Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lucilla Gigli

Arezzo in guerra. Gli spazi della quotidianità e la dimensione pubblica

editore: Carocci

pagine: 281

Il volume è incentrato sulla fase della guerra e della Resistenza e si pone l'obiettivo non tanto di aggiungere nomi, volti, azioni di donne nel ricco quadro storiografico dell'antifascismo e del triennio 1943-'45, quanto di rileggere questi difficili anni partendo dalle condizioni di vita delle donne e di interrogarsi sul segno delle difficoltà incontrate e delle strategie di resistenza attuate. Sulla base di una ricca gamma di fonti di archivi pubblici e privati, di diari e di memorie, queste pagine inquadrano l'evento guerra in un arco temporale ampio che va dal ventennio fascista - che costituisce in molti casi la fase di incubazione per le successive scelte politiche - e giunge al biennio 1945-1946, che vede la ricostituzione dei partiti politici, dell'associazionismo femminile e l'affermazione del diritto al suffragio per le donne.
26,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.