Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Sammartino

Ballata dei miracoli poveri

di Mimmo Sammartino

editore: Hacca

pagine: 140

"Ballata dei miracoli poveri" prende avvio laddove "Vito ballava con le streghe" finisce
15,00

Il paese dei segreti addii

di Sammartino Mimmo

editore: Hacca

pagine: 177

Comincia con un mistero di neve il Natale di Pietrafiorita
15,00

Vito ballava con le streghe

di Mimmo Sammartino

editore: Hacca

pagine: 62

"Questa è una storia impastata di acqua e di terra, di voci e di altri incanti
12,00

I vuoti dell'anima

di Sammartino Giuseppe

editore: Marna

pagine: 128

Le riflessioni dell'Autore si collocano nella dimensione della fede pensata e vissuta
12,00

La domenica degli italiani

di Lori Sammartino

editore: I Libri di Isbn/Guidemoizzi

pagine: 120

Questo di Lori Sammartino potrebbe essere un album di istantanee, o un lungometraggio in bianco e nero, o un taccuino d'appunti scritto con la macchina fotografica in cui il soggetto è sempre lo stesso, ma declinato in numerose varianti. "La domenica degli italiani" è il pranzo in famiglia, la banda di paese, l'abbraccio degli innamorati, la balera, le ragazze belle come dive, le prime comunioni, gli uomini che guardano le donne, i vecchi seduti al bar, il calcio, il mare e i giochi dei bambini, Milano, Roma e la provincia italiana. "Le fotografie raccolte in questo volume hanno il dono dei momenti felici fissati con la disinvoltura dei giovani avidi di memoria e amanti di una vita che si esaurisce davanti ai loro occhi nello stesso attimo in cui si realizza". (Dall'Introduzione di Ennio Flaiano)
29,00

Un canto clandestino saliva dall'abisso

di Mimmo Sammartino

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 114

"Trasfigurazione lirica di fatti realmente accaduti", definisce questo racconto, che è anche l'irruzione in primo piano di un
9,00

Working Holidays!

di Santo Sammartino

editore: Vallecchi

pagine: 224

Un diciannovenne punta tutte le fiches della sua giovane e confusa esistenza su un viaggio-soggiorno a Londra, attratto dal mito di avventure, di lavoro facile, di sesso ad ogni angolo. Arriva con cinquecento mila lire in tasca e tante speranze. I suoi sogni si infrangono su una barriera di imprevisti: l'assenza del sole, la difficoltà dei rapporti umani, la complessa realtà sociale di Londra e, soprattutto, la difficoltà di trovare lavoro per chi non parla una parola della lingua. Naufrago in un centralissimo Mc Donalds, dove passa il suo tempo a sgrassare cucine e subire le angherie dei superiori, investe i suoi miseri guadagni in una scuola per imparare l'inglese, mentre cerca disperatamente di trovarsi una ragazza nel tempo libero. Nonostante la dedizione al suo scopo e la varietà di esperienze umane niente sembra prendere la piega giusta, un rosario di insuccessi lo portano senza un'idea precisa, verso il Nord. E sarà nella solitudine delle foreste e dei castelli scozzesi che comincia a mettere ordine tra sogni e realtà. E preparare il suo rientro alla grande. Un gustoso racconto in presa diretta, senza pudori e ricercatezze posticce che entra diritto in un pezzo significativo della nostra contemporaneità.
8,50

Vito ballava con le streghe

di Mimmo Sammartino

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 60

"Quelle donne, le masciare, si ungevano con l'olio fatato raccolto dalla cavità di un albero d'ulivo, e custodito in una pigna
6,00
23,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento