Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Tunuè: Prospero's books

Rovine

di Peter Kuper

editore: Tunuè

pagine: 328

Samantha e George sono una coppia che si è appena lanciata in un anno sabbatico nella pittoresca città messicana di Oaxaca
15,00

La mia vita nel barrio

editore: Tunuè

pagine: 307

Palma di Maiorca, anni Ottanta
15,00

Morgana

editore: Tunuè

pagine: 144

Privata del suo destino di regina, la sorellastra di Re Artù diventa la sulfurea fata Morgana che si erge contro la tirannia d
17,00

Quello che voleva essere

di Carol Swain

editore: Tunuè

pagine: 171

Helen si è appena trasferita dalla città nella campagna gallese
19,00

Il circo della vita

editore: Tunuè

pagine: 76

La vita è fatta di tappe
16,00

La vita che desideri

editore: Tunuè

pagine: 328

La forza eversiva del desiderio può cambiare la tua vita, quando il mondo cade a pezzi
29,00

Il bivio

editore: Tunuè

pagine: 149

Per quattro anni e mezzo, Paco Roca e José Manuel Casañ anima della band spagnola Seguridad Social, hanno chiacchierato di mus
20,00

Gli anni migliori

di Stefano Casini

editore: Tunuè

pagine: 176

Anni Settanta
17,00

Skull

di Marco Nucci

editore: Tunuè

pagine: 192

Toni cupi e andamento sonnambulo, questa è la storia subconscia di un fatto vero: nel 2012 Adam Lanza entrò armato alla Sandy
17,00

Canale Mussolini. Dal romanzo di Antonio Pennacchi

editore: Tunuè

pagine: 191

L'epopea di una famiglia e mezzo secolo di Storia. Un viaggio attraverso la rivoluzione fascista, le due Guerre mondiali e l'aggressione coloniale, fino alla ricerca di una difficile redenzione. Un clan che non si arrende e lotta per la conquista di un Eden ostile e malsano. Canale Mussolini è il racconto epico dell'esodo della famiglia Peruzzi dalla Pianura Padana a un Agro Pontino non ancora domato e bonificato. Un grafich novel dal romanzo di Antonio Pennacchi.
19,90

Cernobyl. La zona

editore: Tunuè

pagine: 176

Dietro una catastrofe si nasconde sempre una storia umana. Come reagiresti se da un momento all'altro fossi obbligato ad abbandonare tutto quello che hai? Questa è la storia di una delle tante famiglie che dopo il terribile incidente di Cernobyl' lasciarono le proprie case convinte di ritornare nel giro di qualche giorno. Era però troppo tardi: un nemico invisibile si era impossessato delle loro cose, delle loro abitazioni, delle loro terre ed era pronto a rimanere lì per molto tempo. Sono passati trent'anni da quel 26 aprile 1986, ma è niente se confrontato con le decine di migliaia di anni in cui i residui nucleari rimarranno attivi. Questo è un omaggio a quelle persone che hanno subito le conseguenze dell'energia nucleare fuori controllo. Per non dimenticare mai più quello che è accaduto. Lontani dal facile sensazionalismo e dalla polemica, Francisco Sànchez e Natacha Bustos osservano a distanza, con le lenti della finzione, le storie di vita dei loro personaggi, offrendo al lettore un invito a comprendere, indagare e riflettere su ciò che Cernobyl' ancora oggi rappresenta.
16,90

La casa

di Paco Roca

editore: Tunuè

pagine: 125

Nel corso degli anni un padrone di casa riempie di ricordi la propria dimora, muta testimone della sua vita
19,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.