Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di I. Urbinati

Pochi contro molti. Il conflitto politico nel XXI secolo

di Nadia Urbinati

editore: Laterza

pagine: 108

Il XXI secolo è punteggiato da una serie ininterrotta di manifestazioni popolari che hanno portato in piazza un diffuso sconte
12,00

La democrazia del sorteggio

editore: Einaudi

pagine: 192

La crescita recente di settori dove viene applicato il sorteggio è andata di pari passo con il declino della responsabilità po
12,00

Utopia Europa

di Nadia Urbinati

editore: Castelvecchi

pagine: 144

Ripercorrendo la storia della costruzione comunitaria europea e gli ideali che l'hanno ispirata, Nadia Urbinati affronta lo sn
15,00

Io, il popolo. Come il populismo trasforma la democrazia

di Nadia Urbinati

editore: Il mulino

pagine: 340

Che tipo di democrazia è la democrazia populista? Da non confondersi con i regimi dittatoriali e autoritari, il populismo - ne
24,00

Costituzione italiana: articolo 1

di Nadia Urbinati

editore: Carocci

pagine: 158

Perché leggere la Costituzione italiana? E perché viene così spesso evocata nei dibattiti politici e citata sulle pagine dei g
13,00

La vera seconda Repubblica. L'ideologia e la macchina

editore: Cortina raffaello

pagine: 202

La "Seconda Repubblica", più che una realtà, è stata finora un'ideologia
15,00

Democrazia sfigurata. Il popolo fra opinione e verità

di Nadia Urbinati

editore: Università Bocconi Editore

pagine: 341

Una società democratica ha caratteristiche proprie che la rendono esteriormente riconoscibile. La democrazia rappresentativa è un sistema diarchico fondato sulla volontà e sull'opinione, che si influenzano e collaborano, senza mai fondersi. Questo è il volto che oggi appare sfigurato. Tre le deformazioni: la tendenza a letture apolitiche della deliberazione pubblica (il mito del governo tecnico); la promozione di soluzioni populiste; la spinta al plebiscito e dunque la democrazia dell'audience. Riaffermare il potere della diarchia, tutelando la funzione dell'opinione, è essenziale alla sopravvivenza della democrazia.
10,90

Allenare le abilità socio pragmatiche. Storie illustrate per bambini con disturbi dello spettro autistico e altri deficit di comunicazione

editore: Erickson

pagine: 114

Tra le patologie dell'età evolutiva si individua il disturbo socio-pragmatico del linguaggio che può essere caratterizzato da una buona competenza lessicale e morfosintattica ma da difficoltà a comprendere situazioni in cui il linguaggio può essere ambiguo. Per coloro che si occupano di disturbi del linguaggio in età evolutiva, e più in generale di disturbi dello sviluppo, le difficoltà di certi bambini e ragazzi con espressioni linguistiche "non letterali" sono riscontrabili sia nella lingua parlata che in quella scritta. Il volume è uno strumento operativo utile allo sviluppo delle competenze mentalistiche e pragmatiche nei bambini dai 6 ai 12 anni e per sviluppare maggiori capacità comunicative; per lavorare in modo particolare sulla comprensione delle intenzioni del parlante e sull'uso delle espressioni linguistiche non letterali. Il libro offre un quadro teorico generale e la presentazione di numerose schede operative, suddivise per livelli di difficoltà e illustrate con vignette colorate. Il libro offre all'operatore materiale utile sia da integrare in un contesto terapeutico più ampio sia in un percorso didattico, da svolgere individualmente o in piccoli gruppi.
19,50

Sono una selvaggia

editore: Erickson

pagine: 32

Anna salta, corre, balla, pedala e abbraccia a più non posso
13,50

La mutazione antiegualitaria

Intervista sullo stato della democrazia

di Urbinati Nadia

editore: Laterza

La nostra democrazia sta subendo un processo di mutazione molecolare di cui non riusciamo ancora a ogliere la direzione
12,00 9,60

Democrazia in diretta. Le nuove sfide alla rappresentanza

di Urbinati Nadia

editore: Feltrinelli

pagine: 200

In Ungheria il primo ministro fa approvare una riforma che restringe libertà e diritti civili; in Islanda i cittadini ricorron
18,00

La società orizzontale. Liberi senza padri

editore: Feltrinelli

pagine: 103

C'è un falso mito nella nostra società che deve essere sfatato
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento