Il tuo browser non supporta JavaScript!

AVE: IL SEME E L`ARATRO

L'ingiustizia che m'accende il sangue. I primi cento anni del magistero sociale della Chiesa (1981-1991)

di Guido Campanini

editore: AVE

pagine: 197

Non si può comprendere il magistero sociale della Chiesa, e in particolare quello di papa Francesco, senza ripercorrere la sto
18,00

Piccola storia di una grande associazione

L'Azione cattolica in Italia

di Preziosi Ernesto

editore: AVE

pagine: 224

La storia dell'Azione cattolica è una storia di laicità cristiana vissuta, di testimonianze da ascoltare, di 150 anni di prota
12,00

Fare l'Italia e fare gli italiani

Cattolici nel Paese unito

 

editore: AVE

pagine: 272

La ricorrenza dei centocinquant'anni dell'unità nazionale è l'occasione per gettare uno sguardo d'insieme sulle modalità con c
12,00

Tra storia e futuro. Cento anni di Settimane sociali dei cattolici italiani

di Ernesto Preziosi

editore: AVE

pagine: 216

Nel settembre 1907 si tiene a Pistoia la prima Settimana sociale dei cattolici italiani. Da allora, con alcune interruzioni, l'iniziativa si è ripetuta fino ad oggi, rappresentando una modalità del rapporto tra Chiesa italiana e questioni sociali. Per altro verso, le Settimane hanno accompagnato il movimento cattolico e le sue multiformi organizzazioni in ambito sociale e politico. Ripercorrerne la storia ha in sé anche un elemento di attualità, chiedendo al laicato cristiano di individuarne - in un quadro mutato percorsi e strumenti utili a tradurre nella presente stagione il messaggio sociale della Chiesa.
10,00
15,00

Cultura cattolica e Resistenza nell'Italia repubblicana

di Antonio Parisella

editore: AVE

pagine: 208

Il richiamo alla Resistenza contro il fascismo e contro il nazismo e alle ripercussioni che essa ebbe nella cultura e nella vita sociale, religiosa e politica delle generazioni del dopoguerra, è più che un richiamo alla memoria, soprattutto oggi che si apre la prospettiva di un futuro all'interno di un'Europa sempre più interdipendente e unita. Intellettuali, ecclesiastici, sindacalisti, uomini politici e delle organizzazioni si sono sforzati di leggere, all'interno di questo studio, l'evento e l'esperienza alla luce della storia politica e delle istituzioni nazionali. Cosa hanno individuato di essenziale nel corso degli anni Cinquanta e successivi nell'esperienza della Resistenza per la loro vita e per quella del Paese? Il volume tenta una risposta, valorizzando il patrimonio di esperienza storica e di memorie umane fondamento dei valori etici, sociali e civili che hanno permesso la convivenza all'interno dello stesso Stato democratico. Invita così a superare le prove e gli scontri del dopoguerra e della guerra fredda e le contraddizioni, i traumi e i problemi che le grandi trasformazioni economiche e sociali contemporanee hanno portato con sé.
13,00

1968: fra utopia e Vangelo. Contestazione e mondo cattolico

editore: AVE

pagine: 192

La stagione del Sessantotto in Italia non ha trovato i cattolici indifferenti, ma li ha coinvolti in modalità e con prospettive diverse. Il rapporto tra cattolici e Sessantotto è un'ottica specifica e interessante. Si sente il bisogno a distanza di oltre trenta anni di affrontare la questione soprattutto per le conseguenze che questa relazione ha avuto sul trentennio successivo. Il volume evidenzia l'aspetto storico dell'influenza del Sessantotto sui cattolici. Perché i cattolici non sono rimasti indifferenti rispetto ad un fenomeno che sembrava venir da lontano e presentava tratti a loro estranei? Quale connessione, per esempio, lega il Sessantotto e la successiva caduta dei comportamenti religiosi, insomma Sessantotto e secolarizzazione? Molte domande non hanno ancora avuto risposta, ma il dibattito resta aperto ed è punto di partenza per sviluppare la riflessione che il presente volume avvia con contributi eterogenei.
8,50

