Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di L. Cottino

Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto

di Gaia Cottino

editore: De Agostini

pagine: 160

Perché il solo sospetto di poter ingerire della farina di grillo ci chiude la bocca dello stomaco? E perché invece ciò non acc
17,00

Viaggiare in Italia. 365 esperienze da vivere nella natura

editore: Lonely Planet Italia

pagine: 328

Un viaggio in Italia per riannodare il legame con la natura e per assaporare il divertimento e il benessere delle attività all
32,00

Le società di persone

di Gastone Cottino

editore: Zanichelli

pagine: 448

Più di 80
98,00
18,00

Forestieri a Milano. Riflessioni su Bramante e Leonardo alla corte di Ludovico il Moro

editore: Nomos Edizioni

pagine: 192

La corte del Moro, nei quasi due decenni suggellati dalla presenza di Bramante e Leonardo, offre un quadro dinamico e multicolore, caratterizzato da fermenti culturali in ogni direzione, dalle arti alla musica, dalla letteratura all'organizzazione di feste. Un quadro complesso e conflittuale, segnato da fenomeni di grande avanguardia e novità, risposte di grande spessore qualitativo e momenti di assoluto carattere conservatore. Il filo conduttore è naturalmente il rapporto fra i due grandi "forestieri", protagonisti di una stagione irripetibile negli ultimi due decenni del Quattrocento a Milano, che a buon diritto si può definire la nascita della "maniera moderna". I saggi di Simone Ferrari e di Alberto Cottino sull'attività e il soggiorno di Leonardo e Bramante a Milano e in Lombardia s'inseriscono nel novero ormai imponente del dibattito critico su questo complesso argomento, affrontato dagli studi sin dal principio del Novecento. Le riflessioni proposte ora si pongono però non soltanto come semplici sintesi e approfondimenti della letteratura ormai copiosa, ma presentano nuove e affascinanti ipotesi critiche. Prefazioni di Gianni Carlo Sciolla e Kristina Herrmann Fiore.
49,00

Disonesto ma non criminale»

La giustizia e i privilegi dei potenti

di Cottino Amedeo

editore: Carocci

pagine: 152

Il 2 dicembre 1984, i gas tossici della fabbrica di pesticidi detta multinazionale Union Carbide, per un errore di manutenzion
17,80

Natura silente

di Alberto Cottino

editore: Omega

pagine: 162

74,00

Qui Elja, mi sentite? Otto donne sul Pik Lenin

di Cottino Linda

editore: Cda & Vivalda

pagine: 168

Una sola corda lega otto donne allo stesso destino
14,98

Bere Giovane. Saggi Su Giovani E Alcol (il)

di Cottino; Prina

editore: Angeli

Dopo una rassegna sullo stato della ricerca italiana e internazionale, vengono qui illustrati i significati ed il posto che l`
38,50

Le diverse «facce» del cubo

editore: Carocci

pagine: 128

Il libro presenta un avvincente percorso relativo ad un unico "oggetto" della matematica: il cubo, che viene osservato da dive
10,30

La città imprevista. Il dissenso nell'uso dello spazio urbano

di Paolo Cottino

editore: Eleuthera

pagine: 152

Tre storie di frontiera tra le molte che ogni giorno hanno luogo nelle nostre città: l'autorganizzazione della sopravvivenza in edifici abbandonati delle comunità immigrate; la spontaneità sociale e la mescolanza culturale di un mercato di strada informale; l'appassionata battaglia di un gruppo di anziani a difesa di un ritaglio di terreno trasformato in orto. Spazi trascurati e anonimi ridefiniti da soggetti collettivi attraverso una sospensione della "norma" che garantisce una nuova fruibilità dello spazio. Il viaggio in questi tre mondi offre lo spunto per una riflessione sul significato di questo tipo di comportamneti urbani. L'autore vive a Milano e partecipa all'esperienza collettiva della Cascina autogestita Torchiera Senzacqua.
12,00
26,86

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.