Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Paolo Bettini

Il grande libro della bicicletta

editore: Red edizioni

pagine: 192

Passione è la parola che caratterizza l'approccio alla bicicletta di un campione. Ed è proprio questa passione che Paolo Bettini vuole trasmetterci facendola diventare lo stimolo per avvicinarci al ciclismo a per migliorare le nostre prestazioni. Bettini parte dalla propria esperienza, ricca di aneddoti e di ricordi, rendendo i consigli sempre concreti, calati nella realtà di chi ha vissuto chilometri di asfalto e di fatica. L'approccio è graduale e a tutto tondo, a partire dalla scelta della bicicletta e dell'attrezzatura, passando attraverso la cura del mezzo e del proprio corpo, per finire a spiegare il piacere dell'agonismo e come affrontare al meglio una Gran Fondo. Bettini dialoga con il team di esperti che lo ha seguito nella sua carriera e che apporta competenze specifiche sull'alimentazione, la manutenzione della bici e la preparazione fisica. Tutto contribuisce a restituirei il fascino e il valore del ciclismo, raccontato da uno dei suoi protagonisti più autentici e carismatici.
14,00

Così ho pedalato in cima al mondo

editore: Red edizioni

pagine: 175

Paolo Bettini, considerato il più forte "predatore" di classiche del ciclismo moderno, racconta la sua carriera e la sua vita, soffermandosi sui momenti più significativi. Dalla prima bicicletta, trovata da papà Giuliano, al primo incontro in discoteca con Monica che poi diventerà sua moglie, per arrivare alle grandi vittorie internazionali. Il racconto del primo titolo mondiale, a lungo inseguito, con il grande dolore, pochi giorni dopo, per la morte del fratello Sauro in un incidente stradale: quindici giorni senza bici e poi la vittoria, commovente, nel Giro di Lombardia, con la dedica più speciale. La vittoria all'Olimpiade di Atene e quella dell'iride di Stoccarda, il più sofferto, il più meritato, dopo una settimana infernale, fatta di accuse infondate in un ambiente ostile. E ancora il rapporto con il capitano Michele Bartoli, poi divenuto rivale, e i retroscena del rapporto con i suoi avversari più forti, Oscar Freire, Davide Rebellin, Alejandro Valverde ed Erik Zabel.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.