Protagonisti del rinnovamento. L'AC a Perugia, Città della Pieve e in Umbria (1962-1976)

di Luca Oliveti

editore: AVE

pagine: 240

Protagonisti del rinnovamento è la cronaca delle vicende accadute tra il 1962 e il 1976, a partire dall'inizio del Concilio Vaticano II, fino alla celebrazione del Primo Convegno ecclesiale italiano ("Evangelizzazione e promozione umana"), nel contesto associativo dell'Azione Cattolica di Perugia, Città della Pieve e del territorio umbro. Il filo d'oro che lega le vicende è il tentativo di realizzare, in quel preciso momento storico e a livello locale, quel disegno riformatore che Paolo VI voleva per la Chiesa italiana, con l'apporto decisivo dell'ACI di Vittorio Bachelet e di mons. Franco Costa. Quella che viene raccontata è una piccola storia che, come tutte le piccole storie di AC in Italia, ha contribuito, in concerto con tutte le altre, alla nascita e allo sviluppo di una grande Associazione laicale.
14,00

L'Azione Cattolica del Novecento. Aspetti, momenti, interpretazioni, personaggi

di Mario Casella

editore: AVE

pagine: 304

L'autore ha raccolto per l'Editrice AVE alcuni suoi saggi storiografici apparsi, negli ultimi decenni del Novecento, in sedi diverse: miscellanee, enciclopedie, dizionari, riviste, giornali. Si tratta di scritti vari su argomenti eterogenei che possano aiutarci a comprendere la spiritualità e l'attività di un'Associazione, l'Azione Cattolica Italiana, che ha avuto un ruolo importante nella vita della Chiesa e della società civile del nostro Paese. Il libro è diviso in tre sezioni. Nella prima vi sono contributi di carattere generale, con aspetti e momenti della storia di AC tra il primo '900 e la riforma statutaria del 1969. La seconda comprende un saggio sul dibattito storiografico relativo all'Azione Cattolica del tempo di Pio XI e di Pio XII. La terza offre nove profili biografici di personaggi che hanno avuto un ruolo significativo nella vita dell'Associazione: Federico Alessandrini, Vittorio Bachelet, Armida Barelli, Carlo Carretto, mons. Franco Costa, Igino Giordani, Bruno Paparella, Sergio Baronetto e Vittorino Veronese.
12,00

AC: una storia di santità laicale

editore: AVE

pagine: 128

Il testo raccoglie interessanti e qualificati contributi che ci aiutano a riflettere sul significato spirituale, ecclesiale e pastorale delle cause di beatificazione. Avviarle e seguirle comporta indagini serie e rigorose ma soprattutto aiuta a cogliere le tante espressioni della santità laicale nella storia dell'Azione Cattolica Italiana, del laicato e della Chiesa in Italia e nel mondo. L'esperienza delle persone che il libro racconta fa riflettere e pensare che la santità è possibile dentro le condizioni ordinarie di vita: la famiglia, il lavoro, le relazioni sociali e politiche; la santità è un modo di affrontare e di vivere il quotidiano di ogni persona del nostro tempo. Essere santi dunque non è un'esperienza riservata a pochi eroi, a personalità eccezionali o a chi sceglie una condizione di vita religiosa.
6,50

La Gioventù Femminile nella storia del Movimento cattolico a Padova

di Guglielmo Frezza

editore: AVE

pagine: 208

Con taglio narrativo, l'autore presenta un primo tentativo di storia dell'associazionismo femminile cattolico a Padova, attraverso ricerche e testimonianze. La capacità di coinvolgimento dimostrata nel padovano in ambito operaio e il successo che arriderà all'Unione Donne e alla Gioventù Femminile di AC rappresentano i due volti di un impegno innovativo, fruttuoso, capace di influenzare profondamente l'immagine e il ruolo della donna nel contesto sociale contemporaneo. Le donne si affacciano alla politica essendosi preparate nei lunghi anni di militanza e dell'attivismo nell'Azione Cattolica. Ma quali sono le radici di questo lungo cammino? Il volume ci accompagna, con una ricostruzione approfondita e meticolosa, ma anche attenta allo sviluppo del movimento nazionale, attraverso la storia del Movimento femminile cattolico padovano che risulta uno dei più vivaci ed estesi nel panorama italiano. La storia si chiude con il Concilio e la contemporanea conclusione, con il nuovo Statuto del 1969, dell'esperienza dei rami femminili di Azione Cattolica: la Gioventù Femminile e l'Unione Donne. L'autore intende farci riflettere e ripensare, a distanza di oltre trent'anni, sul valore di questa esperienza associativa che ha reso la presenza collettiva delle donne uno dei suoi principali punti di forza.
9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.