Il tuo browser non supporta JavaScript!

Aliberti: Storie e personaggi

Il partigiano Dossetti

di Salvatore Fangareggi

editore: Aliberti

pagine: 192

Giuseppe Dossetti è stato uno dei grandi personaggi della storia politica italiana del dopoguerra. Protagonista della Costituente, vicepresidente della Democrazia Cristiana durante il governo De Gasperi, fautore del dialogo con le sinistre, abbandonò la vita politica per abbracciare la scelta monastica e l'impegno dentro la Chiesa. Nel suo itinerario spirituale, civile e politico, la Resistenza e la partecipazione alla lotta armata contro il fascismo e il nazismo rappresentano un momento cruciale: è in questo periodo, infatti, che si rivelano alcuni tratti essenziali della personalità e dell'umanità di Dossetti. Qui matureranno alcune delle sue più profonde convinzioni, destinate a dominare la sua opera e il suo messaggio.
12,90

L'indicibile

di Rosario Priore

editore: Aliberti

15,00

L'appartamento

 

editore: Aliberti

15,00

All'alba saremo liberi

di Debora Muscaritolo

editore: Aliberti

pagine: 150

14,00

Il decimo parallelo. Vita di Raimondo Franchetti da Salgari alla guerra d'Africa

di Valeria Isacchini

editore: Aliberti

pagine: 240

Raimondo Franchetti (1889-1935) è stato sicuramente il più importante e prestigioso esploratore italiano della prima metà del Novecento. Discendente di una delle più ricche famiglie d'Italia, Franchetti fu instancabile e avventuroso viaggiatore per tutto il globo: Cina, Malesia, Vietnam, Borneo, Nuova Guinea, luoghi da cui importò un notevole materiale di interesse etnografico. Nel 1929 condusse una imponente spedizione nella Dancalia etiopica, documentata da uno storico filmato dell'Istituto Luce: la sua esplorazione aprirà di fatto la strada alla conquista coloniale fascista dell'Etiopia. Questa biografia ci illumina su una figura centrale per la storia del colonialismo italiano.
16,90

Sub specie humanitatis. Per una responsabilità d'alleanza

di David Hartman

editore: Aliberti

pagine: 200

Rabbino ortodosso e professore universitario, David Hartman è studioso di Maimonide e teologo dell'ebraismo ed è una delle voci più originali all'interno del mondo ebraico contemporaneo. I testi raccolti in questo volume introducono i motivi fondamentali di una riflessione in grado di coniugare tradizione e modernità. È infatti sul carattere storico, finito e particolare della rivelazione del Sinai che Hartman ha fondato teologicamente il moderno riconoscimento dei valori che celebrano la diversità.
16,90

Berlinguer non era triste. Così ricordo Enrico Berlinguer

di Marina Addis Saba

editore: Aliberti

pagine: 88

L'infanzia vissuta sotto il regime e poi in guerra, gli anni della gioventù, poi le vacanze estive a Stintino e la dura vita d
8,50

Grace Kelly. La principessa di ghiaccio

di Andrea Carlo Cappi

editore: Aliberti

pagine: 204

Il mondo la ricorda per l'immagine di gelida bellezza in guanti bianchi lasciata in appena una decina di film nella prima metà
15,00

Stragi e mandanti. Sono veramente ignoti gli ispiratori dell'eccidio del 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna?

editore: Aliberti

pagine: 345

La verità sulle stragi è a portata di mano
17,50

Il medico scalzo. Pasquale Marconi nella storia del Novecento italiano

di Teresa Muratore

editore: Aliberti

pagine: 240

Pasquale Marconi (Vetto d'Enza 1898 - Castelnovo ne' Monti 1972) fu una delle personalità più importanti della montagna reggia
15,50

La fine dei Ceausescu. Morire ammazzati come bestie selvatiche

di Grigore C. Cartianu

editore: Aliberti

pagine: 610

Tutto il mondo ha seguito, attraverso televisioni e giornali, i fatti accaduti in Romania nel dicembre 1989: la rivolta di Tim
18,00

I barbari sognanti. La battaglia per la successione nella Lega

editore: Aliberti

pagine: 221

Un Caimano che si ritira - momentaneamente - dalla lotta
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.