Il tuo browser non supporta JavaScript!

Unicopli: BIBLIOTECA DI STORIA CONTEMPORANEA

Stati, nazioni, democrazie. Storiografia e tragitti politici

di Bruno Bongiovanni

editore: Unicopli

pagine: 430

Concepire la storia è sempre stato un processo fondamentale all'interno del nostro sapere
30,00

La strada dell'abbondanza. Consumi e comunismo in URSS ai tempi di Nikita Chruscëv

di Giovanni Moretto

editore: Unicopli

pagine: 290

Il periodo della leadership di Nikita Sergeevic Chruscev rappresento per l'Unione Sovietica un momento di forte rinnovamento s
18,00

La guerra e lo stato 1914-1918

editore: Unicopli

pagine: 476

Con quali misure i vari paesi europei affrontarono la situazione eccezionale determinata dalla guerra? Quali le trasformazioni
25,00
20,00

Il prossimo lontano. Alle origini della solidarietà internazione in Italia

di Antonio Benci

editore: Unicopli

pagine: 345

L'opera affronta il problema della definizione del sentimento di solidarietà internazionale in Italia analizzandone le origini. Con la decolonizzazione e il Concilio Vaticano II sullo sfondo iniziano a formarsi negli anni '60 in Italia dei gruppi, in gran parte cattolici, che iniziano un'opera di sensibilizzazione sul tema del sottosviluppo in forte simbiosi con quella Chiesa giovannea che ha avviato nel luglio del 1960 insieme alla FAO la Campagna contro la fame nel mondo. L'atteggiamento mentale verso il nostro prossimo lontano annota nel decennio un'evoluzione di pensiero e di filosofia d'azione di grande interesse. Si passa dal sentimento di tipo marcatamente compassionevole all'accoglimento dell'idea di sviluppo per arrivare, tramite la nascita di quello straordinario fenomeno che prende il nome di volontariato internazionale, al termine cooperazione che ancora oggi contraddistingue questo mondo.
19,00

La psichiatria di guerra. Dal fascismo alla seconda guerra mondiale

di Paolo Giovannini

editore: Unicopli

pagine: 165

Affermatasi nell'incandescente fucina della prima guerra mondiale, la nuova specialità della psichiatria di guerra consegna alla seconda un ampio e articolato bagaglio di acquisizioni e di pratiche, continuando poi a recitare un ruolo di primo piano nei conflitti della seconda metà del XX secolo e oltre. Il libro, con un taglio specificatamente di storia della psichiatria, affronta l'analisi dei rapporti della scienza neuropsichiatrica italiana con la seconda guerra mondiale (a partire da alcune premesse del periodo fascista), soprattutto attraverso la letteratura sull'argomento pubblicata dalle riviste del settore, muovendosi nel solco tracciato dalla storiografia sulla guerra moderna degli ultimi decenni. I protagonisti sono gli psichiatri e i neurologi, con le loro storie personali, approcci teorici e ricerche, nel quadro dell'evoluzione della loro scienza e del loro modo di porsi di fronte all'esperienza dei combattenti, dei prigionieri, dei reduci e della popolazione civile, mentre un capitolo a parte è dedicato alle tragiche vicissitudini degli ospedali psichiatrici in questi anni.
13,00

Bambini e adolescenti nella Shoah. Storia e memoria della persecuzione in Italia

di Sara V. Di Palma

editore: Unicopli

pagine: 271

Affidandosi a testimonianze e interviste ai sopravvissuti, il volume ricostruisce le esperienze vissute da bambini ebrei italiani durante la Shoah. Indagando le problematiche connesse all'uso della memorialistica come fonte storica, l'autrice analizza le modalità di elaborazione della memoria infantile e le diverse esperienze vissute dai bambini ebrei durante la persecuzione nazista.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento