chi gli chiedeva perché voleva scalare l'Everest, George Mallory, il grande pioniere himalayano, rispose: «Perché è lì»
12,00

Visione verticale. La grande avventura dell'alpinismo

di Alessandro Gogna

editore: Laterza

A chi gli chiedeva perché voleva scalare l'Everest, George Mallory, il grande pioniere himalayano, rispose: «Perché è lì»
18,00

Le Alpi 360º. Ediz. italiana e inglese

di Alessandro Gogna

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 144

Perché un libro dedicato alle Alpi? Perché le Alpi sono davvero importanti. Perché sono la spina dorsale dell'Europa e le implicazioni storiche di questo fatto sono più che mai d'attualità e al centro dell'odierno divenire politico e sociale. Perché le Alpi hanno nei confronti dell'uomo, al di là della loro estensione geografica e oggettiva, una dimensione che possiamo definire paritaria. È sulle Alpi che attualmente abbiamo il confronto tra una natura ancora grandiosa e un uomo molto più potente dei secoli scorsi, a volte decisamente aggressivo. Questo confronto è il prodotto di molti elementi storici. Incominciato con la colonizzazione delle civiltà pastorali, ha proseguito il suo cammino con la romanizzazione, con le guerre di religione, con gli scambi commerciali e infine con l'esplorazione alpinistica e il fenomeno del turismo. Specialmente la pratica invernale dello sci ha sconvolto le economie dei villaggi, dapprima apportando un giusto benessere, in seguito rischiando di produrre moduli di vita ben differenti da quelli tradizionali. Questo libro nasce quindi dall'esigenza da molti avvertita di difendere la bellezza e l'originalità della catena alpina, difenderne le ricchezze naturali e in definitiva l'intero patrimonio estetico e culturale. Alessandro Gogna, alpinista di fama internazionale, che da decenni opera nel campo dell'escursionismo e dell'alpinismo, insieme a un gruppo di fotografi e guide alpine, offre uno sguardo totale sulle Alpi.
39,90

La verità obliqua di Severino Casara

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 335

Severino Gasara dichiarò di aver effettuato da solo, il 3 settembre 1925, la prima ascensione degli Strapiombi Nord del Campanile di Val Montanaia. La vicenda, che tanto ha appassionato l'opinione pubblica alpinistica, ha comportato per il protagonista due "processi" e un'intera vita all'ombra del generale sospetto, se non della precisa condanna. Se si prendono in considerazione solo i fatti storici, non si può arrivare a un verdetto definitivo, neppure nel 2009. Ma con gli occhi dell'interpretazione storica e con un'analisi avvincente e puntuale (e non solo oggettiva) dei fatti si può illuminare ulteriormente quella che si rivela essere sempre di più una "verità obliqua".
17,50

Le 7 cime e le altre montagne più alte del mondo

di Alessandro Gogna

editore: Fabbri

pagine: 240

Questo libro nasce dall'esigenza da molti avvertita di proteggere la bellezza e l'originalità dei rilievi montuosi terrestri, difenderne le ricchezze naturali e in definitiva l'intero patrimonio estetico e culturale. Siamo convinti che portare sul tavolino del lettore un po' di bellezza tradotta in un libro sia un bel lavoro, utile ai ricordi di chi già conosce o stimolo positivo di curiosità per altri che solo per sentito dire sanno delle montagne e del loro mondo. Di certo i criteri per scegliere le più belle tra le montagne del mondo non possono che essere soggettivi. Ci si deve affidare alle fotografie, ai racconti più o meno entusiasti, alle suggestioni che viaggiatori e alpinisti ci hanno lasciato con parole e immagini. Abbiamo così affiancato, alle classiche sette montagne più alte dei sette continenti, altre splendide cime che forse non hanno nulla da invidiare alle sette più famose. Vogliamo far conoscere non solo le montagne che sono parchi protetti o quelle famose che sono invece parchi divertimento a volte estremo o mete per aspiranti alpinisti cittadini; potrete ammirare anche le montagne che hanno una loro dignità per il fatto d'essere in una zona selvaggia o perché sono considerate sacre e quindi più amate e vissute, ripercorrendo per ciascuna la sua storia alpinistica, fatta di antiche leggende, spedizioni scientifiche, sfide personali e uomini.
19,00

Le Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 128

9,90

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 191

Il volume, diviso in trenta itinerari di percorso escursionistico o scialpinistico, è riccamente illustrato con fotografie a colori anche a tripla e quadrupla pagina. Ciascuno di questi percorsi, scelti in base alla loro bellezza panoramica o alla grandiosità delle montagne coinvolte, è dotato di note esplicative, di cartina e di un testo che approfondisce gli aspetti peculiari.
49,50

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 192

Alla scoperta dei più grandiosi panorami alpini. A caccia di immagini inedite e spettacolari, alpinisti e fotografi di fama internazionale hanno percorso valli e scalato vette con l'unico obiettivo di immergere il lettore nella grandiosità degli spazi alpini. Un apparato con immagini, sia estive che invernali, che si aprono fino a tre o quattro pagine unite commenti ed alle descrizioni dei luoghi raggiunti.
29,00

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 192

49,50

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 192

A caccia di immagini inedite e spettacolari, alpinisti e fotografi di fama internazionale hanno percorso valli e scalato vette con l'unico obiettivo di immergere il lettore nella grandiosità degli spazi alpini. Un apparato iconografico con immagini, sia estive che invernali, che si aprono fino a tre o quattro pagine unite ai commenti ed alle descrizioni dei luoghi raggiunti.
29,00

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 192

49,50

I grandi spazi delle Alpi

editore: Priuli & Verlucca

pagine: 192

49,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.