Il tuo browser non supporta JavaScript!

Villaggio maori: La Modesta

Le ultime donne. La vita migrante. Accogliere, crescere, educare in comunità

di Stefania Coniglio

editore: Villaggio maori

pagine: 123

Big Mama, Flower, Ro, Myself
14,00

Violate. Sessismo e cultura dello stupro

di Graziella Priulla

editore: Villaggio maori

pagine: 182

Il «grado zero del linguaggio» di agnelli travestiti da leoni (da tastiera) sottende una cultura maschilista della violenza ch
15,00

Non passa lo straniero. Come resistere al discorso sovranista

di Dario Accolla

editore: Villaggio maori

pagine: 138

Identità, tradizione, tradimento, nazionalità: il discorso sovranista è incentrato su brevi ed efficaci messaggi che affollano
14,00

I libri delle donne. Case editrici femministe degli anni Settanta

di Vera Navarrìa

editore: Villaggio maori

pagine: 200

Davvero è esistita un'editoria femminista? Davvero può riguardare più di un limitato gruppo di attiviste? E a cosa può servire
15,00

Siamo marea. Come orientarsi nella rivoluzione femminista

editore: Villaggio maori

pagine: 222

Che cos'è l'intersezionalità? Come sono nati i primi movimenti per i diritti delle donne? Quali sono le istanze della nuova e
15,00

Un caffè con Anna Banti

di Angela Franchella

editore: Villaggio maori

pagine: 100

Alla luce di una ricostruzione fedele e precisa, l'autrice della biografia ci introduce progressivamente nel mondo di questa donna eccezionale e, attraverso le parole della scrittrice, ci racconta, nella forma dialogica dell'intervista, chi era Anna Banti: le sue idee sul femminismo; il suo rapporto con l'arte e con la scrittura; la profonda relazione con il Maestro, come lei chiamava il marito, e con l'universo maschile in genere; il periodo difficile della guerra, seguito dalla successiva rinascita culturale; e infine, il significato e l'importanza della sua affermazione come donna e come scrittrice.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.