Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: I libri della speranza

Dire luce. Scritti sulla pittura

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 302

L'immagine e la parola sono i due estremi che accompagnano il pensiero filosofico di Maria Zambrano
12,00

Incontri con Clemente Rebora. La poesia scoperta nei luoghi che le hanno dato vita

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 179

Tra le tante voci della poesia novecentesca in Italia, quella di Clemente Rebora spicca unica e inconfondibile
10,50

Il senso della nascita

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 156

In un appassionato dialogo ormai divenuto una pietra miliare e ancora oggi di sconcertante attualità, due figure centrali dell
10,00

La fede che preferisco è la speranza

Vita di Charles Péguy

di Colognesi Pigi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Charles Péguy: scrittore originale e prolifico, uno dei più innovativi pensatori cristiani tra Ottocento e Novecento
12,00

Una stagione all'inferno

di Arthur Rimbaud

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 123

Una delle più rivoluzionarie opere della poesia moderna proposta in una traduzione a firma di Davide Rondoni: un testo intenso
9,00

Dentro le cose, verso il mistero. La mia vita come un albero

di Massimo Camisasca

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 154

Nel chiassoso disordine della nostra vita quotidiana a volte ci imbattiamo in vere e proprie aperture di senso, spazi rivelatori che restituiscono un frammento, per quanto infinitesimale, dell'irripetibile creazione originaria. Anche oggi, dietro le innumerevoli distrazioni in cui siamo immersi, il mistero rimane intatto per chi sa predisporsi all'ascolto. Massimo Camisasca, confermandosi straordinario promotore culturale e guida spirituale, ci conduce attraverso un percorso di crescita che, come nella vita di un albero, trae il proprio nutrimento da valori radicali ed essenziali - il significato primordiale dei colori, delle parole, dei volti e dei sentimenti umani - e si sviluppa aprendosi a uno sguardo luminoso e stupefatto, per arrivare ad abbracciare completamente, oltre la dimensione del bello e, quindi, della verità e del bene, la possibilità di un progetto di vita. Prefazione di Aldo Cazzullo.
8,90

Sento che ci sei. Dal silenzio del coma alla scoperta della vita

di Fulvio De Nigris

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 221

Il dolore e la malattia di una persona cara sono esperienze estreme che spesso costringono chi le affronta a rimettere in discussione le proprie certezze, a cercare nuove forme di comunicazione e di relazione. Fulvio De Nigris ha perso un figlio dopo un lungo coma. Un'attesa che ha rifiutato di subire passivamente, e che ha vissuto giorno per giorno nel tentativo di reagire, scegliendo di accompagnare il figlio in un difficile cammino e di tornare a sentirlo vicino nell'apparente lontananza dello stato vegetativo. Quel gesto ora prosegue nell'attività della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, un centro di riabilitazione e ricerca creato per promuovere un nuovo modello di assistenza; per contrapporre la cultura della cura alla prassi dell'abbandono; per insegnare a riconoscere la vita anche dove sembra essere assente. Prefazione di Alessandro Bergonzoni. Postfazione di Davide Rondoni.
8,90

La più umana delle passioni. Storia di Francesco Ricci

di Alessandro Rondoni

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 200

Quella di Francesco Ricci, editore, giornalista, grande comunicatore e instancabile viaggiatore, fu una vita straordinaria. Si spinse ad attraversare senza sosta barriere e confini, sostenendo la causa dei popoli oppressi dai regimi dell'Est Europa, dando voce ai missionari in Africa e Sud America, facendosi promotore del rivoluzionario messaggio cristiano di Karol Wojtyla anche, e soprattutto, presso i giovani, dì cui sapeva riconoscere e accogliere le richieste di aiuto. È stato al fianco di don Giussani fin dagli albori di Comunione e Liberazione, movimento che contribuì a diffondere in tutto il mondo. La sua storia è una costellazione di luoghi e persone che Alessandro Rondoni - allievo, amico e collaboratore - ha deciso di ripercorrere, ridisegnando un itinerario esistenziale sconfinato, guidato dal progetto umano, prima ancora che politico, di annullare le distanze.
8,90

La fragile concordia

Stato e cattolici in centocinquant'anni di storia italiana

di Tornielli Andrea

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 220

Il Risorgimento ha visto, con la nascita dello Stato italiano, l'abbandono forzato del potere temporale da parte del papato: i
9,80

Il volto incompiuto. Saggi e lettere sul mestiere di scrivere

di Flannery O'Connor

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 172

Per la prima volta in traduzione italiana, un'importante raccolta di testi rivelatori del pensiero e della poetica di Flannery O'Connor che mettono in luce la sua concretezza, il suo indagare l'universo visibile come riflesso di quello invisibile, la tendenza all'infinito e all'imprevedibilità, la poetica del grottesco americano e la complessa e travagliata convivenza con la fede. Antonio Spadaro ci guida attraverso saggi, lettere, recensioni, pensieri, alla scoperta del mondo della grande scrittrice, dominato dal dramma, l'elemento che per la O'Connor fa "funzionare" le storie, e che è soprattutto il dramma dell'accettazione o del rifiuto della grazia: perché "c'è sempre un momento, in una buona narrazione, nel quale si può avvertire la presenza della grazia come in attesa di essere accettata o rifiutata".
9,50

La forma dell'anima. Il cinema e la ricerca dell'assoluto

di Andrej Tarkovskij

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 200

Andrej Tarkovskij è stato l'ultimo rappresentante della grande tradizione cinematografica russa, ancora oggi in grado di eserc
9,90

Hermann. Una vita storta e santa puntata alle stelle

di Davide Rondoni

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 173

Hermann, giovane rampollo dei conti di Altshausen nato nel 1013, non era destinato a ereditare il ruolo che gli competeva: fortemente menomato, pareva votato alla morte precoce. Un po' per calcolo politico e un po' per disperazione, venne mandato nel monastero di Reichenau, sul Lago di Costanza, dove prese il soprannome di "rattratto". Lì, divenne uno degli uomini più importanti del suo tempo: esperto astronomo e abile costruttore di astrolabi, gli si attribuiscono numerosi trattati scientifici, oltre al Salve regina e all'Alma redemptoris mater. Davide Rondoni ci presenta, con una prosa nitida e coinvolgente, la vita esemplare e toccante di una figura quasi dimenticata, ma famosa nel Medioevo come la "meraviglia del suo tempo". Una storia appassionante dove si scopre che non sempre il dolore significa infelicità.
9,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.