Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sillabe: Firenze Musei

21,00

Leopoldo de' Medici principe dei collezionisti

editore: Sillabe

pagine: 600

Enciclopedica figura di erudito, divenuto cardinale all'età di cinquant'anni, Leopoldo de' Medici spicca nel panorama del coll
45,00

Buffoni, villani e giocatori alla corte dei Medici

editore: Sillabe

pagine: 183

Il volume è il catalogo della mostra di Firenze (19 maggio - 11 settembre 2016)
20,00

Splendida minima. Piccole sculture preziose nelle collezioni medicee. Dalla Tribuna di Francesco I al tesoro granducale. Catalogo della mostra

editore: Sillabe

pagine: 455

"Il collezionismo e la committenza fiorentini, celebri in tutto il mondo per i colossi di David, Ercole e Nettuno, Achille, Polissena, Ecuba, e per i tanti giganti in marmo che popolano piazza della Signoria e la Loggia dei Lanzi, si sono anche dedicati a soddisfare interessi di opposto calibro e tuttavia altrettanto importanti per la storia dell'arte, sebbene assai meno noti. Già Lorenzo il Magnifico aveva riunito un'ampia selezione di gemme e cammei antichi; nel secolo successivo Francesco I de'Medici raccolse nel suo Studiolo e poi nella Tribuna degli Uffizi opere di misura ridotta o addirittura minuscola, eseguite nei materiali più diversi; e sappiamo che nel Seicento Maria Maddalena d'Austria si dilettò in particolar modo di lavori in avorio, incisi fin nei minimi particolari. Come avveniva in molte altre corti europee del Cinque e Seicento, anche a Firenze gli inventari medicei descrivono noccioli di ciliegia e di olive, intagliate con teste di imperatori o con altre figure: oggetti che si potevano tenere tra il pollice e l'indice e che era possibile apprezzare solo con l'aiuto di una lente d'ingrandimento." (Eike D. Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi)
38,00

Lapislazzuli. Magia del blu

editore: Sillabe

pagine: 391

Il volume è il catalogo della mostra di Firenze (Palazzo Pitti - Museo degli argenti; Museo di Storia Naturale dell'Università
35,00

Dolci trionfi e finissime piegature. Sculture in zucchero e tovaglioli per le nozze fiorentine di Maria de' Medici. Catalogo della mostra (Firenze, marzo-giugno 2015

editore: Sillabe

pagine: 151

Questa mostra ripropone il banchetto tenutosi in Palazzo Vecchio la sera del 5 ottobre 1600 per le nozze fiorentine di Maria de' Medici con Enrico IV di Francia. Su questo evento, fondamentale per gli esiti della musica e della drammaturgia moderna, siamo a conoscenza anche degli allestimenti progettati da Bernardo Buontalenti per la tavola regia e per quelle degli ospiti. La documentazione d'archivio ha messo in evidenza il ruolo cardine delle sculture realizzate in zucchero, "alimenti decorativi" concepiti alla stregua di vere e proprie opere d'arte, esemplate su illustri prototipi contemporanei dovuti ai grandi scultori fiorentini di fine Cinquecento quali Giambologna, Pietro Tacca, Gasparo Mola.
18,00

Mythologica et erotica. Arte e cultura dall'antichità al XVIII secolo. Catalogo della mostra (Firenze, 2 ottobre 2005-15 maggio 2006)

editore: Sillabe

pagine: 352

Il volume è il catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, Museo degli Argenti, 2 ottobre 2005-15 maggio 2006) cuurata da O
35,00

Maria de' Medici. Una principessa fiorentina sul trono di Francia. Catalogo della mostra (Firenze, 19 marzo-4 settembre 2005)

editore: Sillabe

pagine: 384

Volume e mostra sono dedicati al personaggio di Maria de' Medici, moglie di Enrico IV di Francia, e al suo ruolo nella diffusione del modello mediceo nell'arte francese nei primi decenni del '600 (1600-1631) quando le arti figurative venivano messe al servizio di progetti culturali ambiziosi. Presenti in mostra tra gli altri artisti: Rubens, Van Dyck, Empoli, Santi di Tito, Cristofano Allori, Alessandro Allori, Bilivert, Gianbologna. Opere di preziosa oreficeria e altre rappresentative in generale delle cosiddette "arti minori" testimoniano infine del dilagare dello "stile fiorentino" che diventa stile internazionale delle corti europee, attraverso l'accorta politica matrimoniale della famiglia Medici.
35,00

I giardini delle regine. Il mito di Firenze nell'ambiente preraffaellita e nella cultura americana fra Ottocento e Novecento. Catalogo della mostra (Firenze, 2004)

editore: Sillabe

pagine: 223

Il XIX secolo vede lentamente emergere e a poco a poco entrare nel fuoco delle attenzioni internazionali una certa 'idea' di Firenze. È un fenomeno che ha le sue radici nella cultura soprattutto anglo-americana e che è finito col diventare, nel secolo appena concluso, mito letterario e stereotipo turistico. Con effetti ad evidenza decisivi per la vita sociale ed economica di questa città.
30,00

Pitti palace. All the museums, all the works

editore: Sillabe

pagine: 192

21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.