Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di M. Verna

I giorni di Vetro

di Nicoletta Verna

editore: Einaudi

pagine: 448

È ingenua, ma il suo sguardo sbilenco vede ciò che gli altri ignorano
20,00

Il valore affettivo

di Nicoletta Verna

editore: Einaudi

pagine: 304

Bianca aveva sette anni quando un incidente dai contorni incerti ha innescato nella sua vita una reazione a catena, che non ha
13,00

Il valore affettivo

di Nicoletta Verna

editore: Einaudi

pagine: 304

L'esistenza di Bianca si è sbriciolata il giorno in cui, da bambina, ha perduto sua sorella
18,00

Ritorno a Berlino

di Verna B. Carleton

editore: Guanda

pagine: 339

Fuggito dalla Germania nazista nel 1934, Erich Dalburg si è stabilito a Londra ed è diventato Eric Devon, un perfetto gentlema
19,00

Il difensore tributario nel nuovo processo telematico. Formulario

di Studio Verna Società Professionale

editore: Il Sole 24 Ore

pagine: 350

Obbligatorio per i ricorsi e gli appelli notificati dal 1º luglio 2019, il processo tributario telematico (Ptt) segna un ulter
47,00

Scrittrici a Parigi

di Anna Maria Verna

editore: Tufani Editrice

pagine: 297

A Parigi hanno vissuto e scritto tantissime scrittrici, alcune molto note anche oggi ma altre che pochi conoscono anche se han
14,00

Nessuno esca piangendo

di Marta Verna

editore: Utet

pagine: 125

"Questa storia racconta di Caterina, che ancora non c'è, e di tutte le Caterine che già ci sono. Dice di una assenza e di molte presenze che cercano uno spazio sicuro dove convivere dentro di me. Dice della infelicità ma anche della meraviglia in essa contenuta." Caterina non esiste. La figlia che Marta e Fabio da lungo tempo sognano di avere non è mai arrivata, nonostante tutti i progetti e tentativi - dalle visite specialistiche ai cicli ormonali, dalla fecondazione assistita ai consigli degli esperti, veri o presunti - che negli anni hanno tenuto viva la speranza ma anche incrinato la felicità della coppia. Marta, medico competente e appassionato, trascorre intanto le sue giornate nel reparto di ematologia e oncologia pediatrica in cui lavora cercando di salvare i figli degli altri, trasformando, nei momenti migliori, l'ospedale in un mondo quasi magico in cui tenere a bada "il drago del dolore". In questo commovente e lucidissimo memoir, che parla di malattia e infertilità di coppia con una scrittura limpida e precisa, Marta Verna condivide con i lettori le sue esperienze di medico e di paziente, riuscendo a intrecciare, con grazia, dolore e speranza: "Quanto si impara quando si diventa pazienti, quanto si capisce dell'importanza di dosare ogni singola parola, ogni gesto che si compie".
12,00
21,25

Simbolismo e naturalismo fra lingua e testo

di Marisa Verna

editore: Vita e pensiero

pagine: 544

L’Istituto di francesistica dell’Università Cattolica si è occupato negli anni passati del Simbolismo dal punto di vista della teoria testuale. Sono stati infatti realizzati due Convegni sulla poetica, le strutture tematiche e i fondamenti storici del Simbolismo (28 febbraio –2 marzo 1992) e sul rapporto del Simbolismo con la scuola coeva del Naturalismo (dall’8 all’11 marzo 2000). Di particolare interesse si è rivelato in entrambi i colloqui il ruolo delle strutture linguistiche e retoriche per la comprensione della scrittura del secondo Ottocento. Se è vero che la competenza linguistica si arresta ai confini dell’enunciato, lo studio e l’indagine sulla macrostruttura del testo nella sua globalità coinvolgono infatti conoscenze che vanno dalla letteratura alla linguistica, (pragmatica e semantica in modo particolare) alla retorica e alla stilistica. In questo volume sono dunque presenti studi sul Simbolismo e sul Naturalismo dal punto di vista più propriamente linguistico, retorico, pragmatico e semantico Sono state infatti indagate le reciproche influenze delle due scuole letterarie al livello profondo della scrittura (uso di stilemi comuni, tendenze nell'uso del lessico e della sintassi) e si è verificato come tali stilemi e caratteri linguistici si siano risolti nella scrittura del primo Novecento, con particolare riferimento alla scrittura di Marcel Proust.
40,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.