Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di L. Monari

Apocalisse

di Luciano Monari

editore: San lorenzo

15,99

Il racconto cristiano. La memoria, la promessa e la legge

di Luciano Monari

editore: Edb

pagine: 128

«Accade talvolta che il cristianesimo venga assimilato ai miti e considerato un relitto del passato, destinato a scomparire co
13,00

Un bacio un viaggio

editore: Zoolibri

pagine: 32

Ho spedito un bacio
15,00

Saltainmente

editore: San paolo edizioni

pagine: 40

Un libro per i più piccoli che affronta un argomento difficile: cosa sono libero di fare? Tutto! Se ti salta in mente di fare
14,00

Il principe non ranocchio

editore: Zoolibri

pagine: 32

"Non ne posso più di essere un principe! Voglio solo saltare fino a perdere il fiato!" "Come può un principe tornare ranocchio?" Età di lettura: da 3 anni.
15,00

Parole dell'umanesimo cristiano

di Luciano Monari

editore: La scuola

pagine: 92

Fede, speranza, amore, comunità, croce: le parole chiave di un nuovo umanesimo capace di rispondere alle sfide di oggi, nel segno di Gesù Cristo. In un cammino che dalle parole della vita quotidiana porta alla Parola della Bibbia.
8,50

La libertà cristiana

Una meditazione

di Monari Luciano

editore: Morcelliana

pagine: 72

9,00

Stupida tempesta di provincia

di Monari Cosimo

editore: I libri di emil

pagine: 215

In un rifugio al confine tra ciò che c'è e ciò che non c'è, cinque bambini si ritrovano per sfuggire alla furia di una tempest
15,00

Sopra o sotto?

editore: Lapis

pagine: 26

Il mondo è fatto così: sopra ci sono le cose di sopra come le nuvole, gli aeroplani e gli aquiloni
12,50

C'è un filo...

editore: San paolo edizioni

pagine: 32

Un bambino esplora la sua prima idea di Dio e la rappresenta con un filo, dandone, con semplicità e poesia, una immagine vera
12,50

Sulla stupidità dell'idolatria. Meditazione su Geremia

di Luciano Monari

editore: Morcelliana

pagine: 96

"È legge fatale dell'esperienza umana il fatto che l'uomo tende ad assomigliare a ciò che ama e an-cor più a ciò che adora. Questo è il motivo per cui l'immagine che l'uomo si fa di Dio è così rilevante. Se l'uomo adora un Dio impersonale, finirà per perdere lui stesso il senso della sua trascendenza personale e della sua responsabilità; se adora un Dio solo potente, tenderà a porre la forza come valore supremo dell'esistenza; se considera il successo come bene assoluto (dio), sarà portato a privilegiare il desiderio di apparire rispetto all'importanza di "essere". Gli idoli plasmano l'uomo a loro immagine e somiglianza; l'uomo plasma se stesso, la sua vita, secondo la forma dei suoi dei. Se dunque gli idoli sono "nulla", l'uomo che corre dietro a loro tenderà a diventare lui stesso "nulla": non vivrà più come una creatura perché ha rifiutato il creatore; ma non riuscirà a vivere come Dio perché non lo è e non lo può diventare." (Luciano Monari)
10,00

Il mostruoso mostro Mostrobaldo

di Manuela Monari

editore: Giunti Kids

pagine: 48

Prime letture divertenti e un po' da grandi
4,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.