Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Paltrinieri

Figure e percorsi dell'antropologia culturale

di Anna Casella Paltrinieri

editore: Cisu

pagine: 320

Questo volume intende essere un sussidio didattico per gli studenti che affrontano lo studio dell'Antropologia culturale e per
27,80

Il peso dell'acqua

di Gregorio Paltrinieri

editore: Mondadori

pagine: 191

«Ho gli incubi
12,00

Il peso dell'acqua

di Gregorio Paltrinieri

editore: Mondadori

pagine: 204

«Ho gli incubi
17,50

L'esperienza umana. Introduzione all'antropologia culturale

di Anna Casella Paltrinieri

editore: Cisu

pagine: 288

Questo testo intende offrire una panoramica articolata dei percorsi e dei temi che la scienza antropologica ha affrontato nell
23,00

Foucault

editore: Carocci

pagine: 335

"Baudelaire [
24,00
20,00

Felicità responsabile. Il consumo oltre la società dei consumi

di Roberta Paltrinieri

editore: Franco Angeli

pagine: 160

La società dei consumi è un destino ineluttabile? Superata la crisi, i richiami a una vita sobria, austera, a stili di vita sostenibili finiranno per essere archiviati come brutti ricordi di una fase economica congiunturale particolarmente sfavorevole? E se, al contrario, fossimo di fronte a una nuova era della società dei consumi e a una vera e propria svolta culturale? Il libro indaga il rapporto tra felicità e consumi, dando conto dell'ampio dibattito contemporaneo sul tema, svelando i paradossi, le ambiguità, i limiti che hanno caratterizzato questo rapporto sino a oggi. Sulla scia delle riflessioni alternative che stanno nascendo sul tema della "crescita", propone una via di uscita all'empasse che stiamo vivendo: la felicità responsabile. Un'accezione di felicità che, partendo dal concetto di responsabilità sociale condivisa, è in grado di sviluppare una diversa definizione di "benessere" che consenta di cogliere il portato di forme di economia che mantengono sullo sfondo valori quali fiducia, reciprocità, solidarietà, equità, autenticità, sostenibilità, giustizia, inclusione sociale, mettendo in campo considerazioni morali e politiche.
21,50

Kant e il linguaggio. Autocritica e immaginazione

di G. Luigi Paltrinieri

editore: Libreria Editrice Cafoscarina

pagine: 366

15,00

Patologia clinica del cane e del gatto. Approccio pratico alla diagnostica di laboratorio

editore: Elsevier

pagine: 392

Questo volume riunisce le informazioni tecnico-analitiche e quelle pratico-cliniche utili al veterinario libero professionista che sempre più spesso si trova ad affrontare l'aspetto clinico ma anche a dover eseguire, in proprio, esami di laboratorio o scambiare informazioni anche tecniche col laboratorio di referenza.
99,00

Sapori & saperi. Cibi, ricette e culture del mondo

di Anna Casella Paltrinieri

editore: editpress

pagine: 236

Può una ricetta di cucina dire qualcosa del popolo che l'ha prodotta? Il cibo è cultura, identità, tradizione. Definisce e distingue, stabilisce accostamenti e confini. Suscita entusiasmo o perplessità, amicizie e, a volte, inimicizie. Uscendo dalle regole strette dei gusti familiari e dalla ovvia considerazione che "tutti i gusti sono gusti", occorre riconoscere che una ricetta nasce sempre da un sapere e da una esperienza. È frutto di conoscenza del mondo vegetale e animale, di tecniche, di processi a volte lunghi e laboriosi. Dietro ad ogni piatto c'è la creatività capace di rendere commestibile ciò che per un altro popolo non lo sarebbe mai. C'è il lavoro di uomini e donne, una sapienza sconosciuta che si fa alimento e convivialità. Questo libro commenta ricette di varie comunità del mondo. Vuole dimostrare che la cucina è una sintesi culturale affascinante e che ogni stile alimentare è anche un modo di guardare il mondo.
16,00

Prendersi cura. Antropologia culturale per le professioni sociosanitarie

di Anna Casella Paltrinieri

editore: editpress

pagine: 264

Come tutte le azioni umane, anche quella di "prendersi cura" assume significati sociali, culturali e simbolici. La cura nei confronti di persone impedite, malate o nel disagio mette in atto una relazione speciale, che, riconoscendo la dipendenza, cerca di garantire il raggiungimento del massimo di autonomia e integrazione possibile. Essa, perciò, richiede all'operatore, sia esso sanitario, educatore, volontario, sensibilità umana e competenza professionale, per riuscire a comprendere la condizione mentale della persona che si assiste e indagare le modalità della relazione terapeutica. Le discipline antropologiche hanno da tempo avviato una ricerca sugli aspetti culturali dello stato di salute/malattia, sulle rappresentazioni che vi si riferiscono, sulle concezioni del corpo, sulle immagini relative al ruolo delle istituzioni e degli operatori sanitari, sui processi di cura. Questo volume, frutto dell'insegnamento di anni presso i corsi di laurea in scienze infermieristiche, indaga nelle problematiche dell'assistenza offrendo spunti di riflessione e di azione a tutti coloro che, a vario titolo, sono impegnati nella complessa relazione di assistenza e cura.
22,00

Consumi e globalizzazione

di Paltrinieri Roberta

editore: Carocci

pagine: 187

Che cosa significa oggi vivere in una società globale permeata dalla cultura del consumo? Siamo noi che usiamo gli oggetti o n
17,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.