Libri di J. F. Borges

Storia della notte. Testo spagnolo a fronte

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 126

L'enigma del tempo che ci plasma, di un presente «fugace particella del passato», della memoria custodita dalla «vasta Bibliot
12,00 9,60
Per le sei corde. Milonghe

Per le sei corde. Milonghe

di Jorge Luis Borges

editore: Adelphi

pagine: 90

Borges non amava il tango alla Gardel, «lento, malinconico e voluttuoso»
5,00
Storia dell'eternità

Storia dell'eternità

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 128

Nel 1936, quando scrisse la Storia dell'eternità, Borges lavorava in una biblioteca rionale dimenticata in un quartiere perife
10,00

Storia universale dell'infamia

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 116

Simile a un enciclopedista cinese, Borges volle accostare una sequenza di destini tenebrosi come altrettanti «esercizi di pros
10,00 8,00
Altre inquisizioni

Altre inquisizioni

di Jorge L. Borges

editore: Feltrinelli

pagine: 187

L'argentino Borges fu tra le figure più rappresentative del movimento poetico ultraista, il movimento di avanguardia che nasce
9,00

Il tango

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 170

Il tango, è stato scritto, è «un pensiero triste che si balla»
14,00 11,20
Greenprint, la dieta vegetale. Trasforma il tuo corpo, migliora la tua salute, salva il pianeta

Greenprint, la dieta vegetale. Trasforma il tuo corpo, migliora la tua salute, salva il pianeta

di Marco Borges

editore: Sperling & kupfer

pagine: 240

State per imboccare la strada per prevenire e contrastare le malattie, adottando una strategia completa che vi farà perdere pe
16,90
Diffido dell'immortalità. Conversazione con Liliana Heker

Diffido dell'immortalità. Conversazione con Liliana Heker

editore: Castelvecchi

pagine: 50

«La parola "morte"? Mi suggerisce
12,00
Racconti brevi e straordinari

Racconti brevi e straordinari

editore: Adelphi

pagine: 204

Secondo una leggenda, un dio dell'Indostan chiese a un altro dio di cedergli una delle sue 14
15,00

Il libro di sabbia

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 172

Nel febbraio del 1969, a Cambridge, su una panchina davanti al fiume Charles, Borges incontra un uomo che ha la sua stessa voc
12,00 9,60

Elogio dell'ombra

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 160

Ogni suo nuovo libro di versi, insinua Borges nel Prologo con incantevole autoironia, è un appuntamento con temi che il «rasse
16,00 12,80

L'artefice. Testo spagnolo a fronte

di Jorge L. Borges

editore: Adelphi

pagine: 220

"Un giorno il mio amico Carlos Frías, di Emecé, mi chiese un nuovo libro per la serie della mia cosiddetta opera completa. Risposi che non avevo nulla da dargli, ma Frías insistette, dicendo: "Ogni scrittore ha un libro da qualche parte, se soltanto si dà la pena di cercarlo". Una domenica oziosa, frugando nei cassetti di casa, scovai delle poesie sparse e dei brani di prosa... Questi frammenti, scelti e ordinati e pubblicati nel 1960, divennero L'artefice". Così, con somma sprezzatura, Borges racconta la genesi di quello che è forse il libro più ricco e personale della sua maturità, quello in cui la sua scrittura raggiunge una misura e una classicità destinate a rimanere insuperate. Qui il lettore troverà alcuni degli scritti che meglio esprimono il sentimento borgesiano dell'esistenza, il suo continuo interrogarsi sul mistero dell'identità, della realtà, del tempo e, naturalmente, sull'essenza della parola e della letteratura.
13,00 10,40