Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Jean-Luc Nancy

La sofferenza è animale

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 52

L'animale muore? Prova gioia? Soffre? Vive o esiste? Ci tocca? Quando è insieme a noi è anche con noi? Parla? Comunica? Ci ri-
6,00

Sessistenza

di Jean-Luc Nancy

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 143

Io = sesso
15,00

Escluso l'ebreo in noi

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 74

Jean-Luc Nancy si misura con una radicale interrogazione filosofica delle origini pre-europee ed europee dell'antisemitismo, r
9,00

Cosa resta della gratuità?

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 48

Che spazio può esserci per la gratuità se a prevalere oggi è l'ethos dell'efficienza? La strada che Nancy ci invita a percorre
7,00

Il disegno del piacere

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 121

Scrive Jean-Luc Nancy: "Il disegno è la forma non data, non disponibile, non formata
12,00

La custodia del senso. Necessità e resistenza della poesia

di Jean-Luc Nancy

editore: Edb

pagine: 72

Jean-Luc Nancy esplora il mistero della poesia, la singolarissima dinamica attraverso cui, nel tessuto difficile del testo, si
8,50

Il panico politico

editore: Ets

pagine: 62

"A distanza di quasi trent'anni dalla loro pubblicazione in Francia, gli appunti di questo corso di Jean-Luc Nancy e Philippe
10,00

L'equivalenza delle catastrofi (dopo Fukushima)

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 63

Invitato a Tokyo a riflettere sul disastro nucleare di Fukushima, il filosofo francese Jean-Luc Nancy riflette sull'interconne
7,00

La comunità sconfessata

di Jean-Luc Nancy

editore: Mimesis

pagine: 180

A più di trent'anni da "La comunità inoperosa" (1983), Nancy torna sul tema della comunità muovendo da un'attenta esegesi de "La comunità inconfessabile" (1983) di Maurice Blanchot. Ricostruendo gli eventi da cui scaturì questo dialogo a distanza, il saggio prolunga e rettifica alcune delle linee interpretative già emerse ne "La comunità inoperosa". Attraverso un profondo lavoro di scavo, Nancy tenta ora di elucidare alcune questioni cruciali della scrittura e del pensiero politico di Blanchot che quest'ultimo aveva in parte "sconfessato" con il suo libro sulla comunità. Ritornando sulla "comunità degli amanti" e sull'interpretazione di Blanchot de "La malattia della morte" di Marguerite Duras, Nancy analizza l'intricata rete di rimandi che si annoda tra le due scritture. Sullo sfondo del testo si staglia la figura di Georges Bataille all'origine del tracciato filosofico di Nancy e di Blanchot sulla comunità. In questo denso studio, Nancy mostra come la comunità, nonostante le sue aporie e i suoi disastri, sia esposta al ricorsivo mito della sua assenza e come essa si riveli come un'impossibile passione dell'Occidente sempre pronta a confessare, tra "inoperosità" e segreto, l'inconfessabile tentazione dell'opera.
16,00

Banalità di Heidegger

di Nancy Jean-Luc

editore: Cronopio

pagine: 78

Non basta condannare l'ignominia dell'antisemitismo: bisogna metterne in luce le radici - e questo può significare solo interv
11,00

Non toccarmi. Maria Maddalena e il corpo di Gesù risorto

di Jean-Luc Nancy

editore: Edb

pagine: 88

La locuzione latina Noli me tangere ("non toccarmi, non trattenermi") evoca un episodio del vangelo di Giovanni, l'appello che
10,00

L'altro ritratto

di Nancy Jean-Luc

editore: Castelvecchi

pagine: 125

Ripercorrendo la storia delle forme pittoriche, dai dipinti rupestri alle opere contemporanee, Jean-Luc Nancy approfondisce la
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.