Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di V. Bignami

Le rivoluzioni dell'universo. Noi umani tra corpi celesti e spazi cosmici

di Giovanni F. Bignami

editore: Giunti Editore

pagine: 240

Con l'esperienza di una vita vissuta ai telescopi e con i satelliti di tutto il pianeta, Giovanni F
20,00

L'economia dello spazio: le sfide per l'Europa

editore: Castelvecchi

pagine: 48

Partendo dall'analisi della recente evoluzione dell'economia dello spazio, in particolare negli Stati Uniti, questo saggio si
5,00

I profeti e le sibille della cappella Sistina: il Credo

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 204

Questa pubblicazione, che va ad arricchire la collana della L.E.V. dedicata al rapporto tra arte e religione, è una ricerca iconologica volta a svelare l'enigma degli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina. L'artista, infatti, al posto dei dodici Apostoli commissionatigli da Giulio II preferì rappresentare i sette Profeti e le cinque Sibille di cui ancora oggi non si comprende il vero significato. Secondo l'interpretazione proposta dai fratelli Bignami in questo saggio, i sette profeti e le cinque sibille affrescati da Michelangelo rappresentano i dodici articoli del Credo niceno. Tale interpretazione, sempre secondo Luigi e Gaetano Bignami, consente anche di recuperare l'ordinata successione degli enunciati della professione di fede cattolica, delineando così un'articolata allegoria dell'intero Cristianesimo. Il volume, arricchito da numerose illustrazioni in bianco e nero, risulta di particolare interesse per studiosi e critici d'arte, ma anche per semplici appassionati che cercano una chiave di lettura dei capolavori michelangioleschi raffigurati nella Cappella Sistina.
21,00

Un'arca per la società liquida. La moralità nel cambiamento d'epoca

di Bruno Bignami

editore: Edb

pagine: 200

In una società liquida che sembra rinunciare ai tradizionali punti di riferimento l'etica può essere considerata un'arca di No
19,00

A caccia di comete. Storia di una grande avventura spaziale

di Luigi Bignami

editore: Brioschi

pagine: 202

Misteriose quanto affascinanti, le comete hanno da sempre attirato l'attenzione dell'uomo, che ha formulato le più svariate teorie attorno alla loro natura. Finalmente Rosetta, l'ultima missione spaziale, ha permesso agli astronomi di venire a capo di molti enigmi. Come una sonda lanciata nell'Universo, questo libro ci porta a esplorare le comete che più hanno emozionato l'uomo, dalla Halley alla Hale-Bopp, spingendoci anche oltre il nostro sistema solare. Un appassionante percorso per capire cosa sono questi strani corpi celesti, che rapporti hanno con la Terra e soprattutto con la vita.
19,00

Klein, Fontana. Milano-Parigi (1957-1962). Catalogo della mostra (Milano 16 ottobre 2014-15 marzo 2015)

editore: Mondadori Electa

pagine: 267

Al Museo del Novecento una mostra che indaga secondo una prospettiva inedita il percorso parallelo - tra il 1957 e il 1962, tr
45,00

Cosa resta da scoprire

di Bignami Giovanni F.

editore: Mondadori

pagine: 182

Pochi avrebbero previsto che nel ventesimo secolo l'uomo avrebbe scoperto la bomba atomica, l'informatica, la nucleosintesi st
10,00

