Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di J. Durand

Il quaderno di ricette

di Jacky Durand

editore: Solferino

16,50

Campi dell'immaginario

di Gilbert Durand

editore: Mimesis

pagine: 276

Questo volume raccoglie quattordici articoli del filosofo dell'immaginario Gilbert Durand, apparsi tra 1955 e 1996
22,00

Vangelo e Provvidenza. Una teologia dell'azione di Dio

di Emmanuel Durand

editore: Queriniana

pagine: 304

È ancora possibile leggere l'azione di Dio nel quotidiano così come nel lungo periodo, nei cuori delle persone così come nella
35,00

Dialettologia araba

di Olivier Durand

editore: Carocci

pagine: 426

In tutte le lingue del mondo si osserva un solco più o meno marcato tra la lingua spontaneamente parlata e quella sorvegliata,
15,50

L'anima tigrata. I plurali di «psyché»

di Gilbert Durand

editore: Mimesis

pagine: 254

"L'Áme tigrée" si pone come coerente sviluppo dell'ermeneutica durandiana
22,00

Grammatica di arabo mediorientale. Lingua sami

editore: Hoepli

pagine: 304

La Grammatica di arabo mediorientale è una trattazione linguistico-descrittiva della lingua parlata in Siria, Libano, Giordani
29,90

La parentesi

di Durand Elodie

editore: Coconino press

pagine: 224

La storia vera e commovente di un ritorno alla vita
17,50

Dialettologia araba

di Durand Olivier

editore: Carocci

pagine: 426

In tutte le lingue del mondo si osserva un solco più o meno marcato tra la lingua spontaneamente parlata e quella sorvegliata,
25,50

Un laboratorio per la democrazia. L'Istituto internazionale Jacques Maritain 1974-2008

di Durand Jean-Dominique

editore: Il mulino

pagine: 341

Nel 1973 scompariva Jacques Maritain, uno dei più importanti filosofi del Novecento
26,00

Strutture antropologiche dell'immaginario. Introduzione all'archetipologia generale

di Gilbert Durand

editore: Dedalo

pagine: 584

Tra le più importanti opere contemporanee di antropologia, il libro di Gilbert Durand rappresenta una sintesi delle ricerche sulle strutture e sulla tipologia dei contenuti simbolici, quali risultano dai miti e dai frequenti rimandi alle arti, alla letteratura e alle diverse civiltà. Una sorta di "giardino" delle immagini, ordinato come la "botanica" di Linneo. Un repertorio organizzato attorno ad alcuni grandi schemi strutturali. Qui l'immaginario si manifesta in una retorica profonda, che conferisce il primato allo spazio "figurativo", sostituendo ai processi della spiegazione discorsiva classica, processi esplicativi spaziali e topologici.
22,00

I boschi e le foreste a piccoli passi

editore: Motta junior

pagine: 78

Andando a passeggio nei boschi, si imparano molte cose sulla natura, semplicemente guardandosi intorno
9,50

Corso di arabo contemporaneo

editore: Hoepli

Il Corso di arabo contemporaneo introduce il principiante assoluto alla lingua attualmente ufficiale in ventidue Stati che si
42,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.