Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di I. G. Rao

Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso

di Riccardo Rao

editore: Utet

pagine: 288

I lupi stanno tornando
16,00

La nostra storia

di Rao Pingru

editore: La nave di teseo

pagine: 368

Rao Pingru è un soldato di ventiquattro anni quando viene presentato a Mao Meitang, una ragazza che aveva conosciuto da bambin
22,00

Il cuore delle ragazze arde più forte

di Shobha Rao

editore: Neri Pozza

pagine: 350

Una volta al mese, la giovane Poornima sale al tempio sull'Indravalli Konda a pregare per la madre, spentasi dopo una lunga ma
18,00

Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso

di Riccardo Rao

editore: Utet

pagine: 252

I lupi stanno tornando
18,00

I paesaggi dell'Italia medievale

di Riccardo Rao

editore: Carocci

pagine: 274

Castelli e chiese, città e villaggi, boschi e campi, foreste dei re e beni comuni: il filo rosso che consente di orientarsi nei mille volti del Medioevo è costituito dalla capacità dell'uomo di popolare lo spazio e di costruire paesaggi pensati su misura per le collettività, rurali e cittadine, che abitano nei territori locali. I molteplici paesaggi dell'Italia medievale nei differenti contesti regionali, dal Nord al Sud della Penisola - sono oggetto di una continua trasformazione. Dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente, quando l'eredità di Roma e dell'Antichità risulta ancora ben visibile, passando per l'età dei comuni urbani, che modellano non solo la città, ma anche le campagne, imprimendovi l'immagine del governo collettivo, fino agli ultimi complessi secoli del Medioevo, segnati dal calo demografico dovuto alla peste nera (1348), in cui si affermano nuove gerarchie insediative e nuove colture: lungo un percorso millenario di cambiamento si disegna un volto inedito per le città e le campagne della Penisola. Nei paesaggi che il Medioevo consegna ai secoli successivi già si possono leggere molti degli elementi che ancora oggi caratterizzano il mondo in cui viviamo.
24,00

Signori di popolo. Signoria cittadina e società comunale nell'Italia nord-occidentale 1275-1350

di Riccardo Rao

editore: Franco Angeli

pagine: 256

La signoria cittadina è stata a lungo associata a una forma di governo tirannica, violenta, arbitraria e assoluta, in contrast
33,00

Colpo al cuore. Dai pentiti ai «metodi speciali»: come lo Stato uccise le BR. La storia mai raccontata

di Nicola Rao

editore: Sperling & kupfer

pagine: 181

Che cosa sono le Brigate Rosse nel 1981? Un'organizzazione divisa al suo interno, fiaccata dai primi pentiti e dal disincanto di alcuni militanti, braccata dalle forze dell'ordine, eppure ancora temibile e spietata, in grado di realizzare quattro sequestri di persona in diverse parti d'Italia. Per il romano Antonio Savasta, il giovane leader terrorista chiamato in Veneto a gestire il rapimento dell'ingegnere Giuseppe Taliercio, non è un mistero che si stia aprendo una nuova drammatica stagione, dall'esito quanto mai incerto. D'altra parte, lo Stato non sta a guardare. Il cerchio si stringe, si susseguono arresti eccellenti, le indagini si fanno serrate. Il commissario di polizia Rino Genova, fra gli artefici dello smantellamento della colonna genovese, viene inviato sulle tracce del gruppo che sta operando in Veneto: così i destini del terrorista e del poliziotto si intrecciano. Nella vasta letteratura sulla storia delle Brigate Rosse, questo libro rappresenta uno dei contributi più originali. Non solo perché si basa su dichiarazioni inedite sia di Savasta, sia di Genova -in grado di illuminare molti punti oscuri della parabola brigatista, ma perché mostra - grazie a testimonianze dirette - come si ricorse talvolta a "trattamenti" molto particolari per incrinare il muro di silenzio dei terroristi. Nicola Rao ripercorre l'epilogo della storia delle Br, dal maggio 1981 all'ottobre 1982, e in particolare l'episodio che provocò reazione finale dello Stato: il rapimento del generale americano Dozier.
17,00

Lumi rifome rivoluzione. Percorsi storiografici

di Anna M. Rao

editore: Storia e Letteratura

pagine: 312

44,00

Il mio ragazzo

di Raj R. Rao

editore: Metropoli D'Asia

pagine: 320

Una intensa storia d'amore omosessuale tra un giornalista e un intoccabile, in una Bombay sordida e violenta
14,50

Felicità al lavoro. Guida zen per il successo nella professione e nella vita

di Srikumar S. Rao

editore: Rizzoli

pagine: 233

Non ci sono una vita personale e una vita professionale
17,00

EducArte

editore: Gangemi

pagine: 272

35,00

Il sangue e la celtica

Dalle vendette antipartigiane alla strategia della tensione. Storia armata del neofascismo

di Rao Nicola

editore: Sperling & kupfer

Vendicare piazzale Loreto: la storia del neofascismo armato comincia così, con la missione (fallita) per uccidere l'assassino
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.