Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Luther E. Birdzell

Come l'Occidente è diventato ricco. Le trasformazioni economiche del mondo industriale

editore: Il mulino

pagine: 416

Gli autori muovono da una critica delle interpretazioni tradizionali dello sviluppo in occidente. Non la disponibilità di risorse naturali, l'andamento demografico, il colonialismo, ma l'autonomia e la capacità di sperimentazione sono la causa della ricchezza di cui da due secoli gode l'Occidente. Mentre nel medioevo i signori praticavano la schiavitù e deteneveno il potere politico ed economico, in seguito, con lo sviluppo delle città e con la progressiva indipendenza dei mercanti dai sovrani, si sono create le condizioni per una diffusione del potere decisionale, per una autonomia del settore economico e per un suo legame sempre più stretto con l'attività scientifica.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.