Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bibliopolis: Saggi Bibliopolis

Filosofia e idealismo. Vol. 6: Ultimi paralipomeni.

Ultimi paralipomeni

di Sasso Gennaro

editore: Bibliopolis

pagine: 704

35,00

Il neoparmenidismo italiano. Vol. 2: Dal neoidealismo al neoparmenidismo.

Dal neoidealismo al neoparmenidismo

di Visentin Mauro

editore: Bibliopolis

pagine: 488

I saggi inseriti in questo secondo volume danno idealmente compimento al percorso intrapreso con quelli raccolti nel primo su
40,00
13,00

La filosofia politica di Platone

di Lo Schiavo Aldo

editore: Bibliopolis

pagine: 234

Nel quadro della più ampia problematica della filosofia platonica, l'interesse politico rappresenta il principale filo condutt
25,00

Eterodossie crociane

di Giametta Sossio

editore: Bibliopolis

pagine: 210

Per far capire un filosofo c'è, oltre alla disamina critica diretta, la comparazione per affinità e contrasto con gli altri au
20,00

Le visioni di Pasolini

Immagini di una profezia

di Apice Marzia

editore: Bibliopolis

pagine: 124

Oltre a offrire un quadro generale sulla figura del celebre regista friulano, il volume si propone di fare luce su due aspetti
14,00

Le autobiografie di Dante

di Gennaro Sasso

editore: Bibliopolis

Nell'opera di Dante si sa che l'autobiografismo è una disposizione dominante: nella Commedia Dante ha scritto la sua autobiografia usando due diversi registri, nettamente diversi l'uno dall'altro. Ragionando sugli stessi eventi, ha scisso il suo racconto autobiografico in due racconti: uno, si potrebbe dire, scritto con la penna di Beatrice, e intonato al motivo del "traviamento" e del conseguente viaggio oltremondano, l'altro scritto con la penna di Cacciaguida, e ispirato alla grandezza civile e morale del cittadino Dante. Altrettanto si può dire che il poema presenta due diverse storie: una mondana segnata dal tempo in cui Dante viveva, di volta in volta raccontata con la passione e il coinvolgimento che gli erano propri, l'altra invece pertinente al viaggio e segnata dalla fine del tempo, dal Giudizio finale e dalla divisione tra giusti e dannati. Ragionando di questi due modi in cui Dante costruì il suo personaggio, si arrivano forse a capire alcune delle più importanti radici del suo capolavoro.
25,00

Il piacere della controversia

Hugh R. Trevor-Roper storico e uomo pubblico

di Gaddo Irene

editore: Bibliopolis

pagine: 340

Storico raffinato dalla personalità effervescente, Hugh Redwald Trevor-Roper (1914-2003) fu un insigne esponente della generaz
30,00

La filosofia classica tedesca e il tentativo di Hegel

di Piegari Guido

editore: Bibliopolis

pagine: 88

Si ripercorrono in questo testo - ricostruito a partire da un intervento orale di Guido Piegari - le grandi costruzioni filoso
15,00

I paradossi di Zenone nel Parmenide di Platone

di Imre Toth

editore: Bibliopolis

pagine: 160

12,00

Solitudine e solidarietà

Saggi su Sartre, Merlau-Ponty e Camus

di Montano Aniello

editore: Bibliopolis

pagine: 190

15,00

Una favola per la ragione

Miti e storia nel «Flauto magico» di Mozart

editore: Bibliopolis

pagine: 274

Evocazione fantastica, mito e favola popolare, rituale d'iniziazione massonico, il "Flauto magico" si rivela ancora oggi una p
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.