La Chiesa in trincea. I preti nella grande guerra

di Bruno Bignami

editore: Salerno

pagine: 142

Due domande hanno tormentato la Chiesa nella Prima Guerra mondiale: cosa accade se la Chiesa, così impegnata a combattere la modernità, ne accoglie invece acriticamente uno dei tratti più peculiari, cioè il nazionalismo? Cosa succede se proprio coloro che hanno ricevuto una formazione antimodernista, i preti, finiscono in trincea al fianco di giovani coetanei in armi? Sposando l'idea moderna di Stato nazionale, i cattolici appoggiano l'uso delle armi con tutte le sue contraddizioni. Il fallimento del teorema della "guerra giusta" in favore dell'"inutile strage" è il caso emblematico di un problema aperto. La crisi dei preti reduci, che hanno vissuto la guerra in trincea, colpisce centinaia di ecclesiastici, molti dei quali abbandonano il seminario, la vita religiosa o il sacerdozio, testimoniando le trasformazioni operate dalla guerra sul modo di essere prete e sulla relazione con il mondo. Si scopre così che nell'"inutile strage" si è "consumato il divorzio" tra la Chiesa e la guerra e si sono "celebrate le nozze" della Chiesa con il mondo, nel senso evangelico di luogo non da condannare ma da amare. Oggi, nel centenario del conflitto, papa Francesco ha ammonito che l'anniversario è da annoverare tra le giornate di lutto: perché "tutto si perde con la guerra e nulla si perde con la pace".
12,00

Don Primo Mazzolari, parroco d'Italia. «I destini del mondo si maturano in periferia»

di Bruno Bignami

editore: Edb

pagine: 192

Nell'Italia del primo Novecento don Mazzolari decide di non ritirarsi all'ombra del campanile di Bozzolo, nella bassa padana, ma di partecipare con convinzione al travaglio storico del Paese: lo si vede soldato e cappellano militare nel primo conflitto, sempre nel vivo del dibattito culturale, da subito antifascista, resistente fino alla fine, sostenitore delle istanze della pace, costruttore di riconciliazione in diverse piazze italiane, saggista, promotore del dialogo tra differenti anime della società. La sua voce inconfondibile percorre tutto lo stivale raggiungendo le isole della Sicilia e della Sardegna e negli anni Cinquanta un fiume di persone giunge da ogni parte alla canonica di Bozzolo per ascoltare la parola dell'arciprete o accostarsi alla geografia di epistolari provenienti dai luoghi più sperduti. La biografia scritta da Bruno Bignami si propone di mettere in dialogo i diversi mondi che hanno segnato il ministero sacerdotale di don Primo: il servizio alla parrocchia, con gli eventi più importanti, e l'impegno "oltre la parrocchia" per una pastorale missionaria e una testimonianza coraggiosa ispirata al convincimento che "i destini del mondo si maturano in periferia". I borghi della bassa padana sono sicuramente periferie dell'Italia novecentesca, ma non sono diventate prigioni del pensiero e dell'anima perché ogni luogo può essere finestra sul mondo se è capace di rigenerare amore e passione per la vita umana. Prefazione di padre Giancarlo Bregantini.
15,30
12,00

Il documentario

Scrivere, realizzare e vendere cinema della realtà nell'era dell'artificio

di Bignami Alessandro

editore: Laterza

pagine: 163

È la realtà, la sfida più eccitante per un autore che oggi sceglie di girare un documentario: in un mondo di Avatar e Second L
12,00

Il mistero delle sette sfere. Cosa resta da esplorare: dalla depressione di Afar alle stelle più vicine

di Giovanni F. Bignami

editore: Mondadori

pagine: 178

Questo libro racconta la straordinaria storia passata, presente, ma soprattutto futura, dell'esplorazione umana, scandita attraverso sette sfere concentriche (dalla più vicina alla più distante dalla Terra). Ci accompagnano in questo divertente viaggio, tra finzione e realtà, due guide d'eccezione: Jules Verne e Wernher von Braun. Si parte dalla sfera 0, quella della Terra, dove oggi rimane ben poco da scoprire. È invece quasi tutta da esplorare la sfera -1, o dell'Oceano, con i suoi tesori e i suoi misteri. E lo stesso vale per la sfera -2, il centro fuso della Terra. Allontanandoci dal nostro pianeta, ecco la sfera +1, del Cielo, 300 km sopra di noi, dove veleggia maestosa la Stazione spaziale. Le nostre tappe successive, le sfere +2 e +3, sono quelle della Luna e di Marte. Infine, l'ultima sfera, + 4, o "delle stelle fisse", fino ad Alpha Centauri, a cui arriveremo con velocità pari a una frazione della velocità della luce. Oggi non sappiamo come andarci, ma sappiamo perché: per trovare, ne siamo praticamente certi, un nuovo pianeta, la Nuova America.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.