Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Fontanella

L'identità umana come sistema complesso. Da Edgar Morin alla filosofia in reparto

di Magda Fontanella

editore: Documenta

pagine: 221

Chi è l'uomo? Cos'è il mondo? Domande oziose ancorché vaghe, sovente rimandate all'esercizio della speculazione filosofica, ep
15,00

L'impero e la storia di Roma in Dante

di Francesca Fontanella

editore: Il mulino

pagine: 395

Un solo impero universale è esistito e continua a esistere per Dante: quello di Roma, il cui passato glorioso costituisce un'evidente giustificazione e un modello imprescindibile per il presente. In questo volume Francesca Fontanella passa in rassegna il «Convivio», la «Monarchia», alcune delle «Epistole», e infine la «Commedia», per mostrare come Dante guardi alla storia di Roma proprio per ridefinire il ruolo dell'impero a lui contemporaneo. Una prospettiva che gli permette di entrare in sintonia con gli autori antichi (Cicerone, Virgilio, Livio), alla ricerca di quegli aspetti dell'impero romano che intendevano rispondere a esigenze e aspirazioni profondamente umane e quindi sempre attuali: quelle di una vita civile virtuosa nella quale l'autorità politica garantisca, tramite l'esercizio del diritto, la pace, la libertà e la giustizia.
31,00

Politica e diritto naturale nel De legibus di Cicerone

di Francesca Fontanella

editore: Storia e Letteratura

pagine: 152

Nel De legibus Cicerone presenta il diritto naturale come fondamento di una legislazione che rispecchia, con leggere modifiche, istituzioni, leggi o consuetudini presenti nella Roma repubblicana. Ma il ius naturae resta allora solo una premessa filosofica o incide in qualche modo sulle leges ciceroniane? L'analisi puntuale del trattato intende dimostrare come l'interpretazione offerta da Cicerone a ogni singola norma sia un serio tentativo di ricollegarla ai principi del diritto naturale. In questo modo l'ordinamento giuridico romano viene identificato col ius naturae e assume un valore universale: legittimazione e quasi profezia di quella potenza che si apprestava a unificare l'Europa e il Mondo Mediterraneo sotto un diritto che ancora nel Medio Evo sarà chiamato ratio scripta. Il volume raccoglie i saggi che l'autrice ha pubblicato sul De legibus insieme a un ultimo inedito che dà il titolo alla raccolta.
24,00
1,00

Controfigura

di Fontanella Luigi

editore: Marsilio

pagine: 174

Una lunga passeggiata dentro Roma secondo il percorso immaginato nel romanzo che Lucio Grimaldi aveva pensato tanti anni prima
15,00

Oblivion

di Fontanella Luigi

editore: Archinto

pagine: 103

Il volume raccoglie il lavoro poetico di Luigi Fontanella dal 2000 al 2006 (alcuni testi sono stati anticipati in "L'azzurra m
12,00

L'azzurra memoria

Poesie 1970-2005

di Fontanella Luigi

editore: Moretti & vitali

pagine: 160

Questo volume è un'antologia dell'opera poetica di uno dei più stimati poeti italiani contemporanei, che esordì nel 1972, e da
11,00

Prima del pane. Come e perché il grano diventa pane

editore: Edagricole-New Business Media

pagine: 108

Lo scopo di questo libro è tentare di ridurre le distanze tra il grano come "materia prima" e i suoi prodotti finali e porre in diretta relazione le qualità del pane o della pasta con quelle dei grani di partenza che hanno una loro identità di provenienza e, quindi, un loro diverso valore. Si cercheranno di individuare i principali parametri qualitativi caratterizzanti i grani moderni e l'evoluzione rispetto alle varietà, non dimenticando l'influenza delle tecniche agronomiche di coltivazione dei nostri areali di produzione. Nel contempo si fornirà una guida per la valutazione e la caratterizzazione delle farine in rapporto alla loro tipologia ed all'uso che ne può essere fatto. Una sezione del testo è dedicata ad un approfondimento sulle tecniche di produzione del pane ed agli aspetti normativi. Non manca qualche ricetta pratica poiché pensiamo che non ci sia miglior consapevolezza di quella che si trae dall'esperienza diretta delle mani nell'impasto o nella "sfoglia".
16,00

Azul

di Fontanella Luigi

editore: Archinto

pagine: 128

8,26

Storia di Bontempelli. Tra i sofismi della ragione e le irruzioni dell'immaginazione

di Luigi Fontanella

editore: Longo Angelo

pagine: 160

Lungo, articolato e assai fecondo, sia per l'originalità di esiti inventivi sia per impulsi teorici innovativi nell'ambito del Novecento italiano ed europeo, appare oggi l'itinerario di Massimo Bontempelli, un percorso frastagliato che si consegna alla storia e all'intelligenza del lettore odierno ancora ricco di stimoli, provocazioni e doverose rettifiche sul rapporto fascismo/letteratura e sulla indubitabile maturazione ideologica dello scrittore comasco.
15,00
20,14

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento