Il tuo browser non supporta JavaScript!

Quodlibet: ESTETICA E CRITICA

Le arti nell'estetica analitica

editore: Quodlibet

pagine: 208

20,00

Per una fenomenologia del melodramma

editore: Quodlibet

pagine: 266

Il melodramma, nel suo gioco di suono e significato, musica e concetto, è al centro degli studi proposti in questa raccolta; u
20,00

La pietra di Eraclea. Tre saggi sulla poetica antica

di Lombardo Giovanni

editore: Quodlibet

pagine: 146

Sotto il simbolo platonico della "pietra di Eraclea", cioè della calamita, il cui flusso creativo, trasmettendosi dalla Musa a
18,00

Il giudizio dell'arte. La critica storico-estetica in Croce e nei crociani

di Stella Vittorio

editore: Quodlibet

pagine: 499

La critica letteraria e la critica artistica del Novecento italiano sono state per molti decenni dominate dal pensiero di Bene
35,00

Ai limiti dell'immagine

editore: Quodlibet

pagine: 265

Che cos'è un'immagine e soprattutto che cosa la differenzia dal discorso o dal concetto? I saggi raccolti in questo volume cer
20,00

Forma e memoria

Scritti in onore di Vittorio Stella

 

editore: Quodlibet

pagine: 540

30,00

L'oggetto poetico. Conrad, Ingarden, Hartmann

di Angelucci Daniela

editore: Quodlibet

pagine: 201

Il problema dell'oggetto estetico nella sua struttura ontologica e nella sua essenza più autentica è alla base del pensiero di
17,00
16,50

Arte e daimon

editore: Quodlibet

pagine: 260

18,00

La regressione dell'ascolto

Forma e materia sonora nell'estetica musicale contemporanea

 

editore: Quodlibet

pagine: 206

17,00

Costellazioni. Storia, arte e tecnica in Walter Benjamin

di Gurisatti Giovanni

editore: Quodlibet

pagine: 384

A settant'anni dalla sua tragica scomparsa, l'opera di Walter Benjamin continua a suscitare un fervido interesse, soprattutto
24,00

Cesare Brandi. Critica d'arte e filosofia

di Paolo D'Angelo

editore: Quodlibet

pagine: 149

Cesare Brandi è stato uno dei massimi teorici e storici dell'arte del Novecento. In questo volume viene ripercorsa tutta la sua opera teorica, senza trascurare però alcuni sguardi al lavoro di storico e critico delle arti, dai primi dialoghi sulle arti degli anni Cinquanta fino a "Teoria generale della critica" e ai dibattiti degli anni Settanta, fornendo una introduzione sintetica ma completa al pensiero di Brandi.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.