Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Ernesto Preziosi

La zingara del buon Dio. Armida Barelli, storia di una donna che ha cambiato un'epoca

di Ernesto Preziosi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 528

Armida Barelli (1882-1952), figura cruciale del cattolicesimo italiano contemporaneo, è stata fondamentale nel proporre una nu
25,00

Un altro Risorgimento. Alle origini dell'Azione Cattolica per una biografia di Giovanni Acquaderni

di Ernesto Preziosi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 312

In un passaggio cruciale della storia della Chiesa e dell'Italia, nel pieno del processo di unificazione, due giovani cattolic
20,00

Una sola è la città. Argomenti per un rinnovato impegno politico dei credenti

di Preziosi Ernesto

editore: AVE

pagine: 432

Il volume offre nella prima parte del testo un'ampia panoramica sull'impegno politico dei cristiani nella storia unitaria, la
16,00

Piccola storia di una grande associazione

L'Azione cattolica in Italia

di Preziosi Ernesto

editore: AVE

pagine: 224

La storia dell'Azione cattolica è una storia di laicità cristiana vissuta, di testimonianze da ascoltare, di 150 anni di prota
12,00

Giancarlo Brasca: un laico testimone del Vangelo

di Ernesto Preziosi

editore: Vita e pensiero

pagine: 88

Giancarlo Brasca (1920-1979) ha attraversato la storia del Movimento cattolico italiano del ’900 da protagonista. Aderente fin da ragazzo all’Azione Cattolica, dal 1942, terminati gli studi, sarà apprezzato collaboratore di padre Agostino Gemelli all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dall’iniziale impiego in biblioteca, giungerà al vertice dell’amministrazione nel 1971, durante il rettorato di Giuseppe Lazzati. Dal 1940 al 1964 Brasca assume nell’Azione Cattolica ambrosiana numerose responsabilità fino a divenirne presidente diocesano proprio negli anni del Vaticano II. Alla fine della guerra entra a far parte dell’Istituto dei Missionari della Regalità di Cristo, fondato da padre Gemelli, e ne sarà presidente dal 1969 al 1979. Nel 1972 sarà presidente mondiale della conferenza degli istituti secolari. Amico di Karol Wojtyla fin dagli anni del Concilio, ne intuisce profeticamente l’attrattiva che saprà esercitare sui giovani. Il volume propone alcuni testi pronunciati nel corso di un incontro promosso dall’Opera della Regalità e dall’Associazione Amici dell’Università Cattolica dal titolo Per fare grata memoria di Giancarlo Brasca a trent’anni dalla sua scomparsa, tenutosi in Università Cattolica il 24 gennaio 2009. Se alcuni interventi conservano il carattere aperto dovuto alla circostanza, altri sono stati rielaborati dagli autori. Tutti ricordano Giancarlo Brasca come un’esemplare figura di laico cristiano.
10,00

Il Vittorioso. Storia di un settimanale illustrato per ragazzi 1937-1966

di Ernesto Preziosi

editore: Il mulino

pagine: 352

"Il Vittorioso", periodico a fumetti promosso dalla Gioventù Italiana di Azione Cattolica (GIAC), nasce nel 1937 e si ritaglia una sfera di assoluto rilievo nel panorama della stampa per ragazzi. Una voce originale all'interno di un settore in crescita, un terreno su cui il cattolicesimo italiano andrà progressivamente distinguendosi con un'intensa azione formativa e culturale, realizzando, negli anni '20 e '30 del Novecento, un vero e proprio progetto educativo. Il nuovo settimanale punta molto sul fumetto, che gode di un buon successo presso il pubblico italiano. Il gruppo redazionale, in controtendenza con l'americanismo imperante, sceglie da subito di non utilizzare fumetti stranieri, alimentando una vera e propria scuola di autori e disegnatori (fra cui Caesar, Craveri e Landolfi) e ospitando tra l'altro il debutto del giovane Jacovitti. Il nuovo giornale svolge inizialmente un'azione essenzialmente preventiva, proponendo ai giovani una "sana e intelligente" lettura. In breve tempo, "Il Vittorioso" si distingue, nell'ampio panorama della stampa cattolica per ragazzi, per una linea molto fresca e per la capacità di dialogare anche con chi non frequenta le parrocchie, proponendo una lettura in grado di coinvolgere la fascia di età adolescenziale e contendendo il terreno alle organizzazioni del regime, prima, e a quelle vicine al PCI, poi.
29,00

Giuseppe Toniolo

Per una società di santi. Con DVD

di Preziosi Ernesto

editore: AVE

pagine: 72

Toniolo ha avuto un grande ruolo nella Chiesa e nella società del suo tempo, a cavallo tra Ottocento e Novecento; laico pienam
9,00

Giuseppe Toniolo

Alle origini dell'impegno sociale e politico dei cattolici

di Preziosi Ernesto

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 320

Il volume presenta la figura di Giuseppe Toniolo (1845-1918) come laico cristiano impegnato nella professione di docente unive
24,00

Da cattolici al servizio del paese. A 150 anni dall'unità nazionale

di Ernesto Preziosi

editore: Tau

pagine: 32

Il 2011 è l'anno in cui si celebra il 150° dell'Unità d'Italia
1,00

Tra storia e futuro. Cento anni di Settimane sociali dei cattolici italiani

di Ernesto Preziosi

editore: AVE

pagine: 216

Nel settembre 1907 si tiene a Pistoia la prima Settimana sociale dei cattolici italiani. Da allora, con alcune interruzioni, l'iniziativa si è ripetuta fino ad oggi, rappresentando una modalità del rapporto tra Chiesa italiana e questioni sociali. Per altro verso, le Settimane hanno accompagnato il movimento cattolico e le sue multiformi organizzazioni in ambito sociale e politico. Ripercorrerne la storia ha in sé anche un elemento di attualità, chiedendo al laicato cristiano di individuarne - in un quadro mutato percorsi e strumenti utili a tradurre nella presente stagione il messaggio sociale della Chiesa.
10,00

Scegliere l'essenziale

L'Azione Cattolica, la scelta religiosa tra memoria e futuro

editore: In dialogo

pagine: 64

Riflettere oggi sulla scelta religiosa non significa compiere un'operazione di esclusivo sapore storico; è un'azione che conse
6,90

Quasi un eremita del tormentato Novecento

Ezio Franceschini

di Preziosi Ernesto

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 236

14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.