Il tuo browser non supporta JavaScript!

A & B: Euterpe

A bassa voce

di Mario Astarita

editore: A & B

pagine: 56

7,00

La mia traiettoria

di Giovanna Pennisi D'Arrigo

editore: A & B

pagine: 60

Quando la parola si fa carne, e l'umanità si scopre capace di dire il dolore e la gioia, l'angoscia e la felicità, allora nasce la poesia. Poesia di partecipazione profonda alla vita, viaggio verso il difficile traguardo della semplicità: questo si legge tra i versi sofferti di Giovanna. La "sua traiettoria", solo apparentemente la più semplice, disegnata coi faticosi gesti quotidiani da cui lei trae la forza di amare e di essere amata dagli altri. Amore per la vita, che non sempre sa ricambiare in modo scoperto e comprensibile: bisogna conoscerla a fondo, la vita, per apprezzarne i segnali che essa continua a destinarci, noi poveri fragili corpicini in balia di un suo capriccio.
7,00

Poesie e celluloide

di Giovanna Pennisi D'Arrigo

editore: A & B

pagine: 52

7,00

E tutto è Etna

di Pasquale Emanuele

editore: A & B

pagine: 120

Un insieme di componimenti poetici dedicato alla Sicilia, e propriamente a quella parte della costa jonica che ha già visto il canto, tra gli altri, di Ovidio nella sfortunata storia mitologica dell'amore del pastorello Aci per la bella nereide Galatea. In particolare è il tratto che va da Acicastello a Giardini Naxos, passando per Pozzillo, Stazzo, Scillichenti Acitrezza, Acireale, Santa Caterina ad ispirare il poeta siciliano, ripercorrendo con straordinaria originalità creativa la storia millenaria di questa parte della Sicilia, dominata dal Vulcano Etna, da sempre fonte di inquietudine e di stupore per la sua gente.
10,00

Nudi oppure calzati

editore: A & B

pagine: 140

Talora il disegno si fa proiezione delle parole, eco dei loro echi molteplici, talaltra quasi dà corpo all'immagine poetica, mostra per così dire i fatti. Nell'un caso e nell'altro i versi non sono che l'avvio, la chiave; tosto il disegno vive la sua vita, sorella e complementare dell'altra. Non si darebbe matrimonio più efficace: nell'autonomia, nella simpatia, nella congeniale diversità.
10,00

Logiche insensatezze

di Antonino Di Giovanni

editore: A & B

pagine: 104

10,00

Ritagli

di M. Rita Allegra

editore: A & B

pagine: 84

10,00

Sospensioni di gravità

di Daniele Passerini

editore: A & B

pagine: 120

10,00

Io confesso

di Anatra di Gomma

editore: A & B

pagine: 72

5,00

Luci di luna

di Marco Di Meco

editore: A & B

pagine: 36

Una raccolta di poesie, nata dopo un lungo, viscerale percorso dell'autore. Marco Di Meco pervade di dolcezza le sue parole ispirandosi alla sua musica, suo primo mezzo di comunicazione, giungendo al lettore in modo diretto e intimo, ora ermetico, ora talmente violento da sembrare disarmante.
5,00

Filastrocche pietrificate

di Antonino Di Giovanni

editore: A & B

pagine: 128

Sintesi degli studi, delle idee e dei sentimenti del loro autore, le "Filastrocche pietrificate" sono state scritte nelle foreste del Casentino, nei terreni lungo le sponde del fiume Tellaro, per le vie di diverse capitali europee, ma anche allo stadio, in alcuni locali per giovani e nel suo studio invaso da libri, riviste ed appunti. Le filastrocche sono una riflessione sul reale nella sua complessità dai chiari intenti pedagogici.
10,00

Canti novelli

di Francesco Ciaramella

editore: A & B

pagine: 88

5,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento